Avis Enna, le atlete della Kentron Volley diventano donatrici di sangue

Non è passato nemmeno un mese dall’ultima attività che l’Avis Comunale di Enna ritorna a far parlare di se e lo fa nel migliore dei modi, accrescendo sempre di più il numero di donatori. Gli avisini infatti domani mattina alle ore 8:00 si recheranno al Centro Trasfusionale dell’Ospedale Umberto I di per accompagnare i ragazzi e le ragazze della Kentron Volley Enna che effettueranno la loro prima donazione di sangue. Ancora una volta sport e volontariato si uniscono per mantenere vivo l’interesse verso la solidarietà e promuovere la donazione del sangue come gesto di cittadinanza attiva e responsabile, finalizzato al raggiungimento dell’autosufficienza di sangue e di plasma. In questo senso l’Avis Comunale di Enna ha voluto coinvolgere gli atleti della Kentron Enna per promuovere la formazione di una più ampia coscienza civile per la donazione di sangue, come momento di solidarietà sociale essenziale per l’intera comunità ennese ma in particolare per i giovani del territorio, sempre nell’ambito di una piena tutela della salute fisica e dello stato di benessere dei cittadini. E continuando a parlare di sport, è in fase di svolgimento presso i locali della palestra Mondial il laboratorio sportivo “l’Essere in movimento” organizzato dall’Avis Enna per i propri associati; un’attività rientrante nel progetto Quo Vadis presentato dalla rete associativa R.O.U.T.E.S, di cui l’Avis Enna fa parte, e finanziato dalla Fondazione con il Sud. Partirà invece a novembre un altro laboratorio facente parte sempre nello stesso progetto, incentrato su i principi della dieta mediterranea e sulla conoscenza agroalimentare del territorio ennese attraverso le tecniche dell’assaggio. Il laboratorio si svolgerà tutti i mercoledì di novembre ed il primo di dicembre dalle ore 15:30 alle ore 19:30 presso i locali della Camera di Commercio di Enna, che patrocina gratuitamente la realizzazione di tale attività.

Visite: 491

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI