Basket Prima Divisione Play Off; la Consolini Enna espugna Taormina e rimane in corsa per la promozione

Come da pronostico la Consolini passa facile a Taormina contro Minotauro con il risultato di 50 a 77. Match che inizia con i padroni di casa subito forti e manovre molto lenti dei nerarancio. Il primo quarto si conclude con il punteggio di 10-19. Nel secondo quarto, salgono in cattedra Di Stefano e Esele che appoggiano a tabellone da sotto canestro grazie ai loro centimetri. Secondo quarto si conclude con il punteggio di 8 a 24. Nei secondi ultimi quarti, sempre Consolini in vantaggio, a tenere a debita distanza i padroni di casa. Qualche errore di troppo e molte palle concesse agli avversari ma alla fine del match, la Consolini può confermare il suo secondo posto nel Girone Roso di Prima Divisione.
Coach Milano, questa volta sceso in campo con i ragazzi, nelle vesti di giocatore-allenatore, commenta così: “Eravamo venuti qui a Taormina per cercare di realizzare più punti possibili; sinceramente non abbiamo raggiunto l’obbiettivo ma alla fine siamo riusciti a mantenere una differenza punti di 27 punti. La scelta di scendere in campo è dipesa principalmente dal fatto che, con l’assenza di molti giocatori, non potevo affidare al solo Sari la gestione del gioco per tutta la partita. Mi sono dovuto ‘sacrificare’, nonostante i pochi allenamenti fatti”.

Adesso le sorti della Consolini, per accedere alle semifinali, dipendono dagli altri risultati degli altri gironi. I criteri per il passaggio del turno, come migliore seconda, sono: punti in classifica, scontri diretti nel girone precedente e differenza punti fatti e subiti. Le insidie sono Sport Club Gravina, nel girone bianco, che arrivando seconda passerebbe come migliore seconda per via dello scarto negli scontri diretti, contro gli ennesi, di un solo punto. Mentre nel girone verde, l’altra insidia potrebbe essere il Real Chiaramonte. Così Milano: “non possiamo fare pronostici. Noi abbiamo fatto tutto il possibile, o quasi, vista qualche distrazione contro Gravina nella prima fase o gli ultimi secondi gestiti male contro Olimpia. Ma non sono drammi, anzi, possiamo essere felici dopo questa annata. Ieri a fine partita, abbiamo scherzato tanto e abbiamo tanto scherzato nel post serata. Siamo molto uniti, grandi e piccoli e questo ci ha reso il tutto più semplice. Ma non voglio dire altro. Non è il caso di parlare prima del verdetto e se dovrò fare dei ringraziamenti, li farò quando sarà il momento”.
Coach Milano vuole fare una dedica a nome di tutta la squadra: “Ci teniamo a dedicare questa vittoria ai nostri ragazzi, Gabriele e Francesco Di Dio, Alessio Spadaro, Matteo Iannello ed alle rispettive famiglie per la scomparsa dei nonni”.

Adesso la squadra tornerà marted ad allenarsi, in vista della seconda partita del Trofeo ENBA, organizzato da Nicosia Pallacanestro. Nel primo match gli ennesi vittoriosi su Regalbuto.Giovedì alle ore 21 altro match, altro derby e chissà che non ci saranno sorprese in campo…

– See more at: http://www.consolinienna.it/basket/item/204-consolini-come-da-pronostico-battuto-il-minotauro-e-confermato-il-secondo-posto-si-aspettano-gli-altri-risultati.html#sthash.bovWtt6U.dpuf

Visite: 410

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI