Automobilismo, lo spettavolo dell’Aci Racing Weekend torna a Imola

Porte aperte per i Campionati Italiani in pista all’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” dal 10 al 12 ottobre con il gran finale dell’Italian F.4 Championship Powered By Abarth e Campionato Italiano Turismo Endurance, il sesto e penultimo round del Campionato Italiano GT e della prestigiosa Carrera Cup Italia. In pista anche il FIA F.3 European Championship.

Tutte le gare in TV e i tricolori in diretta streaming su www.acisportitalia.it

Imola (BO) 8 ottobre 2014. L’ACI Racing Week End torna per la seconda volta nel 2014 all’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola dal 10 al 12 ottobre, con l’iniziativa porte aperte ad ingresso gratuito. Saranno i 4.909 metri del famoso circuito sulle rive del fiume Santerno il teatro delle appassionanti sfide dei Tricolori in pista. Ad Imola si vivrà il gran finale dell’Italian F.4 Championship Powered By Abarth e del campionato italiano Turismo Endurance, entrambi giunti al settimo e conclusivo round. Sesto e penultimo appuntamento con le spettacolari supercar del Campionato Italiano GT e del monomarca Porsche Carrera Cup Italia. Sulla pista imolese in scena anche il FIA Formula 3 European Championship.

Tutte le gare saranno trasmesse in TV ed i tricolori in diretta streaming su www.acisportitalia.it , sullo stesso sito si può scaricare l’invito per l’ingresso gratuito in autodromo.

Ultimo appuntamento stagionale, sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola, per l’Italian F.4 Championship Powered by Abarth. La prima stagione delle serie propedeutica voluta dalla FIA e, prontamente messa in pista dalla Federazione Italiana in collaborazione con WSK Promotion, incontrerà sul circuito del Santerno le sorelle maggiori del Formula 3 Euroseries. Nonostante i titoli siano già stati assegnati a Lance Stroll nel Campionato Italiano e a Brandon Maisano nel Trofeo Nazionale, rimangono ancora aperti i giochi per il podio finale con Mattia Drudi che, dopo la tripletta di Monza, non vuole farsi scappare la seconda posizione, ma dovrà guardarsi dagli attacchi del milanese Andrea Russo, del romano Leonardo Pulcini e dello svizzero Alain Valente. Come sempre le gare offriranno un grande spettacolo con ben 24 Tatuus motorizzate Abarth in pista per offrire sorpassi, lotte agguerrite e sfide sino alla bandiera a scacchi. Appuntamento confermato in diretta e differita su Rai Sport 2 e in live streaming su www.acisportitalia.it.

Saranno ben 26 gli equipaggi che scenderanno in pista per il 6° e penultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo con le classifiche delle due classi ancora molto aperte. Nella GT3, Giammaria-Casè (Ferrari 458 Italia) comandano la classifica con 6 punti di vantaggio sull’Audi R8 LMS di Mapelli-Schoeffelr, mentre in terza posizione, staccato di 11 lunghezze, è salito Nicola Benucci, che dividerà l’abitacolo della sua 458 Italia con Alessandro Balzan. Nella GT Cup Iacone-Tempesta (Lamborghini Gallardo) precedono di 2 soli punti Omar Galbiati (Porsche 997) e di 16 l’altra vettura della Casa di Sant’Agata Bolognese di Goldstein-Macinelli. Tra le new entry nella GT3 ci saranno la Mercedes SLS di Coimbra-Silva, la Porsche GT3R di Cerati-Garelli e la Ferrari 458 Italia di Galassi-Trentin, mentre nella GT Cup debutteranno Maino-Valori, i fratelli Nicky e Francesco Pastorelli (Porsche 997) e Delli Guanti-Perel (Lamborghini Gallardo). Le due gare in diretta e differita su RAI Sport 2 e su Dinamica Channel e in live streaming su www.acisportitaia.it .

A compimento di una stagione avvincente fin dalla tappa inaugurale, il Campionato Italiano Turismo Endurance affronta il suo settimo e penultimo round con una lotta al vertice della Divisione maggiore, la Super Production, ancora aperta. I capoclassifica Paolo Meloni e Max Tresoldi (BMW M3 W&D) vantano infatti 20 lunghezze di vantaggio su Giancarlo Busnelli, in coppia con Luigi Moccia sulla Seat Leon Cupra SP della DTM, ma con un gioco degli scarti ancora irrisolto e 40 punti ancora in palio ad Imola. In Super 2000, invece, Filippo Zanin può già cucire sulla tuta il suo secondo scudetto tricolore, questa volta in solitario dopo il titolo vinto ex aequo con il papà Massimo, ora secondo in classifica sull’altra BMW 320 della Promotorsport. Tra i tanti motivi di interesse della tappa sul Santerno, il ritorno del Campione 2011 Piero Necchi che formerà una coppia inedita con Walter Meloni sulla seconda M3 della W&D, il debutto di Vicky Piria che riporta un tocco rosa in campionato schierandosi sulla Peugeot RCZ R-Cup (2T Reglage & Course) con Alberto Sabbatini e il ritorno di Mario Ferraris con il portentoso “Cinquone”, ovvero la specialissima Abarth 500 sfornata dalla Romeo Ferraris. Il weekend si avvierà venerdì con le prove libere (16.30), mentre sabato dalle 12.40 alle 13.15 sarà la volta delle prove di qualificazione. Domenica il via alle due gare alle 09.00 (gara 1) ed alle 16.50 (gara 2) entrambe sulla distanza di 48 minuti + 1 giro ed in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e Web su acisportitalia.it.

La sesta e penultima prova della Carrera Cup Italia potrebbe laureare in anticipo il campione 2014. Il 18enne comasco Matteo Cairoli (Antonelli Motorsport – Centro Porsche Padova), infatti, potrebbe già chiudere la partita per il titolo assoluto presentandosi all’Enzo e Dino Ferrari con 54 punti di vantaggio su Gian Luca Giraudi (Cardeco Racing – Antonelli Motorsport – Centro Porsche Torino) e 71 su Vito Postiglione (Ebimotors – Centri Porsche Milano). Entrambi gli sfidanti hanno ben poche possibilità di togliere la corona a Cairoli, assolutamente impeccabile alla sua prima stagione nel monomarca Porsche e vincitore di ben cinque gare sulle 10 sin qui disputate. In Michelin Cup ci sarà un altro duello fra Alex De Giacomi e Angelo Proietti, con il bresciano che guida la graduatoria riservata ai gentleman driver con un vantaggio di 22 lunghezze sul pilota romano. Le due gare in diretta su AutoMoto TV.

Programma qualifiche venerdì 10 ottobre: FIA F.3 European Championship 14.20 – 14.40 (Q1); Italian F.4 Championship Powered By Abarth 17.25 – 17.40 (Q1) 17.50 – 18.05 (Q2).

Programma qualifiche sabato 11 ottobre: C.I. GT 8.45 – 9.10 (Q1) 9.20 – 9.45 (Q2); Carrera Cup Italia 9.55 – 10.20 (Q1) 10.25 – 10.40 (Q2); C.I. Turismo Endurance 12.40 – 12.55 (Q1) 13.00 – 13.15 (Q2); FIA F.3 European Championship 17.55 – 18.15 (Q2).

Programma gare sabato 11 ottobre: FIA F.3 European Championship 11.00 (R1); Italian F.4 Championship Powered By Abarth 11.50 (R1) 17.10 (R2); C.I. GT 15.10 (R1); Carrera Cup Italia 16.20 (R1).

Programma gare domenica 12 ottobre: C.I. Turismo Endurance 9.00 (R1) 16.50 (R2); FIA F.3 European Championship 10.10 (R2) 16.00 (R3); C.I. GT 11.00 (R2); Carrera Cup Italia 12.10 (R2); Italian F.4 Championship Powered By Abarth 13.00 (R3).

Visite: 545

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI