Automobilismo, grande festa a Siracusa per i Campioni Siciliani 2016

Grande festa per i Campioni Siciliani 2016

Una serata di grande sport quella che la Delegazione ACI Sport Sicilia ha dedicato ai vincitori della stagione 2016. Presenti i vertici della Federazione e tanti ospiti ad iniziare dal due volte Campione del Mondo Rally Miki BIasion ad onorare il motorsport siciliano

Siracusa, 11 marzo 2017. E’ stata una grande festa di sport la Premiazione dei Campioni Siciliani 2016, la festa organizzata dalla delegazione ACI Sport Sicilia e dedicata ai migliori interpreti della stagione agonistica e kart 2016. La cerimonia che si è tenuta al ristorante Open Land ha chiuso idealmente il 2016 sportivo e dato il via al 2017 ormai alle porte. Oltre 200 i premiati, tra campioni, vincitori di gruppo e classe Formula Challenge, Karting, Rally moderni e per autostoriche, Velocità Montagna moderne ed autostoriche e Slalom. Il Presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani si è congratulato con i presenti ed ha sottolineato ancora una volta l’importanza sportiva della Sicilia e della sua passione per lo sport del volante :-“Considero la Sicilia la mia seconda regione dopo la Puglia – ha ancora sottolineato il Presidente Sticchi Damiani – vi sono molte cose in comune con la mia Puglia. La passione che si respira sull’isola è unica come confermano gli ottimi numeri ed anche l’articolato lavoro, che la Federazione e la Delegazione Regionale continuano a sviluppare”-. Il Presidente ha poi rivolto parole di apprezzamento all’impegno di tutti i siciliani per la crescita dello sport automobilistico e del kart.

-“All’inizio della mia carriera sono venuto a correre alla Targa Florio – ha detto il due volte Campione del Mondo Rally Miki Biasion – il calore e l’accoglienza della Sicilia sono uniche come la sua passione verso i motori, che definisco completa, poiché voi siciliani amate tutte le discipline e questo è stato certamente favorito dalla presenza di autodromi sull’isola, di rally importanti e della mitica Targa Florio, riferimento per l’intero motorsport” – il campione veneto ha poi aggiunto: -“Finalmente i rally stanno recuperando il loro appeal e questo grazie al lavoro della Federazione. In particolare in Sicilia ci sono piloti che tornano nelle massime serie tricolori ed addirittura c’à chi è entrato in una squadra ufficiale”-.

Si è congratulato personalmente con ciascuno dei premiati Armando Battaglia, Delegato Regionale ACI Sport e componente della Giunta Sportiva ACI, come Daniele Settimo Presidente della Commissione Progetto Giovani e tutti i rappresentanti della Federazione che hanno collaborato all’organizzazione dell’evento.

Tra i premi speciali ha aperto la serata quello consegnato al giovane Andrea Nucita, i procinto di riprendere il via del campionato Italiano Rally sulla Skoda R5, dopo due titoli tricolori vinti, quello Junior nel 2012 e Produzione nel 2013. Premio speciale al giovanissimo palermitano Gabriele Minì, Campione italiano categoria 60 Mini, che ha già iniziato il suo programma Internazionale 2017. Premiato anche il trapanese specialista della regolarità Giovanni Moceri, driver del gruppo FCA e asso delle competizioni di precisione al millesimo di secondo.

Consegnati tutti i riconoscimenti. Tante le promesse e le conferme in arrivo dal Karting, tra le quali assegnato il Premio per il campionato Regionale Entry Level 2016 al giovanissimo catanese Alfio Salvatore Sardo di 7 anni. Doppio titolo di Campione Siciliano Formula Challenge e Campione Siciliano Slalom per il giovane trapanese Giuseppe Castiglione, nome noto anche nella velocità in salita. Nella sempre più seguita Velocità Salita Autostoriche, premiati i Campioni Siciliani: il catanese Antonio Piazza per il 1° Raggruppamento; il palermitano Caludio La Franca per il 2° Raggruppamento; Due titoli regionali in provincia di Messina, con il driver e preparatore Salvatore Caristi in 3° Raggruppamento ed il gentleman driver delle categorie prototipi Manlio Munafò in 4° Raggruppamento. Per la terza volta Campione Siciliano Velocità Montagna è il catanese Domenico Cubeda, che con l’Osella PA 2000 nel 2016 ha vinto anche il Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud e la classe E2SC 2000 nel Campionato Italiano Velocità Montagna. Per i Rally tra le autostoriche successo in 1° Raggruppamento per i palermitani Francesco Ferreri (pilota) e Francesco Paolo Sarrica (navigatore), in 2° Raggruppamento Gandolfo Placa (pilota) e Mario Alessi (Navigatore), l’equipaggio corleonese Antonio Di Lorenzo e Francesco Cardella è Campione Siciliano di 3° raggruppamento, mentre Natale Mirabile con Giuseppe Crimi di 4° Raggruppamento. Vincitore del Trofeo Rally Sicilia il nisseno di Mussomeli Salvatore Farina, tra i copiloti successo in rosa per la giovane navigatrice messinese Jessica Miuccio.

Visite: 259

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI