Calascibetta, si intitolano piazze e strade a cittadini illustri

La memoria storica di una comunità di costruisce anche nel ricordo dei suoi componenti più illustri. Per questo motivo l’amministrazione comunale di Calascibetta guidata dal sindaco Carmelo Cucci ha deciso di intestare dei luoghi importanti del proprio tessuto urbano a sui cittadini illustri del mondo politico, sociale ed ecclesiale e della cultura. Al politico Giuseppe D’Angelo scomparso nel 1991, verrà intitolato lo slargo di fianco la piazzetta Itria. D’Angelo, esponente di spicco della DC siciliana ha ricoperto tra le sue cariche quella di presidente della Regione dal 1961 al 64 e presidente dell’Ems e della Siciliana Gas. Lo slargo in via Conte Ruggero retrostante la chiesa del Carmelo alla memoria del sacerdote Paolo Castagna venuto a mancare nel 1997. Figura esemplare E’ stato da sempre il parroco dei giovani e bambini, ha realizzato l’oratorio. Ai coniugi Angelo Di Dio scomparso nel 1959 e a moglie la milanese Elisa Contoli morta nel 2004, artisti teatrali e dirigenti di compagnie teatrali di fama nazionale sarà intestata la sala dell’auditorium ex cinema, comunale. Tra l’altro la loro passione per il teatro è stata ereditata dai nipoti, i fratelli Angelo omonimo ed Elisa e Linda Di Dio fondatori della compagnia e scuola teatrale dell’Arpa molto affermata attualmente nel panorama regionale.

Visite: 864

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI