Automobilismo, la Island Motorsport alla Salita del Santuario

Cefalù (Pa), 8 ottobre 2015 – Un rientro di rilievo in casa Island Motorsport, in occasione della 2ª Cronoscalata del Santuario, ultimo appuntamento stagionale della serie tricolore di specialità riservata alle auto d’antan, in scena il prossimo fine settimana, in provincia di Palermo.

 

Antonio Stagno, infatti, vice-presidente del sodalizio siculo, sarà al via della gara cefaludese al volante dell’Alfa Romeo Giulia Gta 1600cc di 1° Raggruppamento (modelli fabbricate dal 1931 al 1971), preparata da Tony Carrera.

 

«Una manifestazione alla quale non volevo, assolutamente, mancare tanto da essere disposto a correre con qualsiasi mezzo per il semplice piacere di esserci – ha sottolineato Stagno alla vigilia – Alla fine, vista la disponibilità, ho optato per la ‘Giulia’, tra le mie vetture preferite».

 

L’esperto pilota palermitano, al suo secondo impegno 2015 dopo la partecipazione, lo scorso gennaio, al Sicily Expo Race, punterà a rifarsi della delusione patita nell’edizione 2014 della competizione della cittadina normanna.

 

«Lo scorso anno, pur disponendo di una performante Porsche 911/Sc, ho montato gomme inadeguate per le caratteristiche del percorso tanto da influire, pesantemente, sulla prestazione – ha spiegato Stagno – Nel corso della manche ufficiale, infatti, gli pneumatici sono andati in crisi già a metà tracciato. All’uscita di un tornante ho ‘pizzicato’ un muretto. Una toccata apparentemente lieve ma più che sufficiente a danneggiare il cerchione destro e costringermi al ritiro».

 

Il programma della “classica” cefaludese prevederà, sabato, la disputa di due prove cronometrate (ore 13,30) lungo gli 11800 metri del tracciato. L’indomani, semaforo verde per l’unica salita che deciderà la classifica finale.

 

Visite: 360

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI