Basket femminile giovanile a Enna il “Girl Basketball Tournament”

Cinquanta le ragazze che, nella giornata di Domenica 4 Gennaio, hanno partecipato al quadrangolare amichevole “Girls Basketball Tournament” organizzato da tutte e quattro le associazioni partecipanti. Oltre alle nostre ragazze in rosso allenate da Francesco Milano, la New Play Basketball Caltanissetta di Fausto Lentini, la Passalacqua Eirene Ragusa di Yvan Baglieri e la Invictus Palagonia di Ivan Cuius. Il torneo prevedeva una categoria di ragazze tra il 1999 ed il 2003 tranne per la New Play, formazione invitata per la forte amicizia tra i due coaches che aveva un organico composto da ragazze e veterane del basket femminile nisseno. Il torneo si è svolto durante tutto l’arco della giornata. Il sorteggio della mattina ha decretato le due semifinali: Invictus- Consolini e Eirene – New Play. Facile la vittoria delle nissene contro le piccole aquile ragusane che nonostante il risultato finale hanno dato una buona dimostrazione della loro continua crescita, merito tutto del coach Baglieri. Nell’altra semifinale le leonesse sono partite forti contro l’Invictus. Il quintetto iniziale Mazzola, Brutaru, Marmo, Perillo e Cucchiara ha fatto davvero bene in ogni fase del gioco, costruendo un vero fortino per le avversarie e ripartendo in contropiedi fulminanti per un parziale di 14 a 4 alla fine del secondo quarto di gioco. Parziale calato negli ultimi quarti quando le avversarie prese di coraggio provano la rimonta. Buona però la prova di Patrinicola, Subrizio, Fornaia, Maggio, Tlili e Profeta che hanno dato gran prova della loro crescita sia a livello tecnico sia nel gioco riuscendo a tenere a bada le avversarie e consegnando la vittoria alla propria squadra per 29 a 24.. Una manciata di minuti anche per Borrello, Bruno e Domina.

Nel pomeriggio finale 3° e 4° posto tra Eirene e Invictus con vittoria a sorpresa della squadra di Palagonia. Mentre nella finale 1° e 2° posto le veterane della New Play Basketball di Caltanissetta hanno avuto la meglio contro le nostre ragazze. Partita giocata a ritmi alti dove le furie rosse hanno avuto difficoltà in attacco nello scardinare la difesa a zona delle avversarie. “Le ragazze stano dando prova di crescita. Per noi scontrarci contro la New Play è motivo di orgoglio perchè una squadra composta da ragazze esperte che hanno partecipato anche a campionati importanti rispetto alle nostre che, togliendo qualche elemento, sono tutte ragazze che si sono avvicinate adesso al mondo della pallacanestro”.-dice Francesco Milano. “Lo scarto di 30 punti non è quello che mi interessa. L’aspetto fondamentale è vederle sempre più convinte della loro forza e sempre più vicine ad un modello di gioco. Col tempo si continueranno a fare progressi. Vedere le mie ragazze lottare e sacrificarsi contro ragazze, alcune più grandi di loro di 10 anni, che hanno giocato la pallacanestro a buoni livelli, mi riempie di orgoglio e mi fa ben sperare per il futuro”.
Infine i ringraziamenti: “Il primo va sicuramente alle cinquanta ragazze che hanno giocato con un sano agonismo e con una voglia matta di far sentire ai presenti sugli spalti l’amore per il basket. Sicuramente merito dei loro istruttori e dei genitori che sacrificano tanto del loro tempo per una sana crescita umana e sportiva. Devo anche ringraziare un amica, Valentino Patelmo, che nonostante giocasse a Calcio a 5 nel Siracusa, squadra che milita in C2, è stata presente con noi perchè sempre appassionata di basket.
Visite: 970

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI