Boxe il catanese Vincenzo Spampinato vince a Enna e si avvicina sempre più alla sfida per il titolo italiano Massimi Leggeri

Una vittoria che lo avvicina sempre più alla sfida per il titolo Italiano della sua categoria quella conquistata Domenica scorsa al palazzetto dello sport di Enna bassa dal pugile catanese Vincenzo Spampinato della Boxing Project contro il Campano Francesco Cataldo. Una vittoria arrivata si ai punti sulle dei riprese ma mai messa in discussione come afferma l’allenatore del trentunenne Spampinato, Aroldo Donini. “Sapevamo che sarebbe stato un confronto molto equilibrato – dice – anche perché Cataldo è un pugile come una maggiore esperienza rispetto a Vincenzo. Ma alla fine però grazie alla sua tenacia ed al grande lavoro di preparazione svolto in questi mesi è riuscito a conquistare una importante vittoria che lo avvicina sempre più alla sfida per il titolo italiano dei Massimi Leggeri”. Quindi quali saranno i prossimi appuntamenti per Vincenzo? “Il 15 dicembre un altro match a Catania – continua Donini – e poi a marzo un altro ancora e se li vincerà entrambi a maggio la sfida per il titolo italiano”. Eventualmente la sfida a Enna? “Con Piero Tamburo che ha organizzato questo match stiamo iniziando a discutere per eventualmente tentare l’assalto al titolo italiano proprio a Enna”.

Visite: 307

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI