Barcellona e Manchester City puntano dritte alla conquista della Champions League

Barcellona e Manchester City puntano dritte alla conquista della Champions League

Dopo l’eliminazione del Real Madrid dalla Champions subita per mano dell’Ajax, la competizione perde una delle assolute favorite della vigilia. I blancos, al primo anno senza Ronaldo, come raccontato anche da Sky Sport, sono capitolati sotto i colpi dei terribili giovani olandesi. Se è vero che una buona parte delle colpe della sconfitta è sicuramente addebitabile alle scelte di Solari che, inspiegabilmente, ha deciso di fare a meno di Isco, Asensio, Bale e Marcelo, è altrettanto vero che il ciclo del Real Madrid sembra essere giunto ai titoli di coda e che nella prossima sessione di mercato Florentino Perez sarà costretto a rivoluzionare la propria rosa. Reduci dalla conquista di ben tre Champions League consecutive, i Blancos dovranno quindi dire addio ai sogni di gloria e le favorite assolute per la conquista della Coppa, considerato il momento difficile della Juventus, sembrano essere il Barcellona di Leo Messi ed il Manchester City di Pep Guardiola.

La situazione in casa Barcellona

Dopo qualche difficoltà incontrata ad inizio stagione il Barcellona pare essere tornato quella macchina perfetta che grazie al proprio gioco fatto di possesso palla, intensità, verticalizzazioni ed incredibili numeri in fase realizzativa, per anni ha dominato incontrastata il calcio spagnolo ed europeo. Parte di merito di questa inversione di rotta va sicuramente attribuita al mister Valverde che, come spiegato anche da La Gazzetta dello Sport, ha saputo inserire in una macchina già rodata giovani potenziali fenomeni, Arthur e Dembélé su tutti, e che è stato in grado di dare nuove motivazioni a Leo Messi e Luis Suarez che, ad oggi, formano la coppia goal più prolifica e letale in circolazione. Complice le difficoltà incontrate anche in campionato dal Real Madrid, la conquista dell’ennesima Liga sembra essere ormai una formalità ed i blaugrana puntano con forza al trionfo europeo. Ad oggi, dando un’occhiata alle quote sulle scommesse Champions League di Betfair, i catalani, insieme al Manchester City, sono gli assoluti favoriti per la vittoria della Coppa dalle Grandi Orecchie e chissà che questo non possa essere l’anno buono per riportare il titolo a casa a distanza di quattro anni dall’ultimo successo.

Pep Guardiola e l’ossessione Champions

Con ogni probabilità Pep Guardiola è il miglior allenatore al mondo: l’ha dimostrato nella sua prima esperienza sulla panchina del Barcellona, l’ha confermato sulla panchina del Bayern Monaco e lo sta confermando nuovamente alla guida del Manchester City. Reduce dal trionfo nella scorsa edizione della Premier League, il City aveva iniziato la nuova stagione tra qualche difficoltà, sia in campionato che in Champions. A partire dalla vittoria nello scontro diretto contro il Liverpool, raccontata anche da Tuttosport, i citizens hanno trovato nuove certezze e sono riusciti ad invertire la rotta, iniziando a proporre nuovamente quel calcio spettacolare ed entusiasmante messo in mostra in passato. Dopo aver completato la rimonta in Premier ai danni del Liverpool ed aver conquistato il primo posto in classifica, l’attenzione di Guardiola sarà tutta rivolta verso l’esperienza in Champions, nella speranza di regalare al Manchester City il primo trofeo europeo della sua storia.

La stagione di Champions sta finalmente entrando nel vivo. Da questo momento in poi ogni errore potrebbe costare carissimo e Barcellona e Manchester City sono prontissime a darsi battaglia per la conquista del titolo di “Regina d’Europa”.

 

Visite: 324

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI