Automobilismo FIA WEC, 6 Ore Spa-Francorchamps | Rigon “Podio inaspettato”

FIA WEC, 6 Ore Spa-Francorchamps | Rigon “Podio inaspettato”

Con un sorpasso mozzafiato all’ultima curva con cui ha conquistato il terzo posto sul tracciato di Spa-Francorchamps, Davide Rigon ha inaugurato la nuova stagione nel World Endurance Championship.

Al volante della Ferrari 488 GTE numero 71 del team AF Corse, in coppia col britannico Sam Bird, il campione veneto regala alla scuderia di Maranello il primo podio stagione avendo la meglio sulla Porsche di Bruni/Lietz proprio sul finale con un grande sorpasso, a termina di un fine settimana iniziato col settimo posto in qualifica ad oltre 2 secondi dalla pole position. Sia Rigon che Bird si sono resi protagonisti di una 6 Ore impeccabile, corsa costantemente all’attacco su uno dei tracciati più affascinanti del calendario.

“Un podio insperato all’inizio della corsa, arrivato dopo aver vinto un bellissimo duello con la Porsche proprio all’ultima curva. Sapevamo che non sarebbe stato un fine settimana facile, ma la nostra Ferrari perdeva parecchio in rettilineo anche se siamo stati molto bravi nella gestione delle gomme. Sarà una stagione veramente intensa e tra poco più di un mese ci sarà già la 24 Ore di Le Mans” commenta soddisfatto Davide Rigon che questo fine settimana tornerà sul tracciato delle Ardenne per calarsi nell’abitacolo della Ferrari F1 in occasione del Ferrari Racing Days.

Rigon sarà il punto di riferimento con uno strepitoso spettacolo domenica nell’ F1 show. Tra le monoposto in pista da ricordare la F2002, vettura dei record con la quale Michael Schumacher si laureò campione mondo per la settima volta nel 2004; la F2001, pure iridata Piloti e Costruttori con il tedesco, due F2008 e una F2007 appartenuta all’attuale titolare della Scuderia Ferrari, Kimi Raikkonen “Tornare al volante di una Ferrari F1 è sempre un grande onore. Sarà un weekend emozionate” conclude

Visite: 235

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI