Automobilismo, Slalom Monti Sicani, favorite le Radical

L 4° SLALOM MONTI SICANI CITTà DI PRIZZI si presenta al via con 65 iscritti.
favorite le DUE radical DI virgilio e incammisa e la elia avrio DI polizzi

Un’ulteriore sessione di ‘punzonature’ per piloti e vetture è stata approntata per domenica mattina, in maniera tale da agevolare i concorrenti provenienti da altre province isolane. Sempre domenica 6 agosto, a partire dalle 9.45, semaforo verde per la prima tra le tre manche cronometrate atte a determinare le varie classifiche finali. Il tracciato, confermato della lunghezza di 2 km netti, lambisce il centro abitato di Prizzi, sino ai 1045 metri sul livello del mare. La kermesse automobilistica è promossa dal Team Palikè Palermo, in sinergia, sul territorio locale e regionale, con il pilota “gentleman” e farmacista Gino Giordano. Fondamentale l’apporto fornito inoltre dal Comune di Prizzi, retto dal sindaco Luigi Vallone, ente che ha assicurato ancora il patrocinio alla gara di casa.

Prizzi, 04 agosto – Con le verifiche tecniche e sportive in programma domani, sabato 5 agosto, entra finalmente nella sua fase più calda il 4° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi. La kermesse automobilistica, riconfermata nelle linee guida rispetto all’edizione dell’anno scorso, è deputata quest’anno ad assegnare punti determinanti per il combattutissimo Challenge Palikè 2017 (serie regionale dedicata agli slalom concepita dal Team Palikè Palermo, approdata alla sua 19a edizione) del quale andrà a costituire il settimo “tassello” stagionale, con coefficiente di moltiplicazione dei punteggi maggiorato ad 1,5.
Il 4° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi è come tradizione organizzato e promosso dal Team Palikè Palermo, con al timone Anna Maria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito. Il sodalizio con base nel capoluogo regionale siciliano sarà anche per quest’anno strettamente collaborato sul territorio locale dal farmacista Gino Giordano, noto appassionato di auto da corsa e pilota “gentleman” prizzese, solitamente sui campi di gara al volante della sua Renault Clio Rs Light.
Determinante l’impegno profuso con estrema passione, nei confronti dello slalom di casa, da parte del Comune di Prizzi, rappresentato dal sindaco Luigi Vallone, appena rieletto dai propri concittadini per un nuovo mandato. Nel progetto di sostegno alla sfida sportiva il primo cittadino è supportato, tra gli altri componenti della Giunta comunale, pure dal neo assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo del paesino “abbarbicato” sui Monti Sicani, Sonia Campagna. L’Amministrazione comunale di Prizzi ha inteso assicurare anche nell’anno corrente il proprio patrocinio allo Slalom Monti Sicani, contribuendo in maniera fattiva allo svolgimento della gara, considerata tra i veicoli promozionali più importanti per l’incremento dell’attività turistica e per lo sviluppo dell’economia su base locale.
L’appuntamento nella cittadina del Palermitano, per i 65 piloti iscritti alla competizione insieme alle rispettive vetture, si rinnoverà pertanto nel pomeriggio di domani, sabato 5 agosto, con le verifiche sportive e tecniche, in programma, rispettivamente, dalle 15.00 alle 19.00 nei locali del bar Castelli, nella centrale piazza IV Novembre e dalle 15.30 alle 19.30 nella stessa piazza IV Novembre, non lontano dall’ufficio postale di Prizzi. Una ulteriore sessione di “punzonature” per i concorrenti e le vetture è stata comunque messa a punto dagli organizzatori per la mattinata di domenica 6 agosto, dalle 7.30 alle 8.30 (verifiche sportive) e dalle 7.45 alle 8.45 (tecniche), sempre in piazza IV Novembre. Ciò per agevolare, nella loro partecipazione, i concorrenti provenienti dalle altre province siciliane.
L’accensione dei motori e del semaforo verde, sempre domenica, a partire dalle 9.45, determinerà l’avvio della prima tra le tre manche cronometrate previste, al culmine delle quali verranno stilate le classifiche definitive tra assoluta, gruppi e classi. Il coordinamento è affidato al direttore di gara, l’ennese Lucio Bonasera. Le postazioni di rallentamento per i concorrenti, con altrettante serie di birilli allocate in punti cruciali del percorso di gara saranno complessivamente undici. La premiazione coordinata in loco dal Team Palikè e dal Comune

Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
www.palike.it – tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 – email teampalike@gmail.com – LIC. ORG. 31886
di Prizzi, si effettuerà ovviamente sempre domenica, questa volta alle 15.30 (e comunque ad apertura del parco chiuso, allestito in via Libertà) ancora in piazza IV Novembre.
I favoriti per la vittoria assoluta nel 4° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi, nei pronostici della vigilia, sono almeno tre, i trapanesi Giuseppe Virgilio e Nicolò Incammisa, entrambi su Radical ed il catanese Mimmo Polizzi, il quale avrà a disposizione come di consueto la sua Elia Avrio. Giuseppe Virgilio appare lanciatissimo, sicuramente nella fase forse più acuta della carriera. Reduce dalla recente affermazione nello Slalom Città di Misilmeri (anch’esso organizzato dal Team Palikè), il pilota originario di Buseto Palizzolo vanta al suo attivo quest’anno anche l’altra vittoria conquistata nella Coppa Città di Partanna, oltre ad una meritata piazza d’onore colta nello Slalom Città di Castelbuono (pure a firma del Team Palikè), alle spalle del vincitore Giuseppe Castiglione (assente quest’anno a Prizzi, ma vincitore di tutte le tre edizioni precedenti dello slalom sin qui in archivio). Giuseppe Virgilio porterà in gara la Radical SR4 Suzuki della Tm Racing Messina.
Medesima biposto britannica anche per il “veterano” di tante battaglie sportive, il 67enne Nicolò Incammisa. Il presidente della scuderia Trapani Corse, autentico “stakanovista” della corse in Sicilia, ha anch’egli al suo attivo due successi assoluti nel 2017, conseguiti negli Slalom Città di Sant’Angelo Muxaro (AG) e nel recentissimo Città di Grotte Memorial “Josè Sollima” (sempre organizzato dal Team Palikè). Il pilota di Custonaci punterà così pure a Prizzi a meritarsi un posto sul podio assoluto.
Nessuna affermazione stagionale, invece, sinora, per il catanese (di Adrano) Mimmo Polizzi, il quale, a fronte di sporadiche partecipazioni agli slalom nel 2017, punterà decisamente ad annullare questa sequenza. I favori del pronostico non possono che considerare tra i sicuri protagonisti il veloce ed esperto alfiere della Catania Corse e la sua Elia Avrio ST09 Suzuki, pur priva di aggiornamenti importanti.
A concorrere per le primissime posizioni della graduatoria assoluta nel 4° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi sono comunque numerosi altri piloti. Da tenere d’occhio saranno l’agrigentino (nativo di San Biagio Platani) Vincenzo Leto, tornato alle corse proprio in queste settimane dopo una lunga assenza, autore della seconda prestazione assoluta nel recente Slalom Città di Cammarata su Elia Avrio ST09 Suzuki, i trapanesi Girolamo Ingardia (Mazara del Vallo la sua città), ancora nell’abitacolo della monoposto Formula Gloria B5 Yamaha messagli a disposizione dal marsalese Massimo Gentile e Michele Poma (di Erice), anche lui alla guida dell’agile monoposto Ghipard 1.0 Suzuki. Ennesima Ghipard per l’altro trapanese Fabio Peraino (iscritto dalla Catania Corse), mentre il marsalese Andrea Foderà porterà a Prizzi la sua monoposto F. Junior Ellenne F1 Suzuki, a sua volta schierata dalla scuderia Trapani Corse.
Tra i Prototipi, ammirata la Renault Clio Proto Kawasaki dell’agrigentino (residente a Grotte) Biagio Salamone, per i colori della scuderia S.G.B. Rallye di San Piero Patti (ME). Unico rappresentante del gentil sesso sarà Enza Allotta, di Belmonte Mezzagno (PA), su Fiat 126 di gruppo Speciale “griffata” Armanno Corse, mentre in gruppo N torna a misurarsi con i birilli il pluricampione siciliano e di Trofeo centro-sud Ignazio Bonavires, di Sciacca, su Peugeot 106 Gti 16v della scuderia Armanno Corse. Tra le Autostoriche, da segnalare il ritorno del rallysta nato a Chiusa Sclafani (PA) Totò Parisi, ancora una volta al volante della sua Fiat Uno Turbo i.e. passata quest’anno sotto le insegne della scuderia Project Team. Per l’affollatissima categoria Attività di base, da seguire senz’altro le spettacolari Fiat 126 Prototipo con motore di derivazione motociclistica dei madoniti Mimmo Faso, Mario Pisa e Mario Ricotta.
Grande agonismo e massima incertezza pure nel novero delle classifiche dello Challenge Palikè 2017, nel quale, a contendersi il successo finale ed i primi due posti della classifica assoluta provvisoria, sono al momento i due agrigentini Giuseppe Cacciatore (noto preparatore originario di Alessandria della Rocca, su Renault Clio Rs Light, per la scuderia Project Team di Agrigento presieduta da Luigi Bruccoleri) e Marco Segreto (di Sciacca, al volante di una Peugeot 106 Rallye). Cacciatore comanda le ostilità a quota 91,50 punti, Segreto lo tallona dall’alto dei suoi 88 punti, dopo le sei prove sinora in archivio (sulle nove in calendario). E’ podio provvisorio per l’esperto ragusano di Marina di Ragusa Salvatore Licitra (con la Renault Clio Williams), 67,50 punti. In campo femminile vantaggio alquanto cospicuo per la palermitana Enza Allotta e per la sua Fiat 126 (41 punti), seguita in classifica dalla nissena (di Villalba) Rosa Maria Ristagno (22,05 punti, su Fiat Seicento Sporting per la S.G.B. Rallye). Terza, in risalita, la messinese (di Novara di Sicilia) Angelica Giamboi, con 21 punti conseguiti al volante della sua Fiat X1/9.
L’ericino Michele Poma ha preso decisamente la vetta della classifica tra gli Under 23 (48 punti), staccando ora
Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
www.palike.it – tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 – email teampalike@gmail.com – LIC. ORG. 31886
il nisseno (originario di Mussomeli) Michele Antinoro (36 punti, con la Peugeot 106 Rallye della S.G.B. Rallye), il messinese Emanuele Schillace (24 punti nel carniere, su Radical SR4 Suzuki per la scuderia Tm Racing Messina) ed il palermitano di Belmonte Mezzagno Gianfranco Barbaccia (23 punti a sua disposizione, ottenuti al volante della sua Fiat 126 dell’Armanno Corse).
Confermato nelle sue peculiarità tecniche essenziali il collaudato e severo, seppur breve, percorso di gara. Il 4° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi si svolgerà domenica su una sezione di strada provinciale chiusa al transito veicolare, della lunghezza di 2 km netti, ricavato nell’immediata periferia del paese. Lo “start” è localizzato all’altezza dell’intersezione con la Discesa dei Carmelitani, proprio alle porte dell’abitato di Prizzi ed il tracciato si snoderà successivamente sulla prosecuzione di via Vito Schifani, per immettersi quindi su una sezione della strada provinciale 82.
L’arrivo è individuato nei pressi di Corso del Popolo, poco dopo l’intersezione con via Giuseppe Garibaldi, quasi all’ingresso del paese, in una zona facilmente raggiungibile e fruibile da parte degli spettatori. Saranno altresì interessati dal percorso di gara il viale Vaiana, la via Sandro Pertini e la via Libertà. Sono tre le manches di gara cronometrate, da regolamento, con ricognizione facoltativa del percorso, chiuso al transito veicolare da parte delle autorità locali dalle ore 7.30 di domenica 6 agosto.
Gli appassionati di motori che decideranno di trascorrere il weekend tra il 5 ed il 6 agosto nella cittadina sicana,
proprio a due passi dall’antichissima città alto-ellenistica di Hippana, usufruiranno della possibilità di conoscere più da vicino la storia di Prizzi, uno tra i paesi più elevati della Sicilia, da un punto di vista altimetrico, con i suoi 1045 metri sul livello del mare e le sue numerose ed antiche chiese, edificate o ristrutturate tra il XVI ed il VIII secolo. Prizzi, comune tra i promotori dell’Unione dei Comuni della Valle del Sosio, è pure conosciuta a livello internazionale per “Lu ballu di lì Diavoli” (“Il ballo dei Diavoli”), antichissima e caratteristica festa religiosa (non senza “sfumature” pagane) che caratterizza la domenica della Pasqua di Resurrezione, al culmine dei riti della Settimana Santa, che a Prizzi vanta solide tradizioni popolari.
Ulteriori informazioni e curiosità sul 4° Slalom Monti Sicani Città di Prizzi potranno comunque essere facilmente reperite in qualsiasi momento da addetti ai lavori e semplici appassionati di motori sul sito internet ufficiale: http://www.palike.it/slprizzi.html, o su Facebook, agli indirizzi: www.facebook.com/nicola.palike e www.facebook.com/Automobilismo Dei Monti Sicani. Ed ancora su Twitter, all’indirizzo: @FlavioLipani. Infine su Linkedin.

Visite: 119

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI