Automobilismo oltre 90 gli iscritti nel 5° slalom principe Di belmonte, sabato verifiche

oltre 90 gli iscritti nel 5° slalom principe Di belmonte, sabato verifiche

Si appresta ad entrare nel vivo la sfida automobilistica valevole per il Campionato siciliano AciSport di specialità, nonché per lo Challenge Palikè 2018. Promozione a cura del Team Palikè Palermo, in stretta collaborazione con la locale associazione Belmonte Racing. Il lotto dei favoriti per la vittoria finale comprende un novero di almeno quattro piloti, i trapanesi Girolamo Ingardia (Ghipard), Giuseppe Virgilio e Nicolò Incammisa, ai quali si aggiunge il messinese Giovanni Greco (gli ultimi tre su Radical SR4). Tre le manche cronometrate; domenica “start” alle 9

Belmonte Mezzagno, 04 ottobre – Di poco superata la soglia delle 90 iscrizioni (93, per essere più esatti), in vista del 5° Slalom Principe di Belmonte, sfida automobilistica tra i birilli in programma nella cittadina a “vocazione” agricola del Palermitano sabato 6 e domenica 7 ottobre, con validità confermate per il Campionato siciliano per la specialità AciSport 2018 (al quindicesimo appuntamento stagionale) e per il 20° Challenge Palikè 2018 (qui a Belmonte al suo quarto round).
Il 5° Slalom Principe di Belmonte (la denominazione ufficiale richiama al fondatore della comunità palermitana, Giuseppe Ventimiglia Principe di Belmonte, il quale la tenne a battesimo nel XVIII secolo) è promosso anche per quest’anno sul territorio dal Team Palikè Palermo (coordinato da Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito), in stretta sinergia con la locale associazione Belmonte Racing, presieduta da Gian Battista Buttacavoli. A prestare la loro opera dal punto di vista logistico sono inoltre numerosi tra piloti ed appassionati di motori del luogo. Il patrocinio alla competizione di casa è altresì assicurato dal Comune di Belmonte Mezzagno, coordinato dal sindaco Salvatore Pizzo.
Tutto è pronto per ospitare dunque un’ennesima edizione da record della kermesse automobilistica, sulla scia dell’ottimo lavoro svolto negli anni scorsi dal Comitato organizzatore. Lo Slalom Principe di Belmonte numero 5 è destinato ad entrare nel vivo nel pomeriggio di sabato 6 ottobre, con le verifiche sportive e tecniche, previste rispettivamente nei locali del plesso scolastico ‘Karol Wojtyla’, in via Papa Giovanni XXIII 173, nel centro abitato di Belmonte Mezzagno (dalle 15.00 alle 19.00) e nella medesima via Papa Giovanni XXIII, negli spazi tra i numeri civici 159 e 168 (dalle 15.30 alle 19.30).
Il severo confronto con il cronometro, per i piloti ammessi al via con le rispettive vetture, si concretizzerà invece l’indomani, domenica 7 ottobre, con la prima delle tre manche competitive fissata alle 9.00 (senza ricognizione del tracciato, quest’anno leggermente accorciato sino a 3,780 km, con 16 postazioni di rallentamento con birilli) e direzione di gara affidata al calabrese (di Castrovillari) Massimo Minasi.
Il lotto dei favoriti per la vittoria finale comprende, quest’anno, un novero di almeno quattro piloti, a cui vanno aggiunti gli immancabili outsider. Si preannuncia al “fulmicotone” la lotta per la supremazia tra i due trapanesi Giuseppe Virgilio e Girolamo Ingardia, entrambi alla caccia della prima affermazione stagionale. Virgilio, “figlio e fratello d’arte”, originario di Buseto Palizzolo, proverà a trarre il massimo profitto dalla sua Radical SR4 Suzuki “griffata” Tm Racing Messina (sodalizio ormai quasi certo del “bis” nel Regionale riservato alle Scuderie), dopo il recente podio ‘arpionato’ ad Altofonte, con un pizzico di delusione.
Il mazarese Gimmy Ingardia, campione italiano Slalom in carica nella classe P2 dei Prototipi, è atteso anche lui al riscatto, ad una sola settimana dal non soddisfacente quarto posto assoluto colto nello Slalom Città di Avola, con la medesima agile Ghipard a motore Suzuki 1150 di cui disporrà a Belmonte, per i colori della Trapani Corse. Mirerà inoltre a centrare la prima affermazione stagionale nel 5° Slalom Principe di Belmonte anche il trapanese (di Custonaci) Nicolò Incammisa, presidente della Trapani Corse, al suo rientro nelle competizioni dopo qualche settimana di assenza, nell’abitacolo della consueta Radical SR4 Suzuki 1.6. Medesima biposto anche per un altro tra i grandi favoriti della vigilia, il messinese (di Torregrotta) Giovanni Greco, vincitore, ad apertura di stagione, nello Slalom di Salice, sua gara di casa, per la Tm Racing.
Numerosi, come si diceva, gli “outsider”, pretendenti comunque alle prime posizioni nella graduatoria finale. Tra essi, spiccano gli agrigentini (entrambi di Sciacca) Nino Di Matteo, su Gloria C8F Evo Suzuki e Francesco Puleo, alla guida della biposto Julli SixtySeven Suzuki, il madonita (originario di Castelbuono)
Team Palikè p.za Generale Cascino, 155/156 – 90142 PALERMO
www.palike.it – tel./fax 091 546261 – cell. 337 866777 o 380 3620100 – email teampalike@gmail.com – LIC. ORG. 31886
Rosario Prestianni (Kali Super Kappa Yamaha), i marsalesi Massimo Gentile (Gloria B5 Yamaha) e Andrea Foderà (Formula Junior Esselle Suzuki), l’altro messinese (anche lui vive a Torregrotta) Domenico Gangemi (su Fiat 127 Sport, gruppo Speciale).
Numerosi, come tradizione, i piloti locali (ben 7), “cordata” capitanata dalla famiglia Barbaccia, papà Francesco (Fiat 600 Abarth) e figlio Gianfranco (campione italiano Under 23 in carica, con la consueta Fiat 126), entrambi tra i Prototipi, per la classe P1. Sono ben quattro le pilotesse deputate ad alimentare con le loro gesta sportive l’entusiasmo dei tantissimi sostenitori personali e ad animare la speciale classifica per la Coppa Dame. Su tutte la campionessa italiana Slalom in carica, la locale Enza Allotta (Fiat 126 classe S1, iscritta da Armanno Corse), la quale dovrà ancora una volta difendersi dagli attacchi portati dall’esperta novarese di Sicilia Angelica Giamboi, su Fiat X1/9 di classe S6, per la Tm Racing, già vincitrice ad Avola.
Molta attesa per il ritorno alle competizioni della trapanese Silvia Stabile (su Renault Clio Williams in N 2000, per la Trapani Corse) e per il “quasi” debutto della ventitreenne marsalese “figlia d’arte” Caterina Cammarata (il papà è conosciuto nel panorama motoristico regionale con lo pseudonimo di “Beccaro”), su Peugeot 106 Rallye per la Project Team.
Per quanto concerne lo Challenge Palikè 2018, la classifica provvisoria assoluta dopo tre gare vede al momento in vetta l’agrigentino (di Sciacca) Marco Segreto, vice campione siciliano in carica nello Challenge Palikè 2017, con 36 punti, su Peugeot 106 Rallye Project Team. Tra gli “Under 23” è leader il giovane talento catanese (nato a Giarre) Michele Puglisi, sulla Radical Prosport Suzuki della Giarre Corse, mentre tra le “Lady” spicca il primato della citata belmontese Enza Allotta, su Fiat 126, con 28 punti.
Il 5° Slalom Principe di Belmonte (come detto il tracciato è stato accorciato di 170 metri sulla linea di partenza, rispetto all’edizione 2017) si disputerà lungo la strada provinciale 38 “Belmonte Mezzagno-Santa Cristina Gela”, con start localizzato lungo la prosecuzione di via Alcide De Gasperi, alle porte dell’abitato di Belmonte, a partire dal km 9+770. Lo striscione d’arrivo è posizionato 3,780 km più avanti, in prossimità del km 13+550, all’altezza dell’intersezione della strada provinciale 38 con le vie Santa Maria ed Emilia Romagna. Il tracciato rasenta pure il campo comunale “Janselmo Arena”.
La ricca premiazione per i concorrenti classificati si terrà domenica 7 ottobre alle 16.30 (ad apertura del parco chiuso) nel suggestivo proscenio di piazza Garibaldi, al cospetto della Matrice di Belmonte Mezzagno, dedicata al SS. Crocifisso.
Ulteriori informazioni e altre curiosità sul 5° Slalom Principe di Belmonte potranno comunque essere facilmente reperite in qualsiasi momento da addetti ai lavori e semplici appassionati di motori sul sito internet ufficiale: http://www.palike.it/slbelmonte.html, o su Facebook, agli indirizzi: www.facebook.com/nicola.palike e www.facebook.com/belmonteracing/. E ancora su Twitter, all’indirizzo: @FlavioLipani, infine su Linkedin, al medesimo indirizzo.

Visite: 208

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI