Calcio; comitato provinciale Figc, diramati i calendari del campionati giovanili provinciali

Queste le ultime notizie diramata dal Comitato provinciale Figc il cui delegato provinciale è Paolo Rosso

 

  1. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE L.N.D.

 

CONVEGNO NUTRIZIONE E’ SALUTE

 

L’appuntamento è per lunedì 16 novembre 2015, ore 15.00, presso il Palazzo dei Congressi di Taormina, Piazza Vittorio Emanuele n. 7, 98039 Taormina (Me).

1.1. SEGRETERIA

SOCIETA’ INATTIVE

Il Comitato Regionale, considerato che le sottoelencate Società hanno rinunciato a partecipare a qualasiasi attività federale, per la stagione sportiva 2015/2016

Matr.   939069            A.S.D. LA FERRARA LEONISSURYA       di Leonforte    

Matr.   942126            APCRD  SPERLINGA                                  di Sperlinga

visto l’art. 16 commi 1) e 2) le propone alla Presidenza Federale per la radiazione dai ruoli.

Ai sensi dell’art. 110 p.1) delle N.O.I.F.i calciatori tesserati per le suddette sono svincolati d’autorità dalla data dal presente Comunicato Ufficiale

I calciatori in pendenza di squalifica dovranno scomputarla con la prima squadra della Società cui andranno a tesserarsi.

 

 

 

 

  1. COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE

 

2.1. ORARI DELEGAZIONE

 

Si ricorda a tutte le Società che gli uffici della Delegazione di Enna ricevono esclusivamente nei seguenti orari:

 

Lunedì                                                11:00-12:00                      15:00-17:30

Martedì                                               11:00-12:00                      16.30-17.30

Mercoledì                                            11:00-12:00                       Chiusura

Giovedì                                               11:00-12:00                      15:00-17:30

Venerdì                                               11:00-12:00                      15:00-17:30

Sabato                                                                     Chiusura

 

  • Fermo restando che, per il disbrigo di attività agonistica, gli uffici rimangono aperti dalle ore 18.00 alle ore 19,00 il lunedì e il venerdì;

 

 

2.2. PALLONI L.N.D.

 

Si comunica che sono disponibili, con ritiro da effettuare presso la sede della Delegazione di Enna in via Libertà n.115, i nuovi palloni LND al prezzo speciale di € 12.00.

 

 

 

 

2.3. ONERI DI TESSERAMENTO GIOVANI CALCIATORI STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

 

 

Di seguito si pubblicano gli oneri di tesseramento e le fasce d’età per la partecipazione alle attività del Settore Giovanile e Scolastico nella stagione sportiva 2015/2016.

 

 

CATEGORIE ANNI DI NASCITA TIPOLOGIA/ CARTELLINO COSTO (€)*
Piccoli Amici   2007 – 2008 – 2009 – 2010

(5 anni compiuti- 8 non compiuti)

CERTIFICATO ASSICURATIVO ONLINE 11.00
Pulcini 2005 – 2006 – 2007

(8 anni compiuti)

TESSERAMENTO ONLINE 22.50
Esordienti 2003 – 2004

(10 anni compiuti)

TESSERAMENTO ONLINE 22.50
Giovanissimi 2001 – 2002

(12 anni compiuti)

TESSERAMENTO ONLINE 22.50
Allievi 1999 – 2000

(14 anni compiuti)

TESSERAMENTO ONLINE 22.50

 

*N.B.: L’IMPORTO DELL’ASSICURAZIONE COMPRENDE L’UNIFICAZIONE DELLE GARANZIE BASE E PLUS

 

2.4. CERTIFICAZIONI ANAGRAFICHE PER TESSERAMENTO CALCIATORI

 

In occasione del Consiglio Direttivo di Lega del 27 gennaio u.s., in relazione alle certificazioni anagrafiche per il tesseramento dei calciatori è stato deciso quanto segue:

In proposito, si rappresenta che l’art.15 della legge di stabilità finanziaria (n.183/2011) ha stabilito che, in sostituzione delle certificazioni anagrafiche, innanzi alle Pubbliche Amministrazioni debbono essere prodotte autocertificazioni.

 

La F.I.G.C. e la Lega Nazionale Dilettanti non sono Pubbliche Amministrazioni bensì Enti di Diritto Privato e pertanto, allo stato, la richiesta di tesseramento dovrà continuare ad essere accompagnata dai certificati rilasciati dalle anagrafi comunali.

Si ricorda altresì che l’art.27 bis del d.p.r. 642/72 (All. B), dispone l’esenzione dall’imposta di bollo per gli “…estratti, certificazioni, dichiarazioni o attestazioni poste in essere o richiesti da organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) e dalle Federazioni Sportive ed Enti di Promozione Sportive riconosciuti dal C.O.N.I.

 

2.5. TESSERAMENTO ON-LINE SETTORE GIOVANILE –

 

Si conferma che anche per Stagione Sportiva 2015/2016 il tesseramento dei calciatori del Settore Giovanile dovrà essere effettuato esclusivamente via web attraverso il sito www.lnd.it

 

Entrati nel sito cliccare “Area Società”:

 

  • una volta aperta la pagina bisogna immettere il proprio codice identificativo (LND + numero di matricola) e la propria password (già comunicata alle Società nella passata stagione);
  • entrati nell’ area riservata occorrerà seguire le relative istruzioni;
  • dopo avere terminato l’operazione di tesseramento si dovrà cliccare l’opzione “Salva definitivo e stampa”.Acquisita la stampa del modulo di tesseramento compilato On-line, opportunamente firmato dal calciatore, dagli esercenti la potestà genitoriale e dal Legale Rappresentante della società, dovrà essere corredato dai documenti specificati sul modulo stesso: certificato anagrafico plurimo (nascita, residenza e stato di famiglia) del minore (nel caso di calciatore mai tesserato o proveniente da altra società);– distinta di presentazione;Il tutto dovrà pervenire “Telematicamente” alla competente Delegazione Provinciale, la quale, dopo l’opportuna operazione di controllo procederà ad inoltrare il tesseramento al Centro Informatico, che, infine, provvederà ad emettere ed inviare il tesserino alle Delegazioni Provinciali, per il tramite di questo Comitato Regionale.Si invitano le società a controllare, nella propria area riservata sul sito www.lnd.it., la voce “pratiche tesseramento aperte”. Si precisa che – se alla data della gara la posizione del calciatore non è regolarizzata – lo stesso non potrà prendere parte alla gara.Pertanto, le Società sono invitate a regolarizzare tali pratiche in tempi brevi.Presso le Delegazioni Provinciali è istituito uno “sportello” operativo per offrire assistenza alle Società per la compilazione del modello via WEB.  Le società potranno versare le somme dovute direttamente presso gli uffici della Delegazione o potranno allegare la ricevuta del bonifico al tesseramento stesso. 2.6. TESSERAMENTO DEI CALCIATORI MINORIIl testo dell’Art. 316 del Codice Civile , così come modificato con il c.d. Nuovo Diritto di Famiglia ed attualmente vigente, cos’ riporta: “Il figlio è soggetto alla potestà dei genitori sino all’età maggiore od all’emancipazione. La potestà è esercitata di comune accordo da entrambi i genitori…”. Poiché il consenso circa la scelta dell’ambiente e della Società presso la quale praticare l’attività sportiva ed utilizzare il tempo libero deve essere espresso, come prescrive la norma, da entrambi i genitori di comune accordo, è necessario, ai fini del doveroso rispetto della disposizione di Legge e per evitare l’insorgenza di situazioni contenziose, purtroppo già emerse, che la richiesta di tesseramento dei calciatori minori venga sottoscritta, appunto, da entrambi i genitori.In relazione alla procedura di tesseramento dei calciatori minori, figli di genitori separati o divorziati, si rappresenta che l’acquisizione dei provvedimenti giudiziali, con cui si dispone l’affidamento dei figli minori, è unicamente finalizzata alla tutela dei giovani calciatori.                 FIRMENel caso mancasse la firma di uno dei genitori è richiesto quanto segue:
  • I moduli richiesta tesseramento inviate telematicamente dalle Società devono riportare la firma di entrambi i genitori (due volte) e la firma del Presidente della Società (tre volte).
  • Si ritiene, che, a tal fine, sia sufficiente il deposito di uno stralcio del provvedimento che riporti l’autorità giudiziaria emittente, le generalità dei genitori e le disposizioni in ordine al solo affidamento dei minori.
  • Ovviamente, si accetteranno le richieste di tesseramento sottoscritte da uno solo dei genitori laddove vengano allegati i documenti richiesti come in seguito riportato.    
  • PATRIA POTESTA’
  •  
  • N.B. le richieste di tesseramento non regolarmente pagate non verranno convalidate in nessun caso.
  • A seguito della nuova procedura di dematerializzazione applicata ai tesseramenti, si specifica che gli stessi dovranno essere pagati contestualmente all’invio.
  •  
  • Nel caso di tesseramenti sospesi, i calciatori vengono evidenziati in rosso e selezionando gli stessi con il mouse, nelle note verrà specificato il motivo della sospensione.
  • – foto formato tessera del calciatore;
se deceduti certificato di morte o, in alternativa, un documento o un certificato anagrafico dal quale risulti lo stato di vedovanza;
se separati o divorziati sentenza del tribunale dalla quale risulti che l’affido è ad un solo genitore. In caso di affido condiviso occorrono le firme di entrambi i genitori;
se celibe, nubile o liberi di stato è sufficiente la firma di un solo genitore, dimostrato da un documento;
autocertificazione (solo nel caso di assenza di una firma) accettata, in carta libera non autenticata, solo nel caso di mancanza motivata , di un genitore (rimasto o ritornato nel Paese di origine, non rintracciabile, ecc.) e con una fotocopia di un documento d’identità.

CALCIATORI ITALIANI IN AFFIDO

Primo o rinnovo tesseramento : a)  sentenza del tribunale che affida all’ente (Comune, Onlus, ecc.) il calciatore;

b)  dichiarazione dell’ente che affida a persone fisiche   che assisteranno il calciatore;

c)   dichiarazione del motivo della mancanza dei genitori (redatta in carta libera dall’affidatario o dalla Società che richiede il tesseramento);

d)  documento d’identità degli affidatari;

e)  certificato contestuale residenza e stato di famiglia degli affidatari o dichiarazione dell’Ente affidatario su carta intestata;

f)    oltre a tutta la documentazione precedentemente prevista per il tesseramento.

CALCIATORI STRANIERI IN AFFIDO

Primo o rinnovo tesseramento:

 

 

a)  sentenza del tribunale che affida all’ente (Comune, Onlus, ecc.) il calciatore;

b)  dichiarazione dell’ente che affida a persone fisiche che assisteranno il calciatore;

c)   dichiarazione del motivo della mancanza dei genitori (redatta in carta libera dall’affidatario o dalla Società che richiede il tesseramento);

d)  documento d’identità degli affidatari;

e)  certificato contestuale residenza e stato di famiglia degli affidatari o dichiarazione dell’Ente affidatario su carta intestata;

f)    oltre a tutta la documentazione prevista per il tesseramento Minori Stranieri e soggetta all’approvazione della Sottocommissione del FIFA Players’ Status.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

          2.7. ATTIVITA’ DEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

 

2.7.1. ATTIVITA’ DI BASE

 

Si ricorda a tutte le società iscritte ai tornei esordienti, pulcini e piccoli amici che la mancata presentazione del modulo di censimento comporta l’esclusione dalle succitate manifestazioni. Si invitano, pertanto, le società inadempienti a far pervenire nel minor tempo possibile quanto richiesto.

 

2.7.2. CAMPIONATO GIOVANISSIMI

 

CALENDARIO CAMPIONATO GIOVANISSIMI

 

Di seguito si pubblica il calendario del Campionato Provinciale Giovanissimi:

 

************************************************************************

*                                                                     *

*   GIOVANISSIMI ENNA                  GIRONE:   A                   *

*                                                                     *

************************************************************************

.————————————————————–.

I ANDATA: 12/11/15 !                       ! RITORNO: 18/02/16 I

I ORE…: 15:00   !   1  G I O R N A T A  ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I AGIRA                       –  BARRESE                      I

I NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO   –  VALGUARNERESE                I

I PRO AIDONE                   –  CITTA DI NICOSIA             I

I TROINA                       –  ARMERINA                     I

I     Riposa…………….  –  ENNA                         I

.————————————————————–.

I ANDATA: 19/11/15 !                       ! RITORNO:  3/03/16 I

I ORE…: 15:00   !   2  G I O R N A T A  ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I ARMERINA                     –  ENNA                         I

I BARRESE                     –  TROINA                       I

I CITTA DI NICOSIA             –  AGIRA                        I

I VALGUARNERESE               –  PRO AIDONE                   I

I     Riposa…………….  –  NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO    I

.————————————————————–.

I ANDATA: 26/11/15 !                       ! RITORNO: 10/03/16 I

I ORE…: 15:00   !   3  G I O R N A T A  ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I AGIRA                       –  VALGUARNERESE                I

I ENNA                         –  BARRESE                      I

I PRO AIDONE                   –  NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO    I

I TROINA                       –  CITTA DI NICOSIA             I

I     Riposa…………….  –  ARMERINA                     I

.————————————————————–.

I ANDATA: 10/12/15 !                       ! RITORNO: 17/03/16 I

I ORE…: 15:00   !   4  G I O R N A T A  ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I BARRESE                     –  ARMERINA                     I

I CITTA DI NICOSIA             –  ENNA                         I

I NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO   –  AGIRA                        I

I VALGUARNERESE               –  TROINA                      I

I     Riposa…………….  –  PRO AIDONE                   I

.————————————————————–.

I ANDATA: 17/12/15 !                       ! RITORNO: 31/03/16 I

I ORE…: 15:00   !   5  G I O R N A T A  ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I AGIRA                       –  PRO AIDONE                   I

I ARMERINA                     –  CITTA DI NICOSIA             I

I ENNA                         –  VALGUARNERESE                I

I TROINA                       –  NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO    I

I     Riposa…………….  –  BARRESE                      I

I————————————————————–I

.————————————————————–.

I ANDATA: 14/01/16 !                       ! RITORNO:  7/04/16 I

I ORE…: 15:00   !  6  G I O R N A T A   ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I CITTA DI NICOSIA            –  BARRESE                     I

I NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO    –  ENNA                        I

I PRO AIDONE                   –  TROINA                      I

I VALGUARNERESE                –  ARMERINA                    I

I       Riposa…………….  –  AGIRA                       I

.————————————————————–.

I ANDATA: 21/01/16 !                       ! RITORNO: 14/04/16 I

I ORE…: 15:00   !  7  G I O R N A T A   ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I ARMERINA                     –  NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO   I

I BARRESE                      –  VALGUARNERESE               I

I ENNA                         –  PRO AIDONE                  I

I TROINA                      –  AGIRA                       I

I       Riposa…………….  –  CITTA DI NICOSIA            I

.————————————————————–.

I ANDATA: 28/01/16 !                       ! RITORNO: 21/04/16 I

I ORE…: 15:00   !  8  G I O R N A T A   ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I AGIRA                        –  ENNA                        I

I NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO    –  BARRESE                     I

I PRO AIDONE                   –  ARMERINA                    I

I VALGUARNERESE                –  CITTA DI NICOSIA            I

I       Riposa…………….  –  TROINA                      I

.————————————————————–.

I ANDATA: 11/02/16 !                       ! RITORNO: 28/04/16 I

I ORE…: 15:00   !  9  G I O R N A T A   ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I ARMERINA                     –  AGIRA                       I

I BARRESE                      –  PRO AIDONE                  I

I CITTA DI NICOSIA             –  NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO   I

I ENNA                         –  TROINA                      I

I       Riposa…………….  –  VALGUARNERESE              I

.————————————————————–.

*—————————*                                                     *———————————–*

|                   |       **   E L E N C O     C A M P I     D A    G I O C O  **                                   |

| COMITATO         |                                                                                                 |

| SICILIA           |       **    GIOVANISSIMI ENNA                  GIRONE:   A                                    |

|—————————————————————————————————| ——————

| SOCIETA’                   | CAMPO| DENOMINAZIONE CAMPO             LOCALITA’ CAMPO       |  ORA  |  GIORNATA DI GARA |

|—————————-|——|——————————————————-|——-| ——————

| AGIRA                     |  200 | ANGELO VALENTI                  AGIRA                 | 15:00 |   GIOVEDI’       |

|                           |      |                                                       |       |                  |

| NEXT LEVEL ALTORENDIMENTO |  213 | S.IPPOLITO                      PIAZZA ARMERINA       | 17:30 |   MERCOLEDI’     |

|                          |      |                                                       |       |                  |

| PRO AIDONE                 |  201 | SEBASTIANO NUCCIO MALAPONTI     AIDONE                | 15:00 |   MERCOLEDI’     |

|                          |      |                                                       |       |                  |

| TROINA                     |  216 | SILVIO PROTO                    TROINA                | 15:00 |   GIOVEDI’       |

|                           |      |                                                       |       |                  |

| ARMERINA                   |  213 | S.IPPOLITO                      PIAZZA ARMERINA       | 15:00 |   MERCOLEDI’     |

|                           |      |                                                      |       |                  |

| BARRESE                   |  203 | COMUNALE                        BARRAFRANCA           | 15:00 |   MERCOLEDI’     |

|                           |      |                                                      |       |                  |

| CITTA’ DI NICOSIA         |  211 | STEFANO LA MOTTA                NICOSIA               | 15:00 |  GIOVEDI’        |

|                           |      |                                                      |       |                  |

| VALGUARNERESE             |  217 | S.ELENA                         VALGUARNERA CAROPEPE  | 15:30 |   MERCOLEDII’    |

|                           |      |                                                      |       |                  |

| ENNA                       |  208 | PERGUSA                         ENNA                  | 15:00 |  GIOVEDI’        |

|                           |      |                                                       |       |                  |

|—————————-|——|——————————————————-|——-| —————–

ORARIO UFFICIALE E TEMPO DI ATTESA

 

La Delegazione di Enna, al fine di agevolare tutte le società e i giovani tesserati, ha deciso di fissare l’orario ufficiale di gara alle ore 15.00, riducendo il tempo di attesa a 15 minuti (valido anche per le società che hanno richiesto un orario differente da quello ufficiale).

 

 

 

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEL TITOLO PROVINCIALE

 

Si specifica che in caso di parità al termine del campionato, tra due o più squadre, lo spareggio verrà disputato tra le due squadre meglio classificate al termine del campionato (classifica avulsa).

 

SERVIZIO PRONTO A.I.A.

 

Si informano le società che per le gare del Campionato Giovanissimi è stato istituito, in collaborazione con la sezione A.I.A. di Enna, una linea telefonica “PRONTO A.I.A”. Il numero da comporre è 3924436161 e potrà essere utilizzato esclusivamente in caso di mancato arrivo dell’arbitro designato 20 minuti prima dell’inizio della gara.

 

2.7.3. CAMPIONATO ALLIEVI

 

CALENDARIO CAMPIONATO PROVINCIALE ALLIEVI

 

Di seguito si pubblica il calendario del Campionato Provinciale Allievi:

 

************************************************************************

*                                                                     *

*   ALLIEVI ENNA                         GIRONE:   A                   *

*                                                                     *

************************************************************************

.————————————————————–.

I ANDATA: 14/11/15 !                       ! RITORNO: 13/02/16 I

I ORE…: 15:00   !   1  G I O R N A T A  ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I CITTA DI NICOSIA             –  AGIRA                        I

I LEONFORTESE                 –  VALGUARNERA 2010             I

I VALGUARNERESE               –  PRO AIDONE                  I

I     Riposa…………….  –  AZZURRA                      I

.————————————————————–.

I ANDATA: 21/11/15 !                       ! RITORNO: 20/02/16 I

I ORE…: 15:00   !   2  G I O R N A T A  ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I AGIRA                       –  LEONFORTESE                  I

I PRO AIDONE                   –  CITTA DI NICOSIA             I

I VALGUARNERA 2010            –  AZZURRA                      I

I     Riposa…………….  –  VALGUARNERESE                I

.————————————————————–.

I ANDATA: 5/12/15 !                       ! RITORNO:  5/03/16 I

I ORE…: 15:00   !   3  G I O R N A T A  ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I AZZURRA                     –  AGIRA                        I

I CITTA DI NICOSIA             –  VALGUARNERESE              I

I LEONFORTESE                 –  PRO AIDONE                   I

I     Riposa…………….  –  VALGUARNERA 2010             I

.————————————————————–.

I ANDATA: 12/12/15 !                       ! RITORNO: 12/03/16 I

I ORE…: 15:00   !   4  G I O R N A T A  ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I AGIRA                       –  VALGUARNERA 2010             I

I PRO AIDONE                   –  AZZURRA                      I

I VALGUARNERESE               –  LEONFORTESE                  I

I     Riposa…………….  –  CITTA DI NICOSIA             I

I————————————————————–I

.————————————————————–.

I ANDATA: 16/01/16 !                       ! RITORNO: 19/03/16 I

I ORE…: 15:00   !  5  G I O R N A T A   ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I AZZURRA                      –  VALGUARNERESE               I

I LEONFORTESE                  –  CITTA DI NICOSIA            I

I VALGUARNERA 2010             –  PRO AIDONE                  I

I       Riposa…………….  –  AGIRA                       I

.————————————————————–.

I ANDATA: 23/01/16 !                       ! RITORNO:  3/04/16 I

I ORE…: 15:00   !  6  G I O R N A T A   ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I CITTA DI NICOSIA            –  AZZURRA                     I

I PRO AIDONE                   –  AGIRA                       I

I VALGUARNERESE                –  VALGUARNERA 2010            I

I       Riposa…………….  –  LEONFORTESE                 I

.————————————————————–.

I ANDATA: 30/01/16 !                       ! RITORNO: 10/04/16 I

I ORE…: 15:00   !  7  G I O R N A T A   ! ORE….: 15:00    I

I————————————————————–I

I AGIRA                        –  VALGUARNERESE               I

I AZZURRA                      –  LEONFORTESE                 I

I VALGUARNERA 2010             –  CITTA DI NICOSIA            I

I       Riposa…………….  –  PRO AIDONE                  I

.————————————————————–.

*—————————*                                                     *——————-*

|                   |       **   E L E N C O     C A M P I     D A    G I O C O  **                  |

| COMITATO         |                                                                                 |

| SICILIA           |       **    ALLIEVI ENNA                       GIRONE:   A                      |

|——————————————————————————————| ———————-

| SOCIETA’         | CAMPO| DENOMINAZIONE CAMPO             LOCALITA’ CAMPO        |  ORA  |     GIORNATA DI GARA |

|——————|——|——————————————————–|——-| ———————-

| CITTA DI NICOSIA | 211 | STEFANO LA MOTTA                NICOSIA                | 15:00 | SABATO               |

|                 |      |                                                        |       |                      |

| LEONFORTESE     |  210 | NINO CAROSIA                    LEONFORTE              | 15:00 | SABATO               |

|                 |      |                                                        |       |                      |

| VALGUARNERESE   |  217 | S.ELENA                         VALGUARNERA CAROPEPE   | 15:30 | SABATO               |

|                 |      |                                                        |       |                      |

| AGIRA           |  200 | ANGELO VALENTI                  AGIRA                  | 15:00 | VENERDI’             |

|                 |      |                                                        |       |                      |

| PRO AIDONE       |  201 | SEBASTIANO NUCCIO MALAPONTI     AIDONE                 | 15:00 | VENERDI’             |

|                 |      |                                                        |       |                      |

| VALGUARNERA 2010 | 217 | S.ELENA                         VALGUARNERA CAROPEPE   | 15:30 | SABATO               |

|                 |      |                                                        |       |                      |

| AZZURRA         |  204 | COMUNALE PIANO LONGUILLO        CALASCIBETTA           | 15:00 | SABATO               |

|                 |      |                                                        |       |                      |

|——————|——|——————————————————–|——-| ———————-

ORARIO UFFICIALE E TEMPO DI ATTESA

La Delegazione di Enna, al fine di agevolare tutte le società e i giovani tesserati, ha deciso di fissare l’orario ufficiale di gara alle ore 15.00, riducendo il tempo di attesa a 15 minuti (valido anche per le società che hanno richiesto un orario differente da quello ufficiale).

 

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEL TITOLO PROVINCIALE

 

Si specifica che in caso di parità al termine del campionato, tra due o più squadre, lo spareggio verrà disputato tra le due squadre meglio classificate al termine del campionato (classifica avulsa).

 

SERVIZIO PRONTO A.I.A.

 

Si informano le società che per le gare del Campionato Allievi è stato istituito, in collaborazione con la sezione A.I.A. di Enna, una linea telefonica “PRONTO A.I.A”. Il numero da comporre è 3924436161 e potrà essere utilizzato esclusivamente in caso di mancato arrivo dell’arbitro designato 20 minuti prima dell’inizio della gara.

 

 

                2.8. CAMPIONATI  DI CALCIO A CINQUE

 

2.8.1.CAMPIONATO GIOVANISSIMI CALCIO A 5

 

Di seguito si pubblicano l’organico definitivo e i due gironi del Campionato Giovanissimi Ca5:

 

GIRONE A
A.D.P. ARGYRIUM
A.S.D. CITTA’ DI NICOSIA
ASD CITTA’ NISSORIA
A.S.D. GAGLIANO
A.P.D. RAHL BUTHAI

 

 

GIRONE B
A.S.D. ARMERINA
A.S.D. BARRESE
U.S.D. ENNA
ASDPOL PROGETTO ENNA SPORT 04
A.S.D. VALGUARNERA 2010
A.S.D. VILLAROSA CALCIO

 

 

TOT. 11

 

 

 

 

Norme regolamentari categoria Giovanissimi Ca5

 

L’attività di Calcio a Cinque della Categoria “Giovanissimi/e” si articola in Campionati e/o Tornei maschili e femminili, a livello regionale, provinciale e locale.

 

Limiti d’età

Possono prendere parte all’attività di Calcio a Cinque della categoria GIOVANISSIMI i calciatori che hanno compiuto il 12° anno di età, ma che al 1° gennaio dell’anno in cui ha inizio la stagione sportiva non abbiano compiuto il 14° anno di età.

 

Organizzazione

L’attività è articolata in Campionati e/o Tornei maschili e femminili ed è organizzata, di norma, dai Comitati Regionali e dalle Delegazioni della LND competenti per territorio. Ad essa viene applicato il Regolamento di Giuoco per il Calcio a Cinque ad eccezione della rimessa in gioco dal fondo del campo. In questa situazione il portiere non potrà rilanciare la palla direttamente oltre la metà del terreno di giuoco senza che il pallone abbia toccato un giocatore e/o la propria metà del campo.

 

Composizione delle squadre

Viene concessa la possibilità di partecipare ai campionati Giovanissimi maschili, con squadre composte da ragazzi e ragazze.

Alle ragazze viene concessa la possibilità di partecipare a tale attività, anche se appartenenti per età alla categoria “Allieve”.

In tal caso è necessario presentare richiesta di deroga al Presidente del Settore Giovanile e Scolastico attraverso il Comitato Regionale territorialmente competente, per il tramite della rispettiva Delegazione della LND. Il Settore Giovanile e Scolastico prenderà comunque in esame eventuali ulteriori richieste di deroga diverse da quelle previste, purché opportunamente motivate.

E’ data facoltà alle Società di costituire squadre di Settore Giovanile, composte da calciatori extracomunitari.

Partecipazione

Ai campionati e/o Tornei possono partecipare squadre di Società appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti e di Società “Pure” del Settore Giovanile e Scolastico.

 

Conduzione tecnica delle squadre

Fatte salve le disposizioni e gli obblighi previsti per i Campionati Nazionali e Regionali, le società dovranno avere in organico un Tecnico con qualifica federale rilasciata dal Settore Tecnico oppure di un Istruttore di Suola Calcio che abbia seguito e superato, con esito positivo un corso CONI-FIGC.

 

Durata delle Gare

Le gare vengono disputate in due tempi di 25’ ciascuno.

 

Saluti

I dirigenti ed i tecnici delle Società interessate dovranno sollecitare, sia all’inizio che alla fine di ogni confronto, i partecipanti alla gara a salutarsi fra loro stringendosi la mano.

 

Criteri di assegnazione del titolo provinciale

 

Le società classificate al 1° e al 2° posto di ogni girone disputeranno le gare di spareggio per la vittoria finale del Campionato e per l’accesso alla successiva fase organizzata dal Comitato Regionale.

In caso di parità, tra due o più società alla fine della stagione regolare, si procederà alla compilazione della classifica avulsa per stabilire le prime due posizioni di ogni girone.

 

Le società qualificate ai primi due posti dei rispettivi gironi si affronteranno nelle gare di semifinale, sul campo della società classificatasi al primo posto nel proprio girone, secondo il seguente ordine:

 

1° classificata girone A vs 2° classificata girone B

1° classificata girone B vs 2° classificata girone A

 

 

Le due società vincenti le semifinali si incontreranno nella finale, in gara unica, da disputarsi in campo neutro. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno effettuati due tempi supplementari di 5’min; in caso di ulteriore parità la vincente verrà decretata attraverso i calci di rigore.

 

Fase finale

 

Ogni Comitato Regionale territorialmente competente deve promuovere la massima partecipazione a tale attività ed organizzare le diverse fasi nella propria regione fino alla determinazione di una squadra vincente. In ogni Regione deve essere organizzata, con le modalità promozionali più adeguate, una fase finale regionale.

La squadra Campione regionale è ammessa all’eventuale disputa della fase finale nazionale per il titolo di Campione Giovanissimi di calcio a 5, che verrà realizzata, qualora le condizioni lo permettano, in collaborazione con la Divisione Calcio a Cinque.

Le modalità di svolgimento delle finali nazionali vengono determinate annualmente dal Consiglio Direttivo del Settore Giovanile e Scolastico e pubblicate in apposito C.U.

 

SERVIZIO PRONTO A.I.A.

 

Si informano le società che per le gare del Campionati di Serie D Calcio a Cinque è stato istituito, in collaborazione con la sezione A.I.A. di Enna, una linea telefonica “PRONTO A.I.A”.  Il numero da comporre è 3393126547 e potrà essere utilizzato esclusivamente in caso di mancato arrivo dell’arbitro designato 20 minuti prima dell’inizio della gara.

 

 

2.8.2. CAMPIONATO ALLIEVI CALCIO A 5

 

Di seguito si pubblica l’organico e il girone definitivo del Campionato Allievi Ca5:

 

GIRONE A
A.S.D. ARMERINA
A.S.D. CITTA’ DI BARRAFRANCA
ASD CITTA’ NISSORIA
A.S.D. FUTSAL REGALBUTO
U.S.D. PRO ASSORO
ASDPOL PROGETTO ENNA SPORT 04
A.S.D. VILLAROSA CALCIO

 

TOT. 7

 

Norme regolamentari categoria Allievi Ca5

 

L’attività di Calcio a Cinque della categoria “Allievi” si articola in campionati e/o tornei maschili e femminili, a livello regionale, provinciale e locale.

 

Limiti d’età

Al Torneo possono partecipare i calciatori che hanno compiuto il 14° anno di età, ma che anteriormente al 1° gennaio dell’anno in cui ha inizio la stagione sportiva non abbiano compiuto il 16° anno di età.

 

Organizzazione

L’attività è articolata in Campionati e/o Tornei maschili e femminili ed organizzata, di norma, dai Comitati Regionali e dalle Delegazioni della LND territorialmente competenti.

Ad essa viene applicato il Regolamento di Giuoco per il Calcio a Cinque.

 

Composizione delle squadre

Ai suddetti Campionati e/o Tornei possono partecipare squadre composte da soli ragazzi o da sole ragazze o miste.

E’ data facoltà alle Società di costituire squadre di Settore Giovanile, composte da calciatori extracomunitari.

 

Partecipazione

Ai suddetti Campionati e/o Tornei possono partecipare squadre di Società appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti e di Società “Pure” del Settore Giovanile e Scolastico.

 

 

Durata delle Gare

Le gare vengono disputate in due tempi di 30’ ciascuno.

 

Saluti

I dirigenti ed i tecnici delle Società interessate dovranno sollecitare, sia all’inizio che alla fine di ogni confronto, i partecipanti alla gara a salutarsi fra loro stringendosi la mano.

 

 

Criteri di assegnazione del titolo provinciale

 

Il campionato Allievi verrà strutturato in un unico girone e sarà decretata vincente la società che risulterà al primo posto al termine delle gare previste dal calendario. In caso di parità al termine del campionato, tra due o più squadre, il titolo verrà assegnato tramite una gara di spareggio tra le due società meglio classificate (classifica avulsa), come previsto dall’art. 51 delle N.O.I.F., con eventuali tempi supplementari (5’min.), in caso di parità, ed eventuali calci di rigore.

 

Fase finale

Ogni Comitato Regionale territorialmente competente deve promuovere la massima partecipazione a tale attività ed organizzare le diverse fasi nella propria regione fino alla determinazione di una squadra vincente. In ogni Regione deve essere organizzata, con le modalità promozionali più adeguate, una fase finale regionale.

La squadra Campione regionale è ammessa all’eventuale disputa della fase finale nazionale per il titolo di Campione Allievi di calcio a 5, che verrà realizzata, qualora le condizioni lo permettano, in collaborazione con la Divisione Calcio a Cinque.

Le modalità di svolgimento delle finali nazionali vengono determinate annualmente dal Consiglio Direttivo del Settore Giovanile e Scolastico e pubblicate in apposito C.U.

 

SERVIZIO PRONTO A.I.A.

 

Si informano le società che per le gare del Campionati di Serie D Calcio a Cinque è stato istituito, in collaborazione con la sezione A.I.A. di Enna, una linea telefonica “PRONTO A.I.A”. Il numero da comporre è 3393126547 e potrà essere utilizzato esclusivamente in caso di mancato arrivo dell’arbitro designato 20 minuti prima dell’inizio della gara.

   2.9. CAMPIONATI  DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI

 

2.9.1. CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES FASE PROVINCIALE

 

MODIFICHE DATE, CAMPI, ORARI, ETC:

 

La società U.S.D.Agira disputerà le proprie gare interne nella giornata di lunedì (orario ufficiale).

 

 

2.9.2. CAMPIONATO PROVINCIALE DI SERIE  “D”  CALCIO A CINQUE

ORGANICO DEFINITIVO

 

Di seguito si pubblica l’organico definitivo del Campionato di Serie D Ca5:

 

 

SOCIETA’ MATRICOLA
A.S.D. CITTA’ DI CANICATTI   944104

 

A.S.D. CITTA’ DI JOPPOLO     936521

 

A.S.D. CITTA’ DI NICOSIA 935284
ASD   CITTA’ NISSORIA        944237
A.S.D. GAGLIANO             939088
GELA CALCIO S.R.L.  

 

917398
U.S.D. PRO ASSORO           59654

 

                            

REGOLAMENTO CAMPIONATO SERIE D STAGIONE 2015/16

La Società classificata al 1° posto ottiene la promozione diretta in serie C2. In caso di parità, tra due o più società alla fine della stagione regolare, si procederà alla compilazione della classifica avulsa e il titolo verrà assegnato tramite una gara di spareggio, come previsto dall’art. 51 delle N.O.I.F., con eventuali tempi supplementari (5’min.) ed eventuali calci di rigore

Le società classificate dal 2° al 7° posto disputeranno i play off per l’accesso di una sola società, quale UNICA seconda, ai play off/play out organizzati dal Comitato Regionale. In caso di parità, tra due o più società, all’interno della griglia dei play off, per determinare la posizione in classifica, si procederà alla compilazione della classifica avulsa.

I play off verranno strutturati secondo la seguente modalità:

 

le società classificate al 2°, 5° e 7° si affronteranno nel triangolare A;

le società classificate al 3°, 4° e 6° si affronteranno nel triangolare B;

 

GIORNATA 1

7^ CLASS. – 2^ CLASS.  (TRI. A)

6^ CLASS. – 3^ CLASS.  (TRI. B)

 

GIORNATA 2

5^ CLASS. – 7^ CLASS.  (TRI. A)

4^ CLASS. – 6^ CLASS.  (TRI. B)

 

GIORNATA 3

2^ CLASS. – 5^ CLASS.  (TRI. A)

3^ CLASS. – 4^ CLASS.  (TRI. B)

 

In caso di parità, tra due o più società, al termine dei triangolari, accederà alla fase successiva la società, o le società, meglio classificata durante la stagione regolare. La classifica verrà stilata secondo i seguenti parametri:

 

  • Vittoria         3 punti
  • Pareggio      1 punto
  • Sconfitta       0 punti

 

Le società qualificate ai primi due posti dei rispettivi triangolari si affronteranno in semifinale, in gara unica, secondo il seguente ordine:

 

1° classificata Triangolare A vs 2° classificata Triangolare B

1° classificata Triangolare B vs 2° classificata Triangolare A

 

 

Le gare verranno disputate in casa delle società classificate al primo posto nei rispettivi triangolari.

 

Le due società vincenti si incontreranno nella finale, in gara unica, sul campo della società meglio classificata durante la stagione regolare.

 

 

INIZIO DEL CAMPIONATO

Il Campionato Serie D di calcio a 5 inizierà il 14/11/2015.

 

LIMITI DI ETA’

Non è richiesto alcun giocatore “Under” in distinta.

 

DURATA DELLE GARE – TEMPO DI ATTESA

La gare avranno la durata di 60 minuti suddivise in due tempi di 30 minuti ciascuno con intervallo di 10 minuti. Il tempo di attesa è fissato in 30 minuti.

 

DISTINTA CALCIATORI – SOSTITUZIONE DEI CALCIATORI

Nella distinta da presentare all’arbitro prima dell’inizio della gara, possono essere iscritti fino ad un massimo di 12 calciatori. Le sostituzioni “volanti” sono consentite in numero illimitato.   Un calciatore sostituito può partecipare nuovamente al giuoco, sostituendo a sua volta un altro calciatore.

 

PARASTINCHI

Si ricorda alle Società che i calciatori hanno l’obbligo di indossare i parastinchi.

In caso contrario il Direttore di gara non autorizzerà gli stessi a prendere parte alla gara.

 

ADEMPIMENTI TECNICI E ORGANIZZATIVI OBBLIGATORI PER LE SOCIETÀ

Si rende noto che il Consiglio Direttivo della Lega ha confermato quanto segue:

  • predisporre, ai bordi del campo di giuoco e dalla stessa parte, due panchine sulle quali devono obbligatoriamente prendere posto l’allenatore, gli accompagnatori della squadra e gli eventuali calciatori iscritti in distinta.
  • è obbligatorio, inoltre, che TUTTE le Società utilizzino i palloni a doppia camera d’aria (palloni a rimbalzo ridotto).
  • È obbligatorio che la Società prima nominata in distinta metta a disposizione il SEGNAFALLI.MAGLIE GARA PROGRAMMA GIORNATA DI GARA E AGGIORNAMENTI Gli indirizzi ed i numeri utili delle Società affiliate potranno essere reperiti sul sito www.lnd.it, accedendo all’“Area Società” per mezzo della propria “ID” e “Password”, optando per la voce “Dati Societari” e scegliendo successivamente nel menu a tendina, ”Interrogazioni/Società”.  A tal proposito si ricorda che ricadono sulla proprietà (o Gestore) gli oneri e le responsabilità (civili e penali) conseguenti ad inadempienze in ordine alla:
  • Ai fini dell’utilizzo degli impianti calcistici, in relazione alle competenze della F.I.G.C.-L.N.D. finalizzate esclusivamente a garantire il normale svolgimento delle attività sportive in osservanza delle “regole del giuoco calcio” ed in applicazione della regolamentazione dettata dalle Carte Federali, si precisa che sono da considerarsi idonee quelle strutture munite di regolare omologazione federale. A ogni buon fine, si ricorda che la dotazione dei requisiti di sicurezza degli impianti (D.M. 18.03.96, D.L. 626/94 e 494/96 e successive modificazioni ed integrazioni, D.M. 06.06.2005) è di esclusiva competenza della proprietà dell’impianto (pubblica o privata) o del gestore.
  • UTILIZZO DEGLI IMPIANTI
  • Questa funzione mostra l’elenco filtrabile per Denominazione, Comune, Provincia delle società LND con i relativi riferimenti (indirizzo, telefono, fax).
  • INDIRIZZI E NUMERI UTILI
  • Sul sito www.lnd.it, registrandosi all’area denominata “My LND”, è possibile consultare il programma delle giornate accedendo alla voce “Programma gare”. Si precisa, comunque, che lo stesso ha valore puramente indicativo e, pertanto, s’invitano le Società a prendere nota, di volta in volta, delle modifiche al calendario originario riportate nel comunicato ufficiale alla voce MODIFICHE.
  •  
  • Per quanto riguarda l’utilizzo delle maglie gara, i calciatori dovranno indossare per la durata della partita magliette recanti sul dorso la numerazione progressiva dal n° 1 al n° 15. (vedi regola 4 – IFAB).  
  • Calendarizzazione di periodici sopralluoghi miranti all’accertamento del mantenimento dei parametri e dei dati metrici riportati nel Verbale di idoneità.
  • Verifica del mantenimento dei requisiti dichiarati dalla proprietà nel contesto del N.O. alla disponibilità dell’impianto rilasciato dalla stessa in favore della/e Società utilizzatrice/i.
  • Attivazione di tutte iniziative necessarie all’osservanza delle limitazioni e divieti inerenti la disciplina della pubblica fruizione. A tal proposito si invitano gli Addetti stampa e/o i Dirigenti delle Società ad inviare, a fine gara, il risultato al Delegato Provinciale Cav. Pietro Ranno cellulari 346 0396895 oppure 368 672981.NORME GENERALIPERSONE AMMESSE NEL RECINTO DI GIUOCO a)   un dirigente accompagnatore ufficiale;c)   un allenatore ovvero, in mancanza, esclusivamente per i campionati dell’attività giovanile e scolastica e per i campionati della L.N.D. di Terza Categoria, Juniores, regionali e provinciali di Calcio a Cinque e Calcio Femminile, un dirigente;e)   i calciatori di riserva.    Il dirigente indicato come accompagnatore ufficiale rappresenta, ad ogni effetto, la propria Società.AUTORIZZAZIONE CALCIATORI QUINDICENNI – ART. 34 PUNTO 3 – N.O.I.F.Si riporta integralmente il punto 3) dell’Art. 34 delle N.O.I.F.3. I calciatori “giovani” tesserati per le società associate nelle Leghe possono prendere parte soltanto a gare espressamente riservate a calciatori delle categorie giovanili. I calciatori “giovani”, che abbiano compiuto anagraficamente il 15° anno di età, e i calciatori di sesso femminile, che abbiano compiuto il 14° anno di età, possono tuttavia partecipare anche ad attività agonistiche organizzate dalle Leghe, purché autorizzati dal Comitato Regionale L.N.D., territorialmente competente. Il rilascio dell’autorizzazione è subordinato alla presentazione, a cura e spese della società che fa richiesta, dei seguenti documenti:a) certificato di idoneità specifica all’attività agonistica, rilasciato ai sensi del D.M. 15 febbraio 1982 del Ministero della Sanità;b) relazione di un medico sociale, o, in mancanza, di altro sanitario, che attesti la raggiunta maturità psico-fisica del calciatore alla partecipazione a tale attività.La partecipazione del calciatore ad attività agonistica, senza l’autorizzazione del Comitato Regionale, comporta l’applicazione della punizione sportiva prevista all’art. 17, comma 5, del C.G.S.P.S. Le Società sono invitate a scrivere all’esterno della busta: AUTORIZZAZIONE QUINDICENNE.VARIAZIONE GIORNATA E/O ORARIO UFFICIALE Si ricorda che la variazione del giorno, o dell’ora di gara, va comunicata con largo anticipo e, comunque, non oltre il limite delle 48 ore precedenti la gara stessa. Nel caso di accordo fra le due società, entrambe dovranno inviare apposita comunicazione tramite fax al n. 0935/37157 o e-mail all’indirizzo del.enna@lnd.it. Si invia, in allegato a questo comunicato, il modulo “Variazione gara” valido per la stagione 2015/2016.SERVIZIO PRONTO A.I.A.Si informano le società che per le gare del Campionati di Serie D Calcio a Cinque è stato istituito, in collaborazione con la sezione A.I.A. di Enna, una linea telefonica “PRONTO A.I.A”. Il numero da comporre è 3393126547 e potrà essere utilizzato esclusivamente in caso di mancato arrivo dell’arbitro designato 20 minuti prima dell’inizio della gara.RICHIESTE COMMISSARI DI CAMPOSi informano le Società che le richieste di Commissari di Campo vanno inoltrate a questo Comitato entro il martedì antecedente la disputa della partita, con allegata la ricevuta del Bonifico di Euro 100,00 comprensivo di ogni diritto. Qualora la Società presenta un saldo a credito può chiedere che detta somma venga addebitata sul proprio Conto
  •  
  •  
  •  
  •  
  • * * * * * * * *
  •  
  •  
  • … omissis …
  •  
  • f)  per la sola ospitante, anche il dirigente addetto all’arbitro (FACOLTATIVO).
  • d) un operatore sanitario ausiliario designato dal medico sociale, ovvero, in mancanza, un dirigente;
  • b)   un medico sociale;
  • Per le gare organizzate in ambito regionale e dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, sono ammessi nel recinto di gioco, per ciascuna delle squadre interessate, purché muniti di tessera valida per la stagione in corso:
  •  
  •  
  • E’ possibile consultare, cliccando sul pulsante “MyCrSicilia-Il Futsal in diretta”, i Risultati dei Campionati Provinciali di Serie D.
  • MYCRSICILIA – IL FUTSAL IN DIRETTA
Visite: 451

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI