Automobilismo SI ‘RIACCENDE’ LO slalom principe Di belmonte: LA 5a EDIZIONE IL 7 OTTOBRE

SI ‘RIACCENDE’ LO slalom principe Di belmonte: LA 5a EDIZIONE IL 7 OTTOBRE

Cresce l’attesa per la competizione automobilistica ospite nella cittadina a ‘vocazione’ agricola del Palermitano, promossa dal Team Palikè Palermo in stretta collaborazione con la locale associazione Belmonte Racing. La sfida è valevole per il Campionato siciliano AciSport della specialità, nonché per lo Challenge Palikè 2018. Novità per quanto concerne il percorso, ricavato lungo la s.p. 38 “Belmonte Mezzagno-Santa Cristina Gela”, ma,accorciato di 170 metri rispetto all’anno scorso ed ora pari a 3,780 km. Verifiche sabato 6 ottobre al plesso ‘Karol Wojtyla’

Belmonte Mezzagno, 28 settembre – Lo Slalom Principe di Belmonte si accinge a compiere un lustro di età. La 5a edizione della sfida automobilistica tra i birilli ospite nel Palermitano è pronta a ‘riaccendersi’ di entusiasmo e di passione nel weekend compreso tra sabato 6 e domenica 7 ottobre, con l’abituale promozione sul territorio ad opera del Team Palikè Palermo (coordinato da Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito), anche per quest’anno chiamato ad agire in stretta collaborazione con la locale associazione Belmonte Racing, presieduta a sua volta da Gian Battista Buttacavoli. A prestare la loro opera dal punto di vista logistico sono inoltre numerosi
piloti ed appassionati di motori del luogo. Il patrocinio alla competizione di casa è altresì assicurato dal Comune di Belmonte Mezzagno.
Il 5° Slalom Principe di Belmonte (la denominazione ufficiale richiama ad un omaggio ribadito al fondatore della cittadina a “vocazione” agricola non lontano da Palermo, Giuseppe Ventimiglia Principe di Belmonte, il quale la tenne a battesimo nel XVIII secolo) rappresenta il quindicesimo appuntamento stagionale con il Campionato siciliano della specialità AciSport 2018, ma avrà inoltre il pregio di distribuire punti probabilmente “pesanti” per le classifiche concernenti lo Challenge Palikè 2018, la serie concepita dal Team Palikè ora approdata alla sua 20a edizione, a Belmonte alla quarta tappa stagionale in calendario.
Le iscrizioni, in vista di quella che lo scorso anno venne riposta in archivio come la seconda gara di slalom con più adesioni in assoluto (ben 138) tra tutte quelle disputate in Sicilia, sono ancora aperte e potranno pervenire sui tavoli degli organizzatori fino alle 23.59 di lunedì 1 ottobre.
Al netto delle tre prove oramai alle spalle nella stagione in corso (l’ultima è stata ospite a Sant’Angelo Muxaro, nell’Agrigentino), va sottolineato come regni un sostanziale equilibrio per le primissime posizioni della classifica assoluta provvisoria dello Challenge Palikè 2018. L’attuale leader è l’agrigentino (di Sciacca) Marco Segreto, vice campione siciliano in carica nello Challenge Palikè 2017, con 36 punti. Il portacolori della Project Team, con la Peugeot 106 Rallye, precede il compagno di colori Davide Gravina (34 punti, su Citroen Saxo Vts), il messinese Mario Radici (33, Renault Clio Williams, per la Tm Racing), il palermitano Giovanni La Manna (32, su Fiat 500 S1, Armanno Corse), l’altro palermitano Francesco Castello (31, Fiat Cinquecento Sporting, Misilmeri Racing) quindi Antonio Gentile (30 punti, con l’A112 Abarth della Trapani Corse).
Più definita la situazione in vetta nella speciale graduatoria provvisoria riservata agli “Under 23” dello Challenge Palikè 2018, dove a comandare è il giovane talento catanese (di Giarre) Michele Puglisi, con la Radical Prosport Suzuki, a quota 33 punti. Il portacolori della Giarre Corse precede in graduatoria l’agrigentino (nativo di Sciacca) Alberto Macaluso (18, Radical SR4 Suzuki) ed il belmontese Gianfranco Barbaccia, vice campione italiano Slalom Under 23 in carica, al momento terzo a quota 10 punti, con la Fiat 126 Prototipo della scuderia Armanno Corse Palermo.
Tra le ‘Lady’, sempre con riferimento allo Challenge Palikè 2018, spicca il primato della belmontese Enza Allotta, campionessa italiana Slalom in carica ed idolo di casa, attestata a quota 28 punti al volante della sua Fiat 126 gruppo Speciale, contro i 24 punti di cui dispone invece la messinese (di Novara di Sicilia) Angelica Giamboi, con la Fiat X1/9 della Tm Racing. Al terzo posto provvisorio insegue la giovanissima trapanese (di Buseto Palizzolo) Martina Raiti (9 punti), con la Osella PA 21J Honda della Trapani Corse.
Una novità di un certo spessore riguarda nel frattempo il percorso di gara prescelto per ospitare il 5° Slalom Principe di Belmonte. Per motivi tecnico-logistici, esso è stato infatti accorciato di 170 metri sulla linea di partenza rispetto all’edizione 2017, fino a misurare adesso 3,780 km. La kermesse automobilistica si

Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
www.palike.it – tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 – email teampalike@gmail.com – LIC. ORG. 31886
disputerà pertanto ancora lungo la strada provinciale 38 detta “Belmonte Mezzagno-Santa Cristina Gela”, con start localizzato lungo la prosecuzione di via Alcide De Gasperi, proprio alle porte dell’abitato di Belmonte, dal km 9+770. L’arrivo è invece posizionato appunto 3,780 km più avanti, in prossimità del km 13+550, all’altezza dell’intersezione della strada provinciale 38 con le vie Santa Maria ed Emilia Romagna. Il tracciato rasenta pure il campo comunale “Janselmo Arena”. Sono complessivamente 16 le postazioni di rallentamento con i birilli per i concorrenti e le vetture.
Il 5° Slalom Principe di Belmonte entrerà nel vivo nel pomeriggio di sabato 6 ottobre, con le verifiche sportive e tecniche, previste rispettivamente nei locali del plesso scolastico ‘Karol Wojtyla’, in via Papa Giovanni XXIII 173, nel centro abitato di Belmonte Mezzagno (dalle 15.00 alle 19.00) e nella medesima via Papa Giovanni XXIII, negli spazi tra i numeri civici 159 e 168 (dalle 15.30 alle 19.30).
I motori delle vetture ammesse successivamente alla gara si accenderanno nel loro confronto con il cronometro domenica 7 ottobre, con la prima tra le tre manche competitive prevista alle 9.00 (a Belmonte non è prevista la ricognizione del tracciato). In veste di direttore di gara è stato confermato il calabrese (di Castrovillari) Massimo Minasi. La premiazione per i concorrenti si terrà domenica 7 ottobre alle 16.30 (ad apertura del parco chiuso) nel suggestivo scenario offerto dalla piazza Garibaldi, al cospetto della Matrice di Belmonte Mezzagno, dedicata al SS. Crocifisso.
Ad imporsi lo scorso anno fu il tre volte campione siciliano Slalom, il trapanese (di Buseto Palizzolo) Giuseppe Castiglione, con la Radical SR4 Suzuki, il quale precedette di appena 9 centesimi di secondo la biposto gemella pilotata dal giovane messinese Emanuele Schillace. Sul terzo gradino del podio, più staccata, la Radical SR4 con motore Suzuki dell’altro busetano Giuseppe Virgilio.
Ulteriori informazioni e altre curiosità sul 5° Slalom Principe di Belmonte potranno comunque essere facilmente reperite in qualsiasi momento da addetti ai lavori e semplici appassionati di motori sul sito internet ufficiale: http://www.palike.it/slbelmonte.html, o su Facebook, agli indirizzi: www.facebook.com/nicola.palike e www.facebook.com/belmonteracing/. E ancora su Twitter, all’indirizzo: @FlavioLipani, infine su Linkedin, al medesimo indirizzo.

Visite: 103

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI