Automobilsimo, Aci Racing Weekend, a Monza assegnati tutti i titoli tricolori

Monza (MB) 26 ottobre 2014. Lo spettacolo dell’ultimo Aci Racing Weekend stagionale ha chiuso il 2014 dei tricolori in pista davanti ad un pubblico numerosissimo che ha riempito le tribune del circuito brianzolo. 

 

Finale incandescente per il Campionato Italiano Gran Turismo che, al termine di una combattutissima gara-2, non ha assegnato il titolo GT3. La vittoria è andata alla Chevrolet Camaro degli esordienti  nella serie tricolore  Sini-Enge che hanno preceduto  Casè-Giammaria  (Ferrari 458 Italia-Scuderia Baldini-27)  e  Mapelli-Schoeffler (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia), ma questi ultimi hanno preannunciato appello e,pertanto, la classifica resta subjudice. Al quarto posto hanno concluso Beretta-Carboni (Porsche GT3R-Autorlando), davanti a Magli-Ferrara (Ferrari 458 Italia-Easy Race) e all’altra Porsche di Donativi-Gagliardini (Ebimotors). Regolarmente assegnato, invece, il titolo GT Cup vinto da Omar Galbiati (Porsche 997-Antonelli Motorsport), che in coppia con Christian Passuti  ha chiuso la gara al quarto posto alle spalle di Mancinelli-Goldstein, Bodega-Maestri e Maino-Valori.

 

È stata solo l’ultima bandiera a scacchi della stagione a decretare il nuovo Campione Italiano Prototipi. Il verdetto che incorona per la seconda volta Jacopo Faccioni (Osella Scuderia NT), arriva infatti sul traguardo dell’ultima gara dell’anno dove Davide Uboldi (Osella Uboldi Pata) conquista la sua sesta vittoria per il record stagionale, sigla il giro più veloce, ma nulla può contro il forlivese che con i punti del settimo posto chiude definitivamente i conti per la lotta al titolo. Sul podio di gara 2 anche Marco Jacoboni (Lucchini Alfa Romeo CN4 Audisio&Benvenuto), che con il secondo posto conquista proprio all’ultimo round la piazza d’onore in Campionato e Marco Visconti, che celebra invece il suo rientro tra le sportscar tricolori con un nuovo piazzamento in Top-3 al volante della Osella della Progetto Corsa. Tra gli altri protagonisti dell’ultima gara della stagione, Walter Margelli (Norma Nannini Racing), dopo aver lottato per la prima posizione nelle battute iniziali, chiude quarto davanti alle Osella Progetto Corsa di Manuel Deodati ed Angelo Marino.

 

Piero Longhi è il primo campione del F.2 Italian Trophy. Il pluri Campione Italiano Rally ha vinto la prima gara sul circuito di Monza dopo una straordinaria rimonta e ha chiuso il campionato con una gara in anticipo, così come Jorge Bas, neo Campione Italiano di Formula ACI-CSAI Abarth, secondo nella gara della mattina e secondo nel F.2 Italian Trophy. Bellissima lotta nella prima gara tra Simone Iaquinta e Marco Tolama, protagonisti lo scorso anno in Formula Abarth. Successo per Simone Iaquinta nella gara che ha chiuso la stagione di una serie che ha visto una crescita esponenziale gara dopo gara e che a Monza ha avuto il suo apice con 23 monoposto in pista.

 

Prima vittoria stagionale per Edoardo Liberati nell’ultimo appuntamento della Carrera Cup Italia. Il portacolori dell’Ebimotors-Centri Porsche Milano, al tyermine di una gara molto combattuta, ha preceduto il neo campione Matteo Cairoli e Gianluca Giraudi (Antonelli Motorsport). La gara si è decisa nelle battute finali, quando Giraudi ha avuto un’indecisione lasciando la prima posizione al suo avversario.  Nelle prime fasi sono usciti per incidente Gaidai e Postiglione, ma il pilota dell’Ebimotors è riuscito ugualmente a conquistare il secondo posto in campionato davanti a Giraudi e Liberati. Assegnato anche il titolo a squadre, che è stato vinto dall’Antonelli Motorsport-Centro Porsche Padova

 

Nel Trofeo Abarth Selenia Europa & Italia vittoria dopo la bandiera a scacchi per Luca Anselmi davanti ad Alex Campani, penalizzato assieme a Liljia, ed Eric Scalvini. Quarta piazza proprio per lo svedese Niklas Lilja che ha dovuto abbandonare i sogni di gloria. Un’ultima gara stagionale piena di duelli e colpi di scena che hanno consegnato il titolo continentale 2014 ad Alex Campani.

Visite: 584

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI