Basket, ecco la nuova stagione della Libertas Consolini Enna

Nonostante questi due mesi di pausa estiva, i ragazzi della Prima Squadra Maschile della Libertas Consolini hanno una gran voglia di riprendere gli allenamenti e scoprire quali attività verranno svolte durante questo nuovo anno.
Durante il mese di agosto sarà portato avanti un programma di pianificazione, volto soprattutto a capire come sarà composto il roster in questa nuova stagione; molti ragazzi infatti, per università o lavoro, saranno costretti ad abbandonare la squadra. Tra i partenti sicuri spiccano i nomi di Matteo Di Stefano, Diego Tumino ed Emanuele Perricone, che in due anni hanno mostrato grande cuore ed attaccamento alla maglia. Ma non temete! L’obiettivo è quello di mantenere un gruppo ben amalgamato e armonioso, composto da ragazzi giovani e qualche elemento di esperienza capace di fare da traino; vedremo in campo anche giovani cestisti 2001 e 2002, che dopo un anno di duro lavoro, saranno pronti a combattere per la loro prima esperienza, all’interno della Prima Squadra. Nei prossimi giorni il tutto sarà ufficializzato, nel frattempo però si aspetta la piena disponibilità da parte del Coach Bruno Milici, che si è rivelato una persona fondamentale nel campionato dello scorso anno, il quale, nonostante le difficoltà iniziali, ha portato alto il nome della Libertas Consolini nel campionato di Promozione; in molte partite difficili, contro avversari tecnicamente ottimi e con buon livello di esperienza, Milici è riuscito a far sì che i ragazzi lottassero fino alla fine senza mai arrendersi. Facendo ciò i risultati ottenuti sono stati notevoli, riuscendo quasi a raggiungere il passaggio alla fase successiva del campionato. Quasi certa la sua conferma alla guida della Consolini per la prossima stagione. Oltre alle partenze ed alle conferme che saranno date entro la fine del mese, potrebbero esserci delle sorprese in entrata ma non vogliamo ancora sbilanciarci.
L’annata trascorsa è stata sicuramente ricca di entusiasmo e grinta, merito anche delle tante persone che hanno seguito dagli spalti ogni match; tra loro moltissimi bambini del Minibasket, tifosi insostituibili che provano un grande senso di appartenenza all’associazione e sperano di poter giocare presto nella Prima Squadra e forse di spingersi oltre! Tra un sogno ad occhi aperti e un altro, i nostri piccoli si preparano ad affrontare il loro primo campionato giovanile e anche le ragazzine sono pronte a gareggiare nel campionato femminile.

Visite: 141

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI