Calcio a 5 Serie B arriva la prima vittoria per il Regalbuto

REGALBUTO- Prima vittoria casalinga per la formazione guidata da Alfredo Paniccia al Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II” con la solita cornice di un ricco pubblico affezionato, dopo una grande prestazione avara soltanto nel risultato. Svariate, infatti, le occasioni fallite ma nella quarta giornata di campionato la Futsal Regalbuto si è imposta per 3-2 sul Sant’Isidoro. Primo tempo ricco di emozioni, ciò nonostante è rimasto a reti inviolate fino al 18’ quando il capitano biancoazzurro, Gaetano Campagna, non lascia scampo al portiere avversario e porta i suoi in vantaggio. Con il risultato parziale di 1-0 si va negli spogliatoi. Nel secondo tempo i padroni di casa scendono in campo con la grinta giusta, creano diversi pericoli al Sant’Isidoro ma non trovano la porta. È Nicola Chiavetta a finalizzare una splendida ripartenza allungando le distanze. Neppure il tempo di esultare e gli ospiti rispondono colpo su colpo con la rete di Nino Cascino. Un minuto dopo i ragazzi di mister Tarantino trovano il pareggio, complice una distrazione difensiva avversaria. La tensione in campo aumenta e gli ospiti cumulano falli concedendo, così, il tiro libero alla Lubrisol: sul dischetto va Cesare Petriglieri ed è gol. Rimangono quattro minuti ed il Sant’Isidoro tenta la carta del quinto di movimento ma i padroni di casa barricano la propria porta fino al fischio finale. Finisce con la vittoria del Futsal Regalbuto un match avvincente; tre punti importanti, che i ragazzi del presidente Contino hanno legittimato con una prova di carattere e bel gioco, procurandosi diverse occasioni e concedendo poco al sant’Isidoro; la squadra difatti ha saputo aggredire, soffrire e lottare in tutte le fasi della gara. La società regalbutese è soddisfatta del risultato, inoltre, conoscendo le potenzialità della propria rosa sa che si può fare sempre meglio. Il tecnico Alfredo Paniccia ha così commentato il match: “È stata una grande partita di carattere perché le due assenze di Rizzo e Nimo Cobo ci hanno condizionato soprattutto nella rotazioni, ma i ragazzi, che sono stati chiamati in causa più delle altre volte a livello di minutaggio, si sono dimostrati all’altezza della situazione. Abbiamo giocato contro una squadra di carattere e molto ben organizzata, quindi questi sono 3 punti che valgono tanto. 7 punti in quattro partite: stiamo facendo un grande percorso fino ad adesso, dobbiamo vedere se riusciamo a mantenere questa scia positiva.”

Visite: 457

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI