Automobilismo I driver CST Sport ad Erice puntano al Tricolore

I driver CST Sport ad Erice puntano al Tricolore
Magliona su Norma, Ligato su Osella e Dondi su Fiat a caccia dei titoli italiani alla gara trapanese con i colori della scuderia di Gioiosa Marea che con Angelo Guzzetta su Peugeot è leader di classe A1600 in CIVM e TIVM, Bartolo Mistretta su Renault e Salvatore Guzzeta su Peugeot ai primati di categoria in gara

La Scuderia CST Sport presente alla 59^ Monte Erice con sei portacolori, tre dei quali in corsa per il titolo di Campione Italiano. Il sodalizio messinese di Gioiosa Marea conta il maggior numero di piloti candidati al tricolore nel CampionatoItaliano Velocità Montagna, di cui l’appuntamento trapanese è 10° round. La Scuderia CST è 2^ in Campionato e grazie ai suoi portacolori potrebbe ora tentare il sorpasso.

Omar Magliona sulla Norma M20 FC Zytek arriva ad Erice per allungare definitivamente le mani sul titolo di Campione Italiano. Il sardo inaugura la fase clou del Campionato Italiano Velocità Montagna alla prima delle tre “finali” di CIVM. Per il sassarese si tratta di un appuntamento cruciale sotto numerosi aspetti, il primo dei quali resta quello più puramente agonistico, proverà delle nuove soluzioni sulla Norma M20 FC Zytek gommata Pirelli. Una motivazione ulteriore arriva poi dal fatto che a Erice il già sei volte campione italiano prototipi CN può matematicamente laurearsi campione italiano fra i prototipi E2SC, in questo caso per la prima volta, visto anche che il Tricolore per questa categoria è stato istituito proprio dalla stagione attuale. Magliona dichiara in partenza per la Sicilia: “Proprio a Erice lo scorso anno iniziò il periodo migliore della stagione e in precedenza è spesso stata una gara che ci ha dato soddisfazioni importanti. La sfida è sempre complessa perché il tracciato è uno dei più ‘guidati’ e impegnativi in assoluto, sarà fondamentale rimanere ben concentrati. Non penso al campionato, sono abituato a pensare gara per gara, testeremo nuove soluzioni già in prova al sabato, poi decideremo quanto sarà necessario per la domenica. Una motivazione particolare arriva dal fatto che vogliamo far bene per la passione che ogni anno ci regala il pubblico siciliano e perché questa è una delle cronoscalate di casa per CST Sport. A suo modo sarà un fine settimana speciale”.

Gara determinante ai fini del Campionato Italiano gruppo CN per Luca Ligato, il giovane calabrese che sulla Osella PA 21 EVO Honda curata dal Team Faggioli cerca lo spareggio a suo favore sulla vetta del gruppo dei prototipi con motore derivato dalla serie. Il leader degli under 25 della serie ACI arriva da un 1 a 1 anche a Gubbio. -“Dobbiamo impegnarci a fondo – spiega Ligato – Erice è una bella gara con un tracciato molto insidioso, sarà determinante non commettere errori ma allo stesso tempo attaccare”-.

Potrebbe ipotecare il titolo italiano di gruppo E2SH Manuel Dondi il tenace bolognese che sulla Fiat X1/9 spinta da motore Alfa Romeo da 2000 cc ed equipaggiata con gomme Avon, con cui il Campione 2016 ha finora fatto l’en plein di successi in ogni gara a cui ha preso parte. -“Ho corso ad Erice per la prima volta nel 2016 ed il feeling col tracciato è stato immediato – ha commentato Dondi – è la gara di casa per CST Sport per cui cercheremo di onorare la scuderia mirando al massimo dei punti che ora diventano fondamentali. La macchina ha risposto bene nel 2016, per cui testeremo qualche soluzione diversa in prova”-.

Gara di casa ed appuntamento irrinunciabile per Bartolomeo Mistretta che sarà al volante della energica Renault Clio Super 1600, il poliedrico pilota di Partanna che ad Erice ha sempre raccolto belle gratificazioni, dove conosce il tracciato e le insidie che nasconde ogni curva. Mistretta mira al prima to di gruppo in gara. Sempre in gruppo A a puntare alla Coppa di classe 1600 c’è il catanese Angelo Guzzetta sulla perfetta Peugeot 106, il driver e preparatore attualmente leader di classe in CIVM e TIVM, ha dimostrato di poter anche insidiare la vetta di gruppo. In gruppo N Salvatore Guzzetta, fratello di Angelo, su Citroen Saxo cerca punti in Campionato Siciliano.

Calendario CIVM 2017: 30 aprile 19^ Cronoscalata del Reventino (CZ); 10 maggio 27° Trofeo Lodovico Scarfiotti (MC); 28 maggio 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan (UD); 11 giugno 7^ Salita Morano-Campotenese (CS); 25 giugno 56^ Coppa Paolino Teodori (AP); 2 luglio 57^ Trento-Bondone; 16 luglio 60^ Coppa Selva di Fasano (BR); 30 luglio 47° Trofeo Valcamonica (BS); 20 agosto 52° Trofeo Luigi Fagioli (PG); 17 settembre 59^ Monte Erice (TP); 24 settembre 63^ Coppa Nissena (CL); 8 ottobre 35^ Pedavena-Croce D’Aune (BL).

Visite: 237

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI