Automobilismo RIENTRO IN PISTA PER IL SICILIANO LUIGI BRUCCOLERI

RIENTRO IN PISTA PER IL SICILIANO LUIGI BRUCCOLERI

DOPO SEI ANNI DI ASSENZA DALLA SPECIALITÀ, IL PILOTA-PRESIDENTE DELLA PROJECT TEAM, SU RADICAL SR4,

AL VIA DEL TERZO ROUND DEL MASTER TRICOLORE PROTOTIPI

Campagnano (Rm), 29 maggio 2018 – Un vero e proprio “ritorno di fiamma” quello che spingerà il pilota siciliano Luigi Bruccoleri a disputare nuovamente una gara in pista, dopo sei anni di assenza dalla specialità. Il presidente della Project Team, infatti, al volante della Radical SR4 1600cc gestita dall’Autosport Sorrento, sarà al via del terzo di sette appuntamenti stagionali del Master Tricolore Prototipi, in scena il prossimo fine settimana presso l’autodromo di Vallelunga.

«Una decisione frutto di una lunga chiacchierata, di qualche giorno addietro, con Tonino Esposito (patron dell’Autosport Sorrento ndr), al quale sono rimasto molto legato – ha raccontato Bruccoleri alla vigilia – Sarà anche una più che gradita opportunità per offrire ulteriore nonché meritata visibilità ai nostri sponsor, alla luce del prestigio della serie nazionale e dell’ampia copertura mediatica di cui gode l’intero circus».

Dopo oltre un lustro, Bruccoleri sarà chiamato a confrontarsi con una disciplina che, in passato, gli ha già regalato ampie soddisfazioni. Il driver agrigentino, infatti, si è laureato due volte campione dell’Italian Radical Trophy (2011 e 2012).

«Certo, non sarà cosa facile tornare alla guida di un prototipo dopo sei anni – ha aggiunto Bruccoleri – anche se mi conforta la sede scelta per il rientro, ovvero Vallelunga. Tracciato che ho sempre apprezzato e che conosco bene. Conto di riprendere il ritmo, sfruttando al meglio la sessione di prove libere del venerdì. Per concludere, non ho stilato un programma sportivo. Non so se, una volta archiviato l’impegno sul circuito capitolino, vi sarà un seguito. Però, mai dire mai, vedremo… ».

L’evento, entrerà nel vivo venerdì 1 giugno con la disputa di due turni di prove libere, seguiti dall’unica sessione di qualifiche ufficiali di 25 minuti; sabato, invece, scatterà Gara 1 sulla durata di 20 minuti con partenza lanciata e domenica, infine, analoga formula per lo start di Gara 2.

Sarà, inoltre, possibile seguire le varie fasi in diretta streaming sul portale www.gruppoperonirace.it o, in alternativa, sulla pagina www.facebook.com/GruppoPeroniRace/ o sul canale

www.youtube.com/user/PeroniRace.

Visite: 125

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI