Bocce, firmato accordo tra Federbocce e Special Olympics

Dopo la firma in Italia dell’accordo tra la Federbocce del presidente Romolo Rizzoli e la Special Olympics, è ora pronto un altro importante passo in avanti a livello europeo tra bocce e l’attività di quest’ultima benemerita associazione. E’ il documento che in questi giorni, ha sancito uno stretto legame di collaborazione e sviluppo tra l’Eba, European Bowl Association, e la Special Olympics Europe/Eurasia. La firma avvenuta a Dornbirn, in Austria, tra il presidente dell’Eba, Bruno Casarini (foto), e il direttore dello sport di Special Olympics Europe MARIUZ DAMENTKO

Special Olympics pratica da tempo con successo il gioco di bocce della specialità raffa in 24 nazioni europee, un’attività già ben sviluppata che ora, con il supporto e l’esperienza dell’Eba, otterrà un significativo e ancor maggiore e più qualificato sviluppo in tutto il continente raggiungendo importanti obiettivi sul piano sportivo e sociale. Uno degli esempi più significativi è quello della Lombardia dove da alcuni anni viene organizzato in collaborazione un circuito denominato “Bocce Unificate” in cui giocano un normodotato della Fib ed un atleta di Special Olympics

Visite: 411

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI