Blutec, Comella (Uilm Palermo): “Dopo ore di protesta l’incontro con Di Maio. Tra 10 giorni sarà a Palermo, aspettiamo risposte sulla Cigs”.

Blutec, Comella (Uilm Palermo): “Dopo ore di protesta l’incontro con Di Maio. Tra 10 giorni sarà a Palermo, aspettiamo risposte sulla Cigs”.

Palermo. “Il ministro Di Maio ha promesso che tra dieci giorni verrà a Palermo per riaprire il tavolo di confronto e per dare ai lavoratori di Blutec finalmente una risposta sul rinnovo della cassa integrazione per il 2019”. Lo afferma Enzo Comella, segretario della Uilm Palermo, oggi a Roma insieme alle altre organizzazioni sindacali e alcuni sindaci. La delegazione siciliana è arrivata nelle prime ore della mattinata davanti alla sede del Mise, a Roma, senza biglietto di ritorno. Non sono mancati momenti di tensione al punto che è stato richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Solo dopo diverse ore è arrivato il via libera all’incontro. “Il ministro Di Maio ha bisogno di tempo per una verifica sugli impegni presi da Blutec e sui soldi ancora non restituiti a Invitalia. Il prossimo 5 marzo cercherà di avere tutte le risposte necessarie. Nell’attesa – continua Comella – abbiamo chiesto un anticipo di tre mesi della Cigs, in modo da tranquillizzare i lavoratori che da gennaio non percepiscono lo stipendio. Aspettiamo una risposta chiara e trasparente tra dieci giorni a Palermo. Per questo abbiamo deciso di sospendere temporaneamente la protesta”.

Visite: 234

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI