Boxe grande attesa a Enna per il match professionsitico di domenica prossima tra il catanese Spampinato e il campano Cataldo

Si prevede il tutto esaurito domenica prossima 12 novembre sulle tribune del palazzetto dello sport di Enna bassa per l’incontro di pugilato tra il catanese Vincenzo “Warrios” Spampinato ed il campano Francesco Cataldo e di fatto una sorta di “semifinale” per il titolo italiano dei professionisti per la categoria Massimi Leggeri dagli 81 ai 90 kg. Un confronto cui in particolare il trentunenne catanese Spampinato da molta importanza poiché gli potrebbe spianare la strada verso la sfida finale per il tricolore. Spampinato della Boxing Project Catania allenato dal maestro Aroldo Donini arriva a questo appuntamento forte di sei match disputati e tutti vinti. Con un maggiore bagaglio d’esperienza il suo sfidante, il trentacinquenne Francesco Cataldo nativo di Torre del Greco ma residente ormai da tempo a Nettuno della Colonia Squaquero – Buccioni allenato dal maestro Vittorio Oi che arriva al confronto con un bilancio di 6 vittorie di cui due per KO e 3 persi. Il match sarà l’atto finale di tre giorni all’insegna della Boxe che si terrà a Enna da venerdì 10 a domenica 12 e che vedrà disputarsi le fasi regionali del Campionato Nazionale giovanile ed organizzati a Enna dal comitato regionale Sicilia della Federboxe il cui presidente regionale è Piero Tamburo.

Visite: 634

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI