Automobilismo, Prologo Wec due giorni intensi a Monza per Davide Rigon

Monza, Prologo WEC | Due giorni intensi per Davide Rigon: “Cornice di pubblico fantastica”

Sul circuito di Monza, Davide Rigon ha portato a termine la due giorni di test dedicati al Prologo FIA WEC. Davanti ad una cornice di pubblico di oltre ventimila appassionati, il pilota ufficiale della Scuderia Ferrari ha dato inizio alla sua quarta stagione nel Campionato del Mondo Endurance al volante della Ferrari 488 GTE del team AF Corse.
Due giorni di lavoro intenso in preparazione dei nove appuntamenti in calendario – con “start” tra quindici giorni sulla pista storica di Silverstone – in cui sono stati portati a termine i programmi di lavoro e il numero di giri previsti ottimizzando il lavoro sugli assetti e nella gestione delle gomme Michelin. La giornata di sabato è scivolata via velocemente accompagnata da uno splendido sole dopo le nuvole del primo mattino, mentre i ritmi nelle prime ore della domenica mattina sono stati blandi a causa delle particolari condizioni della pista, asciutta sui rettilinei ma ancora umida per la pioggia caduta nella notte nelle parti vicine agli alberi del parco, recuperando poi velocemente con lo spuntare del sole.
Il tempio della velocità di Monza ha fatto da cornice anche alla nuova livrea con cui la Ferrari 488 GTE celebra i 70 anni della scuderia del cavallino rampante.
“La cornice di pubblico è stato qualcosa di eccezionale. E’ stato fantastico vedere gli spalti colmi di appassionati. Sarebbe bellissimo se Monza entrasse nel calendario del Mondiale World Endurance Championship. Sono state due giornate di lavoro intenso in cui abbiamo fatto tantissime prove di setup coprendo diversi chilometri, lavorando principalmente in vista dell’appuntamento inaugurale a Silverstone. Ci aspetta una stagione intensa. La concorrenza è agguerrita, ma tutto il team AF Corse ha lavorato molto bene e siamo pronti. Bellissima anche la nuova livrea” commenta soddisfatto Davide Rigon

Visite: 117

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI