Calcio amatoriale la Sais Soccer Club perde la finale regionale Csi

Una sconfitta con non poco rammarico ma alla fine vince la squadra che merita di più. E’ così che il dirigente della Sais Soccer Club Enna Ligi Carabotta commenta la sconfitta della sua squadra nella finale regionale del Campionato Csi di calcio a 11 domenica scorsa contro lo Sport Enjoy Catania per 2 – 1 sul neutro di Caltagirone. “E stata una bellissima partita ricca di capovolgimenti di fronte – dice – ma loro alla fine hanno meritato di più. Una gran bella squadra molto più esperta della nostra, erano alla loro settima finale, noi alla prima. Comunque grandissima soddisfazione per noi essere arrivati così lontano”. I catanesi erano passati per primi in vantaggio. Dpodichè è arrivata la rete degli ennesi con Lamin un ragazzo africano che si trova in una comunità a Enna. Ma poi è arrivata la rete della vittoria degli etnei a quanto pare molto dubbio”. Ci sono stati contiui capovolgimento di fronte da ambo le parti – continua Carabotta – con tante reti sforate. Non ho nulla ra rimproverare ai miei ragazzi che hanno dato l’anima ed hanno fatto una straordinaria stagione iniziata settembre con la preparazione fatta al viale Diaz. Ci prendevano quasi per matti e poi continuata al campo Don Bosco (ripristinato da noi stessi). Per noi nel nostro piccolo è stato come vivere un sogno”.

Visite: 329

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI