Calcio a Enna, l’assessore allo Sport Francesco Comito “Supportare un importante progetto giovanile”

Fare tutto quello che è nelle sue competenze per sensibilizzare l’intera opinione pubblica a supportare un progetto che ancor prima sportivo ha una notevole importanza sociale. E’ l’impegno dell’assessore allo sport del Comune di Enna Francesco Comito in risposta all’appello del presidente dell’Usd Enna Enzo Grippaudo di “SOS” nei confronti della squadra di calcio. Grippaudo insieme ai due vice presidenti Paolo Fazzi e Tony Debole ha garantito che la formazione maggiore parteciperà al campionato di Prima Categoria. Ma ancor di più che si cercherà di portare avanti il progetto avviato lo scorso anno e che ha visto la società ennese partecipare a tutti i campionati giovanili coinvolgendo oltre un centinaio di ragazzi. Ma anche se sia giocatori che collaboratori tecnici svolgono la loro attività da volontari, solamente per le spese vive di una macchina organizzativa così complessa l’impegno è non indifferente. Per questo Grippaudo chiede un aiuto in modo da continuare in questo progetto di valorizzazione dei giovani locali e di lotta alle devianze giovanili. E l’assist è stato preso al volo dall’assessore Comito. “ Mi appello a tutti coloro che amano lo sport nel supportare questo progetto – ha commentato – perchè ha un valore sociale importante. Ho parlato con Grippaudo che mi ha spiegato la bontà del progetto. Comprendo che il momento economico non incoraggia. Ma ribadisco, un progetto del genere va supportato come tutta l’intera realtà sportiva locale. A fronte di una momento economico difficile ci sono tante realtà sportive di assoluto livello come la Pallamano, Tennis Tavolo, Calcio a 5 e Pallavolo che portano anche lustro alla nostra città in giro per la Sicilia e l’Italia”-.

Visite: 539

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI