Automobilismo PROJECT TEAM IN FORZE ALLA 60ª MONTE ERICE NEL TRAPANESE, BEN 13 ALFIERI DELLA SCUDERIA DI LUIGI BRUCCOLERI AL VIA DEL DECIMO ROUND DEL CAMPIONATO ITALIANO VELOCITÀ MONTAGNA

PROJECT TEAM IN FORZE ALLA 60ª MONTE ERICE

NEL TRAPANESE, BEN 13 ALFIERI DELLA SCUDERIA DI LUIGI BRUCCOLERI

AL VIA DEL DECIMO ROUND DEL CAMPIONATO ITALIANO VELOCITÀ MONTAGNA

Erice (Tp), 12 settembre 2018 – Tra le competizioni più longeve e maggiormente apprezzate dell’intero panorama nazionale, la 60ª Monte Erice, decimo di 12 appuntamenti del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) nonché valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM) girone Sud e in programma il prossimo fine settimana nel Trapanese, vedrà al via ben 13 portacolori della scuderia Project Team.

Vorrà ben figurare, innanzitutto, il trapanese Salvatore Reina che, su Elia Avrio motorizzata Suzuki, punterà a riscattare il ritiro patito lo scorso anno. Atteso il rientro dell’esperto rallista alcamese Mauro Cacioppo, al volante della Mitsubishi Lancer Evo X del team LB Tecnorally. Angelo Guzzetta (Peugeot 106 Rally della Ferrara Motors), invece, si presenterà ai nastri di partenza in veste di neo leader della classe A/1600 dopo aver inanellato un tris di vittorie nei precedenti round della massima serie tricolore (Sarnano, Gubbio e Pedavena). Ma il driver etneo sarà chiamato, altresì, a difendere la vetta del Gruppo A nel TIVM. E sempre nel “Trofeo”, si prefigurerà un avvincente confronto tra i compagni di squadra Giorgio D’Allura (Renault Clio Rs – Ferrara Motors) e Salvo Guzzetta (Renault Clio Cup – Ferrara Motors), rispettivamente, primo e secondo nella classifica provvisoria della classe RS Plus/2.0; nella “RS/1.6, invece, impegno per Salvatore Giacalone (Peugeot 106 Rally), fresco vincitore del Gruppo Racing Start nella Coppa ACI Slalom 5^ zona. Sarà della partita anche Alfio Crispi (Peugeot 106 Xsi – Ferrara Motors), reduce dal primato (il primo del 2018) conseguito nella “E1 Italia/1400” nell’ambito della Coppa Monti Iblei e ancora alla guida di un mezzo in fase di sviluppo. Tra le “Produzione Evo”, da segnalare la presenza di Vincenzo Viola (Renault Clio Williams) e del giovane talentuoso figlio d’arte Giuseppe Gianfilippo (Citroen Saxo – Ferrara Motors); tra le “Produzione di Serie”, invece, Cristian Burgio (Renault Clio Rs) e Salvatore Baratta (Renault Clio Williams) completeranno lo schieramento delle “moderne”.

La parentesi riservata alle auto storiche, infine, vedrà il rientrante Sandro Filippone con la fida Porsche 911 Sc di 3° Raggruppamento. Il pilota-preparatore palermitano punterà a un risultato di rilievo dopo aver brillato nell’edizione 2017, già archiviata con il successo ma nel 1° Raggruppamento. Nel “Secondo”, invece, da registrare la rentrée di Quintino Gianfilippo che dovrebbe aver risolto i problemi al motore della sua Alfa Romeo Alfetta Gt.

La manifestazione ericina, articolata lungo il tradizionale tracciato di 5730 metri, scatterà sabato 15 settembre con la disputa dei due turni di prove cronometrate; domenica, lo start delle due manche ufficiali. Come da consueta programmazione, notizie, immagini e classifiche in tempo reale dell’evento sportivo saranno reperibili sul portale www.acisport.it e sulla pagina FB dedicata alla specialità www.facebook.com/CIVelocitaMontagna/.

Visite: 121

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI