Automobilismo, gli impegni della CST Sport nel fine settimana

Dal Lussemburgo alla Sicilia passando dalla Toscana. Questi gli impegni della scuderia CST Sport impegnata su più fronti in un week end che si preannuncia ricco di emozioni
Nella serie continentale del FIA Hill Climb Masters, occhi puntati sul sardo Omar Magliona. Poi rally di Pistoia e Fabaria ed il Gran Premio Karting di Cefalù. Questi gli impegni degli uomini CST
Gioiosa Marea (Me) 9 Ottobre 2014 – Ancora un week end ricco di impegni per la scuderia messinese CST sport, i cui piloti saranno impegnati questo fine settimana tanto in Italia quanto all’estero. A rappresentare i colori del sodalizio sportivo di Gioiosa Marea (ME), occhi puntati nel Lussemburgo, dove l’alfiere CST Omar Magliona, sarà impegnato questo week end nel FIA Hill Climb Masters, il gran finale della stagione delle salite la cui prima edizione si disputa dal 10 al 12 ottobre a Eschdorf. Sul breve e scorrevole tracciato lussemburghese, che misura 1850 metri e dove sarà al debutto, l’alfiere della scuderia siciliana Cst Sport sarà di scena di diritto in quanto si è confermato per la quinta volta consecutiva campione italiano prototipi CN. Il veloce pilota sardo concluderà una stagione esaltante e molto combattuta al volante della fida Osella PA21 Evo Honda da 2000cc curata dal Team Faggioli e gommata Marangoni, sulla quale, in quello che è stato pensato come un grande evento finale con tutti i campioni europei delle corse in salita, Omar andrà a caccia di un piazzamento importante battagliando con una concorrenza quanto mai agguerrita per la classifica individuale, dove vuole ben figurare come rappresentante italiano, visto anche che la graduatoria delle nazioni comprende piloti di 22 nazionalità diverse, record assoluto per una cronoscalata che si disputa in Europa.
In Italia i colori della CST Sport ben figureranno in terra toscana, dove il pilota di Santa Teresa Riva (Me) Michele Coriglie ed il fido navigatore Manfredi Giuliano dovranno certamente sgomitare tra i 90 iscritti, con la Renault Clio di Classe Super 1600 del team toscano Ulivieri, al Rally Città di Pistoia, ultimo atto del Trofeo Nazionale Rally di IV zona, gara valida anche per l’Open Rally Toscano.
In Sicilia, è folta la schiera di equipaggi che ambiranno a posizioni di testa sia nelle classifiche di Gruppo, quanto in quelle da Assoluta, nell’agrigentino per il 23° Fabaria Rally 28° Valle dei Templi, tradizionale appuntamento organizzato dalla Proracing con la collaborazione dell’Automobile Club Agrigento, gara valida quale penultima prova del Trofeo Rally Nazionali zona Sicilia ed anche per il Campionato Siciliano Rally.

In Classe Super 2000 Marco Pollara e Giuseppe Princiotto, con la Peugeot 207 preparata dalla BR Sport hanno ambizioni da vertice. Infatti il giovanissimo palermitano di Prizzi Marco Pollara, in coppia con l’esperto navigatore di Librizzi Giuseppe Princiotto vorranno continuare il filotto di successi dopo l’ottimo secondo posto assoluto al Rally del Golfo di Patti-Tindari. Il pilota di Partanna Bartolo Mistretta dividerà la Renault Clio R3 Ferrara Motors con Massimiliano Spedale in Classe R3C. In A5, Salvatore Campione e l’esperto naviga Rosario Siragusano saranno della partita con la sempre affidabile Peugeot 106 di Campione Racing, mentre in N2 lotteranno col coltello tra i denti Giusto Siragusa ed Antonio Catalfamo con la Peugeot 106 sempre di Campione Racing.
Gli impegni CST non si fermano alla salita continentale ed ai rally. Si disputerà questo fine settimana infatti il VII Gran Premio Karting Città di Cefalù (Pa), Trofeo ACI/CSAI Karting Sicilia in prova unica su Circuito Cittadino di Cefalù in programma il 12 ottobre, dove vorrà dare il meglio di se il giovanissimo Alessio Pollara, pronto a dare spettacolo al numeroso pubblico in categoria Gear Shift, sull’impegnativo tracciato cittadino ricavato all’interno della località turistica siciliana.
“Un week end impegnativo e spero soddisfacente per i nostri colori – commenta il patron della CST Sport Luca Costantino – speriamo di portare a casa punti importanti e nuove motivazioni in questo stralcio finale di stagione dove sarà necessario non perdere concentrazione e metodo”.

Visite: 514

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI