Calascibetta convegno su “Onoterapia e onodidattica. Un nuovo percorso per la cura e la crescita armonica della persona per una scuola inclusiva”

Numerosa la partecipazione dei docenti, di ogni ordine e grado della provincia di Enna, al Convegno, tenutosi giorno 02 dicembre 2019, dal tema “Onoterapia e onodidattica. Un nuovo percorso per la cura e la crescita armonica della persona per una scuola inclusiva” organizzato dalla Sezione UCIIM “Giovanni Paolo II” di Calascibetta, in collaborazione con l’Associazione Culturale – onlus “Morsi d’Autore”.
A introdurre e moderare i lavori è stato il Dott. Fausto Maria Scalia, Presidente della Sezione UCIIM “Giovanni Paolo II” e docente. Hanno relazionato l’Ins. Rosanna Laplaca, Segretaria regionale CISL Sicilia e referente dell’Alleanza contro le povertà in Sicilia, che ha delineato le prospettive di un welfare responsabile e generativo, focalizzando la sua attenzione sull’esigenza di costruire reti tra Comuni Asp Scuole e sindacato, associazioni e Terzo Settore per realizzare, attraverso politiche sociali innovative, comunità educanti capaci di attivare le potenzialità e le risorse delle persone e costruire percorsi di inclusione sociale dal contrasto alla povertà, fragilità e disagio sociale, alla piena affermazione delle persone con disabilità e bisogni educativi speciali.. Segue l’intervento la Dott.ssa Daniela Di Franco, pedagogista ed esperto nei processi educativi e formativi, che ha condotto i docenti verso delle considerazioni pedagogiche per una scuola inclusiva, focalizzando l’attenzione sull’urgenza di eliminare le barriere dell’apprendimento motivando alla partecipazione attiva di ogni singolo alunno e al coinvolgimento della famiglia. Dopo un breve momento di pausa, ha ripreso i lavori la Dott.ssa Carmelinda Pane, Presidente ATS e Coadiutore Asino, che spiegato il significato degli interventi di terapia assistita con gli animali, insieme alla Dott.ssa Maria Francesca Di Franco, psicologa e referente di progetto T.A.A., che ha posto l’accento sulla dimensione emotiva e affettiva della persone e le implicazione sulla salute psicofisica, entrando nello specifico delle attività terapeutiche con l’asino quale coterapeuta, e alla Dott.ssa Piera Colina, psicologa e psicoterapeuta, responsabile e referente di Progetto T.A.A., che ha presentato l’onoterapia e i training cognitivi con alunni che presentano bisogni educativi speciali.
Dichiara il Presidente della Sezione UCIIM, Dott. Fausto Maria Scalia: “Splendida esperienza formativa che ha visto la partecipazione motivata dei docenti, i quali hanno interagito con valide figure professionali che credono nell’educazione e nella formazione e intendono portare nel nostro territorio la novità della sfida educativa”.

Visite: 231

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI