Automobilismo I Successi CST Sport non vanno in vacanza

I Successi CST Sport non vanno in vacanza

Altre importanti vittorie alla Sarnano – Sassotetto in Campionato Italiano Velocità Montagna con Omar Magliona su Norma M20 FC che allunga in testa al gruppo E2SC e Dondi ipoteca il titolo in E2SH su Fiat X1/9. Tra le storiche Patamia su Porsche 1° di classe

Gioiosa Marea (ME), 6 luglio 2018. I successi non si concedono riposo e CST Sport rinsalda le leadership tricolori. Due vittorie di gruppo ed una di classe sono arrivate per il sodalizio messinese dal Trofeo Lodovico Scarfiotti, il 7° Round di Campionato Italiano Velocità Montagna e 6° di Tricolore Autostoriche che si è solto nelle Marche, sui Monti Sibillini, domenica 5 agosto.
Omar Magliona su Norma M20 FC Zytek ha allungato pesantemente in testa al gruppo E2SC, quello delle biposto, il sardo è salito ancora una volta sul podio tricolore grazie ad un ottimo 3° posto finale sugli 8,877 metri del difficile tracciato maceratese, con la biposto francese curata dal Team Faggioli e gommata Pirelli è tuttora imbattuto, ed è secondo per appena mezzo punto nella graduatoria assoluta del CIVM 2018, dove vanta le vittorie a Verzegnis, Fasano e in gara 1 a Morano.
Magliona ha spiegato: -“Abbiamo disputato un fine settimana sempre a livelli competitivi, massimizzando i dati raccolti nell’unica salita di prove disputata sabato, quando grazie al lavoro della squadra già ci eravamo presentati con una discreta messa a punto. Peccato per la pioggia caduta in seguito e che ci ha privato della seconda ricognizione. Domenica in gara avevo una Norma perfetta anche se ho pagato forse una scelta di gomme conservativa, dispiace un po’ aver mancato il secondo posto per un solo decimo in una gara di quasi 9 chilometri, però abbiamo di nuovo segnato punti salendo sul podio. E’ stata la mia Sarnano Sassotetto migliore di sempre nonostante una pizzicata nella prima metà del percorso e questo è davvero positivo perché continuiamo a migliorare. Il Tricolore è ancora lungo e ci siamo”-.

Altro en plein di vittorie è stato quello del bolognese Manuel Dondi che ha confermato l’imbattibilità sua e della competitiva Fiat X1/9 con motore Alfa Romeo che il bravo alfiere CST Sport prepara in proprio, allungando le mani verso il titolo tricolore. Una gara molto difficile dove trovare il giusto set up ha richiesto molta esperienza e preparazione tecnica, quella mostrata dall’emiliano che ha reso efficace la sua vettura, pur dovendo contenere gli attacchi di una concorrenza sempre più agguerrita.
-“Il tracciato è esaltante, ma esige la massima precisione – le parole di Dondi – l’impegno è stato massimo, ma ci ha gratificato molto aver trovato delle buone regolazioni che ci hanno permesso di attaccare e favorire al massimo il lavoro delle gomme”-.

Successo anche dal Tricolore Autostoriche in classe GTS oltre 2500 per il siciliano Salvatore Leone Patamia, neo portacolori CST Sport nella serie, impegnato sulla Porsche 911 della SPM, alla sua prima volta a Sarnano, ma subito in perfetto feeling con la super car di Stoccarda, oltre che con il difficile percorso.

Calendario CIVM 2018: 4-6 maggio 44^ Alpe del Nevegal (BL); 25-27 maggio 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan (UD); 8-10 giugno 61^ Coppa Selva di Fasano (BR); 22-24 giugno 57^ Coppa Paolino Teodori (AP); 29 giu -1 lug 68^ Trento-Bondone (TN); 20-22 luglio 8^ Salita Morano-Campotenese (CS); 3-5 agosto 28° Trofeo Lodovico Scarfiotti (MC); 17-19 agosto 53° Trofeo Luigi Fagioli (PG); 31 ago – 2 set 36^ Pedavena-Croce D’Aune (BL); 14-16 settembre 60^ Monte Erice (TP); 21-23 settembre 64^ Coppa Nissena (CL); 5-7 ottobre 24^ Luzzi – Sambucina (CS).

Visite: 145

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI