Calcio Coppa Italia Eccellenza, il Troina batte l’Altamura

“Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza”: questo è ciò che hanno dimostrato i ragazzi di mister Pagana oggi, dopo la sconfitta casalinga di domenica scorsa contro la Pro Favara, scesi in campo contro la temibile avversaria pugliese dei quarti di Coppa Italia.
Al ‘Silvio Proto’ si è disputata la sfida Troina-Team Altamura. Match caratterizzato da sportività, determinazione e fede calcistica. Spalti popolati da tifoserie rispettose ed esemplari.
Ennesi che hanno lottato e manifestato il giusto impegno per portare avanti il cammino in Coppa Italia. Team Altamura rivelatosi un avversario tosto, determinato ed organizzato con in campo grandi uomini d’esperienza del calibro di Rana, Di Benedetto e Montemurro.

A soli 5’ i locali si portano in vantaggio, ma l’ultimo tocco di Diallo, posizionato oltre la linea del fuorigioco, fa alzare la bandierina dell’assistente e l’arbitro annulla il gol. In campo si stabilisce un equilibrio tale da annientare le forze delle due fazioni. L’Altamura cerca la porta con Di Senso all’11’ ma il tiro si infrange sull’impeccabile difesa avversaria di Del Col. Al 17’ Sisali non inquadra lo specchio della porta, e Fernandez trova un pronto Lizzoni a fare da guardia. La risposta del Troina non si fa attendere. Il tentativo di Souare al 23’ viene bloccato da Keita; mentre Russo e Adeyemo calciano fuori. Il primo tempo termina dunque a reti bianche. Al rientro negli spogliatoi, un battibecco tra calciatori avversari fa perdere un elemento per parte.

Nella ripresa il Troina inserisce una marcia in più sin da subito, tanto che al 55’ i rossoblu passano in vantaggio con un gol di Souare, che dopo una prima respinta da parte del portiere, riesce ad insaccare di piatto destro. Al 70’ lo stesso Souare si trova a tu per tu con Keita, ma stavolta il portiere trattiene la palla. Negli ultimi minuti di gara si registrano due tentativi per parte. Rana prende palla a centrocampo, tira in porta e trova Lizzoni che para con tranquillità; Souare calcia troppo alto e Tuninetti non prende bene le misure. La possibilità del pareggio è affidata al giovane Tragni, che spreca lanciando fuori.

Nonostante la vittoria del Troina per 1 a 0, nulla è ancora certo, le sorti di questo scontro si decideranno mercoledì prossimo al «Tonino D’Angelo» di Altamura.

Archiviata la bella prestazione odierna, in casa rossoblu si pensa già al big match di domenica al Provinciale di Trapani contro l’antagonista Paceco.

RISULTATO FINALE: Asd Troina – Asd Team Altamura 1-0

Asd Troina: Lizzoni, Russo, Del Col, Tuninetti, Silvestri, Fricano, Souare, De Souza Santos (39’ st Marullo), Diallo (32’ st Romeo), Melillo (24’ st Orlando), Adeyemo. A disposizione: Messina, Bello, Fernandez Cipolla, Marletta.
Allenatore: Pagana Giuseppe.

Asd Team Altamura: Keita, Cannito, Sisalli, Di Benedetto, Montrone, Montemurro, Di Senso (21’ st Bottone), Fiorentino, Fernandez (1’ st Tragni), Rana, Morea. A disposizione: Caiati, Natale, Colaianni, Notaristefano, Ostuni.
Allenatore: Luigi Panarelli.

Arbitro: Beretta di Monza.

Assistenti: Spena di Saronno e Monella di Chiari.

Reti: 11′ st Souare.

Ammonizioni: Del Col, Silvestri, Diallo (T); Montemurro, Fiorentino (A).

Espulsioni: 1′ st Russo (T) e Montrone (A).

Recupero: 1′ pt, 5′ st.

Stadio: Silvio Proto, Troina.

Asd Troina

Visite: 297

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI