Calascibetta per il 25 novembre giornata nazionale contro la violenza sulla donna anche la comunità xibetana avrà la sua “panchina rossa”

Anche la città di Calascibetta avrà la sua “panchina rossa”, segno tangibile del percorso di sensibilizzazione contro il femminicidio e la violenza sulle donne.
Sabato 25 NOVEMBRE alle ore 11. 00 presso la Villa Comunale di Calascibetta sarà realizzata dagli alunni della Scuola Media G. Verga e dai ragazzi che svolgono il percorso di alternanza Scuola-lavoro, una panchina rossa, a perenne monito della violenza perpetuata contro le donne.
La #panchinarossa vuole rappresentare il “posto occupato” da una donna vittima di femminicidio, segno tangibile, collocato in uno spazio pubblico, visibile a tutti, di un’assenza nella società causata dalla violenza”. L’iniziativa condivisa dall’amministrazione comunale sarà realizzata dall’associazione Fidapa, sez. di Calascibetta, vedrà il coinvolgimento di tutte le associazioni presenti sul territorio, oltre che degli amministratori locali e dei consiglieri comunali e si inserisce nel quadro di attività poste in essere per dire con forza stop al femminicidio che si concluderanno sabato alle 20.30 con la serata organizzata dall’associazione Moysa presso l’auditorium Contoli-Di Dio.

Visite: 129

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI