Automobilismo, Weekend emozionante per la CST Sport

La scuderia di Gioiosa Marea ha colto successi allo Slalom di Monte Condirò con Ferrara e la Peugeot, al rallylegend con Bosurgi e la Lancia 037 ed a Gibilmanna con Nicchi. Alla Aghero-Scala Piccada di domenica prossima il pluricampione Magliona proverà la Norma M20 FC.

Gioiosa Marea (ME), 13 ottobre 2015. Un fine settimana si completa con belle soddisfazioni su più fronti ed uno se ne prospetta all’insegna della novità, per la scuderia CST Sport di Gioiosa Marea.
Cresce sempre più l’emozione per l’atteso esordio di Omar Magliona su Norma M 20 FC, la biposto con cui Fagioli ha conquistato quest’anno il suo settimo europeo ed undicesimo italiano. Adesso nella gara di casa la Alghero – Scala Piccada del 17 e 18 ottobre, il sei volte Campione Italiano CN, farà l’atteso debutto sulla biposto di classe regina spinta da motore Zytek da 3000 cc.
Quello trascorso è stato un week ricco di soddisfazioni, ma intenso di impegni. Al Rallylegend l’esperto driver messinese Pepy Bosurgi, nel Rally Legend Historic, ha centrato un esaltante sesto posto assoluto e terzo di classe al volante della sempre affascinante Lancia Rally 037, sulla quale a leggere le note è stato il piemontese di Brescia Stefano Cirillo. Una gara molto impegnativa, corsa contro avversari molto accreditati e motivati almeno quanto il bravo Bosurgi ad offrire il meglio dello spettacolo alle migliaia di spettatori che tradizionalmente giungono sulle strade nei dintorni di San Marino, per vivere le emozioni degli anni dell’epopea migliore dei rally. A complicare tutto anche la pioggia arrivata abbondante nella tappa conclusiva di domenica 11 ottobre.
Successo arrivato con Michele Ferrara dal Campionato Italiano Slalom a Monte Condrò a Serrastretta in provincia di Catanzaro, dove il preparatore di Novara di Sicilia, sempre incisivo quando si mette al volante, ha vinto il gruppo Speciale sulla Peugeot 106 e si è classificato 5° assoluto alle spalle dei potenti sport prototipo. Ferrara si è imposto in tutte e tre le manche in programma. Gara di casa resa assai difficile ed insidiosa dalla pioggia battente per Giovanni Nicchi su Peugeot 106 Rally alla Cefalù – Gibilmanna, dove il driver CST Sport ha comunque guadagnato un ottimo secondo posto di classe N1400.
Visite: 432

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI