12:32 am - Saturday December 20, 2014

Barrafranca, 200 ai cantieri di servizio

Sono oltre 200 i soggetti che hanno inoltrato domanda per  partecipare al bando dei cantieri di servizio finanziati dalla Regione e destinati agli ex beneficiari del reddito minino di inserimento. Approvata una delibera di giunta per i cantieri di servizio con il sindaco Angelo Ferrigno e gli assessori comunali Angelo Avola, Luigi Tropea, Stella Arena e Salvatore  Balsamo. A redigere il verbale il segretario del comune Cavallaro. “Voglio ringraziare il personale comunale del terzo settore e il dirigente Salvatore Centonze – afferma il sindaco Angelo Ferrigno – i quali sono stati a disposizione di chi ha inoltrato la domanda e redatto la documentazione inviata al dipartimento regionale dell’assessorato al Lavoro. I cantieri di servizio regionali, avevano ricevuto l’ok con una circolare dell’assessorato regionale al Lavoro intorno alla prima decade di Gennaio e autorizzava per il 2011 l’avvio dei cantieri ai 36 Comuni della Provincia di Enna e Caltanissetta, interessati al beneficio economico destinato soltanto ed esclusivamente agli ex fruitori del Rmi. I beneficiari barresi saranno impegnati in 10 progetti e per questo il comune di Barrafranca ha richiesto un finanziamento all’assessorato regionale competente, oltre 143 mila euro mensili. Tra i venti comuni della provincia solo Barrafranca, Enna e Leonforte mantengono un’alta percentuale di precari che prestano questo tipo di servizio. Ai lavoratori spetta una indennità mensile calcolata in base al numero di componenti del nucleo familiare.

Questo articolo è stato letto: 574 volte.
Notizia inserita in: Provincia

No comments yet.

Leave a Reply