Bocce, a Crema i Campionati Europei

CREMA – CAMPIONATI EUROPEI DI BOCCE

Crema, Città Europea dello Sport 2016, ha accolto a braccia aperte le 16 squadre nazionali che, fino a sabato 1°ottobre, saranno protagoniste dei campionati europei di raffa. L’alzabandiera è avvenuto martedì con la sfilata e la presentazione delle squadre in Piazza Duomo (foto) dove Walter della Frera, Consigliere Delegato allo Sport del Comune di Crema , Fabiano Geremini, delegato CONI,  i dirigenti dell’Eba, l’European bowl association, con in testa il presidente Bruno Casarini, hanno portato il loro saluto alle delegazioni ed hanno dichiarato aperti i campionati che assegneranno tre titoli, quello a squadre seniores e quelli individuali seniores e under 23. Il team azzurro, con i seniores Gianluca Formicone, Giuseppe D’Alterio, Luca Viscusi e Mirko Savoretti e l’under 23 Mattia Visconti, è guidato dal general manager Dante D’Alessandro e dal tecnico Rodolfo Rosi.

Tutto pronto quindi per regalare a Crema un’altra grande opportunità di mettersi in vetrina in questo anno che la vede sul prestigioso piedistallo continentale quale Città Europea dello Sport. I giocatori sono già in campo e ci aspettano giornate di forte agonismo poiché il movimento europeo della raffa, particolarmente con i Paesi dell’Est, sta affinando sempre più la sua scuola e la sua tecnica e non va nascosto che tutti coltivano la speranza di riuscire a scalfire il primato dell’Italia che, dal 1983, sta dominando questa sfida. Il programma accontenterà i tantissimi gourmet della boccia sintetica che affollano le tribune del bocciodromo di via Indipendenza poiché sono in scaletta ben 54 partite per gli under 23, 156 per le squadre e 24 per la corsa al titolo individuale seniores. La regia della manifestazione è affidata al presidente dell’Eba Bruno Casarini che ha al suo fianco, quale responsabile tecnico, lo svizzero Dino Amadò. La direzione di gara (32 arbitri) è di Alessandro Morani che ha come vicedirettori Claudio Angeletti, Ermes Mattanza e Carlo Quaroni. Per far muovere questa complessa macchina non mancherà la collaudata esperienza della società Achille Grandi che sta collaborando fattivamente per la felice riuscita di questo importante avvenimento sportivo. In questi campionati europei per la prima volta è operativo il controllo antidoping. Su questo argomento,e sulle regole di una corretta alimentazione per i praticanti il gioco delle bocce, si terrà anche un meeting ed una conferenza con la presenza del professor Giorgio Barone. Venerdì 30 settembre, sempre a Crema, si terrà l’assemblea generale dell’Eba che dovrà approvare il nuovo statuto e la nuova denominazione associativa mentre sabato 1°ottobre, con inizio alle 13.25, ci sarà la diretta Rai streaming dei campionati.

Visite: 570

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI