Automobilismo IL 26 E 27 MAGGIO A ENNA IN PIAZZA MUNICIPIO SI PRESENTA LA VETTURA DEL PILOTA ENNESE SIMONE PATRINICOLA

IL 26 E 27 MAGGIO A ENNA IN PIAZZA MUNICIPIO SI PRESENTA LA VETTURA DEL PILOTA ENNESE SIMONE PATRINICOLA

La città di Enna tributa tutto il proprio affetto al suo giovane Driver Simone Patrinicola. Lo farà tra sabato 26 e domenica 27 in occasione de “Il 2018 Racing di Simone”, quando in piazza Umberto meglio conosciuta come piazza Municipio il Team Autosport Sorrento del patron Tonino Esposito con cui Simone è legato ormai da due anni, presenterà la vettura con cui lo stesso pilota insieme al collega Michele Esposito sta sviluppando un progetto pluriennale nel segmento del Motorsport delle gare di Durata sia in campo nazionale che continentale. E così da sabato 26 dalle 19 sino a domenica 27 intorno alle 13 sarà possibile ammirare la Liger JS 53 con cui la coppia di piloti ha conquistato nelle scorse settimane in prestigioso terzo posto sul circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico in una delle prove del campionato nazionale di durata promosso dal Gruppo Peroni. Ma già il team è in piena attività per la prossima prova a Monza ed ancor di più per l’esordio europeo l’1 luglio sul circuito transalpino di Digione, teatro nei decenni passati di tante prove del Campionato di Formula Uno. Quindi un momento molto intenso di attività volto a sviluppare sia il mezzo ma ancor di più tutta l’organizzazione di questo piccolo ma brillante team con ottime e qualificate risorse umane che con grande coraggio e perchè no con un pizzico di follia ha deciso dopo anni di farsi le ossa in competizioni di medio alto livello da due anni ha deciso di fare un importante salto di qualità e quindi partecipare dapprima al Campionato Italiano Sport Prototipi dove lo scorso anno con la Radical con alla guida Simone Patrinicola ha conquistato il secondo posto assoluto ed il primo nella classifica piloti Under 25 e quest’anno nelle gare di durata ma già guardando alla prossima stagione dove si punta al Le Mans Series. In tutto ciò Simone Patrinicola rappresenta uno degli elementi di punta ed uno degli investimenti più importanti. E tutto ciò è stato recepito da tanti imprenditori ennesi che hanno deciso di supportare Simone in questo ambizioso progetto. E tra l’altro Simone rappresenta lo sportivo di punta di tutto il movimento ennese e quindi anche una sorta di ambasciatore di una Enna che funziona a che merita di essere apprezzata sia in tutta Italia che anche in Europa. “In questi due anni che sono rientrato nell’attività agonistica a tempo pieno ho sentito un grande affetto da parte di tutti i miei concittadini – commenta Simone – e la conferma importante lo sto avendo con questi attestati di stima e supporti che mi stanno arrivando per poter portare avanti questo importante ma affascinante progetto. Io sono molto orgoglioso di questo affetto che mi arriva e ho il dovere morale di cercare di fare il meglio possibile e di impegnarmi al massimo per cercare di riuscire ad ad avere importanti risultati. Ma è chiaro che se io salgo sulla vettura insieme a Michele alla ricerca del risultato lo possiamo fare perchè c’è un grande lavoro di squadra, un grande team che ci mette nelle condizioni di poter sognare. Ed io ancora una volta lo ringrazio pubblicamente dal primo all’ultimo componente. Ed ancora grazie a tutti gli ennesi ma non solo che con il loro sostegno economico ci stanno dando la possibilità di poter affrontare una stagione sportiva su diversi fronti sia in Italia che all’estero. E per questo nel prossimo fine settimana voglio condividere quello che sto tentando di fare insieme a tutti i miei concittadini”. Il programma della due giorni è molto articolato anche se suscettibile sino ai minuti prima dell’inizio ad eventuali modifiche. Sarà allestito in piazza Municipio una sorta di Villaggio sportivo dove al centro vi sarà la pedana dove sarà posizionata la vettura. All’interno della piazza tanti stand di aziende ed istituzioni che stanno supportando Simone in questa avventura. L’apertura del villaggio intorno alle 19 con la visita agli stand accompagnati da musica ed intrattenimenti vari da parte dello staff di Bedda Radio. Alle 20,30 una mini conferenza stampa all’interno dell’area Ospitality dove Simone insieme a un rappresentante dello staff dell’Autosport Sorrento spiegherà ai presenti quali sono i suoi programmi nell’immediato. Previsto anche il saluto di autorità. Alle 21, ci si sposterà nei pressi della vettura dove Simone insieme al Sindaco Maurizio Dipietro toglierà il telo rosso che la copre e quindi sarà possibile essere ammirata dai presenti. La serata continuerà all’insegna della buona musica e saranno distribuiti gratuitamente berrettini e gadget vari. Il “2018 Racin di Simone” continuerà anche nella mattinata di domenica con l’arrivo in piazza Municipio di auto d’epoca del Club Casten Enna e delle Moto del Motoclub Henna Centauri. Previsti eventuali interventi e interviste. Alle 13, la chiusura del Villaggio e l’arrivederci e sopratutto in bocca al Lupo a Simone e all’Autosport Sorrento per il prosieguo della stagione.

Visite: 2869

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI