Automobilismo Mini Chalenge, secondo posto per Iaquinta a Misano

Secondo posto di prestigio per Simone Iaquinta a Misano Adriatico nel secondo round di Mini Challenge. Sul circuito intitolato a Marco Simoncelli, il pilota calabrese è riuscito a spingere al massimo la sua Mini Cooper S “John Cooper Works” da 2000 cc., conquistando la piazza d’onore in gara uno.

Partito dalla quarta piazza, dopo le prove ufficiali, Iaquinta ha attaccato subito per scalare posizioni ed è riuscito a conseguire una gara ordinata e attenta. Al traguardo, il driver bruzio ha chiuso in 28’04.497, con un distacco risicatissimo rispetto al primo in classifica.

Sfortunato invece in gara due, Iaquinta è stato costretto al traguardo al quarto giro, quando, in terza posizione, è uscito di pista a causa di un surriscaldamento dei freni.

Ottime indicazioni, comunque, riguardo a questo secondo round di campionato che ha messo in rilievo le capacità del giovane driver calabrese.

«Sono soddisfatto del risultato – ha commentato al termine del weekend di gara Iaquinta – contro avversari forti e in condizioni difficili. In gara uno sono riuscito a migliorare la posizione che avevo conquistato in griglia di partenza, e ottenere un podio era un risultato fondamentale. In gara due, purtroppo, un problema ai freni ha determinato il mio ritiro: un altro carico di sfortuna, senza il quale sono convinto che sarei riuscito a ottenere un risultato prestigioso anche in questo caso».

Il prossimo appuntamento è previsto per il 17 e il 18 giugno, quando andrà in scena la terza prova di campionato Mini Challenge sul circuito dell’autodromo di Monza.

Visite: 134

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI