Automobilismo: Peccenini a caccia del Tris nel VdeV

Peccenini a caccia del tris nel VdeV 2017
Il driver classe ’73, che venerdì sarà premiato dall’Automobile Club Milano, scalpita in vista della nuova stagione con la F.Renault della scudera lombarda TS Corse sulla quale cercherà la riconferma nel Trofeo Gentleman della serie internazionale VdeV al via il 19 marzo da Barcellona. Giovedì primo test al Mugello: “Sono allenato e sento una grande motivazione, dobbiamo andare sempre più forte”

Milano, 8 marzo 2017. Ritorna in pista Pietro Peccenini, che da giovedì 9 marzo testa al Mugello la monoposto di F.Renault in vista della stagione 2017. E appena scenderà dalla vettura gestita dalla TS Corse, che proverà fino a venerdì mattina, nel pomeriggio il pilota milanese si presenterà alla sede dell’Automobile Club Milano di corso Venezia, dove sarà premiato per i meriti sportivi raggiunti, che nel 2016 l’hanno visto bissare il successo 2015 nel Trofeo Gentleman del Challenge Monoplace del VdeV. Lo stesso campionato internazionale per monoposto ritroverà protagonista Peccenini nel 2017, a partire dal primo round in programma a Barcellona. Scegliendo di proseguire il personale percorso di crescita sulle monoposto di F.Renault 2.0, l’indomito driver classe 1973 (che però ha scoperto guida e battaglie sportive in pista soltanto nel 2010) si mette ancora una volta in gioco con l’obiettivo di lottare per entrare nella top-5 del Challenge Monoplace, in audace bagarre con tanti giovani e giovanissimi che sognano un futuro in F1, e di conquistare il terzo Trofeo Gentleman consecutivo.

Nel 2017 Peccenini conferma i colori del team lombardo TS Corse di Stefano Turchetto. Dopo la due-giorni di test al Mugello e la premiazione dell’ACI Milano di questa settimana, il suo 2017 prenderà il via agonistico nel fine settimana del 19 marzo sul circuito spagnolo di Montmelò per la prima prova del VdeV. Dopo l’esordio a Barcellona, il campionato proseguirà sui circuiti di Portimao (30 aprile), Le Castellet (28 maggio), Digione (25 giugno), Jarama (3 settembre), Magny-Cours (8 ottobre) ed Estoril (5 novembre). Tra le varie tappe sono inserite diverse giornate di test alle quali Pietro sarà presente per preparare al meglio le gare, mentre è ancora da confermare l’impegno extra-campionato previsto il 23 luglio al Red Bull Ring nell’Eurocup di F.Renault 2.0.

Peccenini commenta così l’inizio e i programmi della nuova stagione: “Durante la preparazione abbiamo privilegiato l’aspetto atletico. Non ho nemmeno utilizzato il kart, però sono in forma e allenato, prontissimo per il test di giovedì e venerdì mattina. Sento una grande motivazione. È un test fondamentale che mi aiuterà molto dopo oltre tre mesi senza guidare un’auto da corsa, dovrò subito ritrovare confidenza. È stata una bella notizia inaspettata l’invito alle premiazioni dell’Automobile Club Milano proprio per venerdì, non voglio assolutamente mancare, è un onore. Guardando più avanti, per la stagione dobbiamo aspettarci un nuovo progresso, lavorando intensamente soprattutto a livello psicologico e di conseguenza sul cronometro. La squadra della TS Corse è consolidata, il 2017 sarà un’altra prova per saggiare la solidità di questo rapporto e poi, al di là dei risultati, l’obiettivo è comunque anche quello di divertirci. Il principale motore di questa esperienza è la passione e non l’ambizione o la carriera; se non ci divertiamo vuol dire che stiamo sbagliando qualcosa. Divertirci cercando però di andare sempre più forte, perché è lì che arriva il godimento puro di questo sport così complesso. Il risultato è importante, e lo sarà pure quest’anno, ma devi appunto spostare il limite ogni volta un po’ più avanti, poi i successi arrivano da sé”.

Visite: 201

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI