Automobilismo, ottima prova della SGb Rallye all’autoslalom di S.Angelo Muxaro

Ottima gara per i portacolori della scuderia nebroidea che ottengono tutti la vittoria nella classe di appartenenza, regalando al sodalizio presieduto dal preparatore Giuseppe Gulino l’ennesima vittoria tra le scuderie.

Va in archivio con soddisfazione la prima edizione della manifestazione automobilistica iscritta nel calendario Nazionale ACI/SPORT, organizzata dal Team Palikè Palermo, con la collaborazione del gruppo “Kokalos” e dalla “Sant’Angelo Corse”.

Discreta la partecipazione dei piloti, favorita dalla bellezza del tracciato di gara ricavato dal tratto della strada Provinciale 19, con lo start fissato nelle immediate vicinanze del ponte fiume Platani, e la conclusione alle porte della bella cittadina di Sant’Angelo Muxaro, ricca di storia e cultura. Sono state 14 le postazioni di rallentamento e 3 le Manche di gara più una tornata di ricognizione che hanno regalato tante emozioni e spettacolo al numeroso pubblico presente.

In ordine di arrivo strappa la settima posizione assoluta e la prima di classe il velocissimo Stefano Messina a bordo della sua potente Fiat Uno turbo.

Non molto distaccato Ivan Brusca, primo di classe e decimo assoluto a bordo della sua agilissima Peugeot 106 Rally di gruppo A gestita dalla Cacciatore Corse, che tanto ha infiammato con la sua guida al limite, votata molto alla spettacolarità, il numeroso pubblico presente nel tracciato.

Mi sono molto divertito – commenta Ivan Brusca – non potevo mancare in questa divertentissima gara. Si corre a pochissimo da casa mia ed è un tratto di strada che conosco bene essendo utilizzato in una delle prove del Fabaria. Ho impostato la gara per divertirmi e soprattutto per divertire il numerosissimo pubblico presente sul tracciato. Pur ragionando in questo modo è venuto fuori un ottimo risultato che mi riporta il sorriso dopo il ritiro nella gara precedente”.

Mario Bellanca pur non essendo uno slalomista pizza la sua potente e performante Peugeot 205 Rally al 13° posto assoluto vincendo la classe di appartenenza.

Bella gara mi sono divertito – queste le parole di Mario Bellanca -. Sono un rallysta però ho impostato bene la gara ed ho ottenuto un risultato che mi soddisfa. Un ringraziamento particolare alla Scannella Racing che cura la mia vettura ed a Calogero Lombardo che mi ha venduto proprio una bella macchina”.

A seguire altre due vittorie rispettivamente per Salvatore Mula a bordo di una Renault Clio Williams in classe N4 e per Lendro Infantino che porta la sua piccola ma cattiva Fiat 600 Sporting al primo posto della classe A1.

Grazie alla bravura ed alla costanza dei suoi piloti la scuderia Sgb Rallye aggiunge al suo ricco palmares un’altra vittoria assoluta di scuderia.

Visite: 438

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI