Automobilismo tutto pronto per la Salita di Cellara

La Cellara Colle d’Ascione entra nel vivo. La nona edizione della cronoscalata si è aperta con le verifiche sportive e tecniche che hanno avuto luogo presso la località Piano Lago. Gli 86 piloti iscritti si presenteranno domani ai nastri di partenza delle prove ufficiali, che consentiranno di determinare le strategie e le regolazioni in vista della gara di domenica.

I migliori esponenti dell’automobilismo montano si sfideranno su un tracciato, tecnico e guidato, che dalla località Castagneto va a raggiungere, dopo 5,95 km, il suggestivo Colle d’Ascione di Cellara. La manifestazione è organizzata dalla scuderia Cosenza Corse, in collaborazione con l’Automobile Club di Catanzaro e con l’Automobile Club di Cosenza.

Tra i big annunciati, su tutti il forte pilota siciliano Domenico Cubeda, al volante di una Osella FA30 di gruppo E2SS della Cubeda Corse. Occhio anche ai locali Leonardo Nicoletti su Radical Prosport, ASD Kronoracing, Francesco Ferragina su Elia Avrio della scuderia Vesuvio, Emio Scola e Silvio Reda entrambi su Osella Pa 20 S di gruppo CN, il cosentino Franz Caruso su Osella Pa 21 Evo Cosenza corse e Antonio Fuscaldo su vettura gemella.

In gara saranno tanti i piloti provenienti dalle varie regioni d’Italia e contendersi il primato nei vari gruppi e classi. L’evento, organizzato come ogni anno dalla scuderia Cosenza Corse, richiamerà sul territorio di Cellara numerosi appassionati dell’automobilismo in salita. “Siamo felici di aver ripreso questa splendida manifestazione – ha dichiarato il presidente della Cosenza Corse, Sergio Perri – anche grazie all’impegno dell’Automobile Club di Catanzaro e, quest’anno, grazie all’AC di Cosenza che si è messo a completa disposizione affinché questa bella gara ritornasse a disputarsi. Per fortuna – ha concluso – il gran caldo dei giorni scorsi sembra essere calato e questo potrà giovare alla cornice di pubblico che si assieperà nei pressi del tracciato”.

Domani, sabato 12 agosto, alle 9,30 segnale di start per le prove ufficiali, in due manche. Domenica, sempre alle 9,30, la nona Salita di Cellara.

Visite: 73

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI