Automobilismo ECC terzo posto per Simone Patrinicola a Misano

UN TERZO POSTO INCORAGGIANTE PER SIMONE PATRINICOLA SUL CIRCUITO DI MISANO
Il lavoro alla lunga paga sempre ma mai sentirsi già arrivati ed abbassare la guardia. Questa è il motto del pilota ennese Simone Patrinicola che sabato scorso 5 maggio nella gara di durata in notturna sul circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico insieme al compagno di scuderia Michele Esposito, al volante della Ligier JS 53 del Team Autosport Sorrento ha conquistato un ottimo terzo posto nel campionato ECC l’EnduranceCampionship Cup organizzato dal Gruppo Peroni. Un risultato soddisfacente e molto incoraggiante in prospettiva futura per il piccolo Team campano del patron Tonino Esposito che quest’anno con grande coraggio ed un pizzico di follia, dopo gli ottimi risultati lo scorso anno nel campionato italiano Sport Prototipi ha deciso in questo 2018 si avviare un progetto pluriennale che dovrebbe portare l’Autosport Sorrento ad essere sempre più presente nelle competizioni Endurance sia nazionali che internazionali. Ma per fare ciò c’è la necessità di lavorare, lavorare ed ancora lavorare. Nella prima gara sul circuito del Mugello, la vettura tutta nuova di zecca per l’intero staff si è fermata per noie al motore dopo soli 30′. Ma sabato sera invece i due alfieri dell’Autosport Sorrento sono riusciti a portare un risultato importante. “Tutto merito del grande lavoro che l’intero staff in tutte le sue componenti ha fatto nel Week End di Misano – commenta Simone Patrinicola – stiamo cercando di capitalizzare al massimo tutti gli errori commessi nella prima prova e piano piano andiamo crescendo anche se la strada da percorrere è ancora lunga ed in tutti i sensi”. Simone Patrinicola fa intendere così che è soddisfatto per il risultato ma già guarda oltre. “E’ fuor di dubbio che il terzo posto conquistato è un importante risultato per un piccolo team come il nostro all’esordio nelle gare Endurance – ma a mio avviso si può fare ancora molto meglio. Ed io in tal senso sono molto fiducioso perchè a prescindere del contributo che il ed il mio compagno di guida l’amico Michele Esposito potremo dare, c’è un intero staff che sta lavorando ininterrottamente allo sviluppo di questa vettura nuova per tutti. Ed è chiaro che per cercare di migliorare le performance di tutti, c’è necessità di lavorare sodo e di mettere chilometri sotto le ruote. E sono sicuro che il nostro Patron Tonino Esposito creerà tutte le condizioni affinchè si possa fare tutto ciò”. I prossimi appuntamenti per Simone Patrinicola ed il Team Autosport Sorrento dovrebbero vederlo presente nella prossima gara del Campionato nazionale ECC il 24 giugno a Monza e l’esordio internazionale ad inizio di luglio sul circuito transalpino di Digione.

Visite: 504

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI