Calcio a 5 Giovanile torneo di Pasqua a Enna; vincono tutti i partecipanti

Una grande festa per lo sport ennese e non solo, dato che a partecipare sono state società sportive provenienti da tutta la Sicilia. E’ stato questo il clima che si è respirato al Palazzetto dello Sport di Enna Bassa e nel campo in erba sintetica sito in contrada Cutura nella giornata conclusiva del 5° Torneo Regionale di Calcio Giovanile “Pasqua 2016”.

Una grande manifestazione che ha visto la partecipazione di Valguarnerese, F.C. Enna, U.S.D. Enna, Real Sommatino, Leonfortese, Città di Nissoria, Usa Sport Caltagirone e Futsal Regalbuto, assieme naturalmente all’A.S.D. Pol. Progetto Enna Sport 2004 che ha organizzato l’evento.

Ad aggiudicarsi il torneo per la categoria Pulcini la Valguarnerese, mentre nella categoria Esordienti è stato premiato l’Usa Sport Caltagirone.

“Un evento che è riuscito alla grande, – dichiara soddisfatto il presidente dell’ A.S.D. Pol. Progetto Enna Sport 2004, Luigi Di Dio – sono molto soddisfatto per il buon numero di società sportive che hanno aderito all’iniziativa e sono molto felice per tutti questi ragazzi”.

Al portiere della Valguarnerese è andato il premio come miglior portiere della categoria pulcini, ad un piccolo calciatore dell’A.S.D. Pol. Progetto Enna Sport 2004 il premio come miglior attaccante. Nella categoria Esordienti al portiere dell’Usa Sport Caltagirone è andato il riconoscimento come miglior portiere, miglior attaccante un calciatore della Futsal Regalbuto. Il premio Fair Play è stato assegnato all’Usa Sport Caltagirone.

Presenti alla cerimonia di premiazione Paolo Rosso della Figc, Giuseppe Castronovo della Casa d’Europa, la famiglia Tornabene, i volontari della LILT ennese (la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori che attraverso un proprio stand hanno potuto diffondere anche in questa occasione la cultura della prevenzione). Gradita la presenza anche di Gogòl con il suo ideatore Mauro Todaro, e di Elisa Di Dio che ha presentato la premiazione.

“E’ stata una bella festa – ha concluso Luigi Di Dio – all’insegna dell’amicizia e del sano divertimento. Si spera l’anno prossimo di migliorare sempre più questa manifestazione. Ringrazio tutto lo staff della mia società, Piero Catalano, Mario Druso, Francesco Biondo, Paola Di Dio, Carmelo Passamonte, Silvana Ferrarello, Mary Pistillo, Filippo Occhino, i genitori, tutte le società che hanno partecipato, l’amministrazione comunale e il Collegio dei Rettori”.

Visite: 729

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI