Calcio Amatoriale, giocatori e dirigenti della Sais Soccer Club si aggiustano il campo

Vogliono trascorrere qualche ora la settimana di relax e divertimento all’insegna dello sport amatoriale. E per farlo sono disponibili ad “armarsi” di pale, carriole, taglia erba e aggiustarsi autonomamente il campo di gioco, incassando il plauso dell’ente locale. La proposta diretta all’amministrazione comunale che ha dato ampia disponibilità arriva dallo staff della neonata società di calcio amatoriale della Sais Soccer Club che partecipa al campionato del Csi di calcio. Infatti la dirigenza ha individuato nel campo comunale della zona Macello il proprio “Sais Stadium” dove allenarsi e disputare le gare. Ma le condizioni della struttura non sono delle migliori e considerando che attualmente le risorse economiche del Comune per interventi di manutenzione sono molto limitate hanno lanciato a quest’ultimo la proposta intervenire loro stessi sul campo. “Abbiamo deciso di non delegare nessuno per non rimanere in attesa di chissà quanto tempo anche se la colpa non è assolutamente del Comune – commenta il dirigente della squadra Luigi Carabotta con un passato di amministratore comunale – quindi se vogliamo utilizzare l’impianto è meglio che ci sbracciamo e facciamo da noi. Abbiamo già avuto la disponibilità di diversi nostri tesserati a metterci le braccia per lavorare. Viviamo un momento difficile – conclude Carabotta – e le ripercussioni sono anche per gli enti locali che non riescono a garantire alcuni servizi. Quindi tutti dovremmo comprendere che se vogliano risolti alcuni problemi è inutile attendere l’intervento dell’istituzione pubblica che non può. Ma ognuno faccia la propria parte”.

Visite: 655

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI