Automoblismo 65 concorrenti alla Termini – Caccamo

aranno 85 i concorrenti che domani si sfideranno lungo i tornanti della Termini Caccamo, gara di velocità in salita, riservata alle autostoriche e moderne. Ciro Barbaccia e Totò Riolo partiranno con i favori del pronostico nelle due categorie. La manifestazione è organizzata dall’Automobile Club di Palermo in collaborazione con la scuderia Caccamo Corse.

Sono 85 i concorrenti che si sono presentati al porto di Termini Imerese per le verifiche della Termini Caccamo.

La manifestazione, giunta alla sua ventesima edizione, torna a disputarsi dopo alcuni anni di pausa. La gara, organizzata dall’Automobile Club di Palermo in collaborazione con la scuderia Caccamo Corse, è aperta alla partecipazione sia delle autostoriche sia delle moderne. Tra le storiche confermate le presenze di Ciro e Andrea Barbaccia, della partita con vetture del Gruppo Sport Prototipi, che dovranno vedersela con le Porsche 911 di Mimmo Guagliardo, Natale Mannino e Claudio La Franca. I favori del pronostico tra le moderne sono invece tutti per Rtotò Riolo che a bordo di una Osella dovra vedersela con la Elia Avrio di Rino Giancani.

La competizione si articolerà su due manche di prove cronometrate che si diputeranno con partenza alle 9:00 di domani e una manche di gara che prenderà il via alle 15:30.

Il tracciato, che misura 8 chilometri, interessa la SS 285, nel tratto che congiunge i due centri abitati di Termini Imerese e Caccamo.

In coda alla gara di velocità in salita è prevista una manifestazione di regolarità turistica denominata “Dalle Terme al Castello”.

Ulteriori informazioni sulla manifestazione potranno aversi consultando il sito: www.caccamocorse.it

Visite: 250

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI