Automobilismo ESORDIO EUROPEO PER IL DRIVER ENNESE SIMONE PATRINICOLA

ESORDIO EUROPEO PER IL DRIVER ENNESE SIMONE PATRINICOLA
Per il Driver ennese Simone Patrinicola, il collega Michele Esposito e il Team Autosport Sorrento arriva il tanto atteso esordio Europeo in una competizione Endurance. Infatti il prossimo 28 ottobre sul circuito transalpino di Magny – Cours palcoscenico del Circus della Formula Uno, si disputerà una Tre Ore del TTE (Trophee Tourisme Endurance) un campionato francese dove competono piloti anche da altre parti d’Europa oltre che dalla Francia. Quindi un test molto significativo che arriva dopo la vittoria della Tre Ore di Imola, prova del Campionato Italiano Endurance organizzato dal Gruppo Peroni, dove con la Liger JS 53 del team del patron Tonino Esposito, insieme a Michele Esposito ha messo in riga vetture di gran lunga più prestanti. Ma la vittoria di Imola è stata l’apice di un crescendo che ha portato in questa stagione, Simone Patrinicola, Michele Esposito, tranne che per la sfortunata prima prima prova del Mugello dove si sono fermati per noie meccaniche, a conquistare un secondo e quarto posto rispettivamente a Misano e Monza. Per quanto riguarda l’appuntamento di Magny Cours si tratta della sesta prova di questo interessante campionato. Ma il team Autosport Sorrento la utilizzerà solamente come test per il futuro già guardando al 2019. “Noi non concorriamo per nessuna classifica – commenta Simone – ma solamente per arricchire il nostro bagaglio di esperienza e confrontarci con una realtà diversa da quello che il mondo dell’Endurance italiano che già per buona parte conosciamo. Questo non significa che non puntiamo a poter chiudere la gara nella migliore posizione possibile. Come sempre insieme a tutto lo staff daremo il massimo”.

Visite: 1385

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI