Automobilismo, Doppia vittoria CST Sport allo Spino e a Pergusa

Si completa con altre due splendidi successi tricolori il week end della scuderia messinese. Magliona su Osella domina il gruppo CN in Toscana e Currenti fa il vuoto a Pegusa nel Tricolore Bicilindriche con la Fiat 500.

Gioiosa Marea (ME), 26 luglio 2015. Si è completato con altri due splendidi successi l’esaltante week end della Scuderia CST Sport. Omar Magliona su Osella PA 21 VO Honda ha dominato il gruppo CN alla 43^ Pieve Santo Stefano – Passo dello Spino, dove ha conquistato il record di categoria e la settima affermazione in altrettante presenze in CIVM. Andrea Currenti su Fiat 500 ha dominato la gara del Campionato Italiano Bicilindriche nell’ambito dell’ACI Racing Week End sulla pista siciliana di Pergusa. I successi italiani sono seguiti alla vittoria ed al secondo posto di Marco Moscato nel Lamborghini Blancpain Super Trofeo in Belgio a Spa, dove l’agrigentino in coppia con il pescarese Loris Spinelli ha conquistato una  vittoria ed un secondo posto in Pro-AM, venerdì 24 e sabato 25 luglio.

 

Sette vittorie su sette in CIVM per Omar Magliona, che anche alla 43^ Cronoscalata dello Spino, nona del Tricolore Montagna a Pieve Santo Stefano, non si smentisce in gruppo CN conquistando entrambe le salite di gara sui 6000 metri del tracciato toscano. In una domenica perfetta per il campione italiano in carica e per l’Osella PA21 Evo Honda curata dal team Faggioli e gommata Pirelli, il forte pilota della scuderia siciliana CST Sport ha concluso la prima parte della stagione tricolore settando anche il nuovo record del percorso dello Spino, la “ciliegina” che rende ancora più dolce il weekend che ufficializza il punteggio pieno raggiunto in classifica alla vigilia delle tre finali di Gubbio, Reventino e Pedavena, attesissime a partire da subito dopo Ferragosto.

 

Il giovane talento catanese Andrea Currenti su Fat 500 non si è smentito e a Pergusa ha dominato la gara del Campionato Italiano Bicilindriche che si è corsa nell’ambito dell’ACI Racing Week End. Il poliedrico driver etneo di Bronte è scattato dalla Pole position conquistata in prova ed in gara non ha lasciato spazio alla concorrenza agguerrita ed esperta. Currenti ha aggiunto la vittoria in pista alla terna già ottenuta in salita, dove è a un passo dal titolo.

 

-“Non posso che ringraziar ogni componente della squadra per l’impegno proferito e lo spirito di coesione mostrato  – ha commentato Luca Costantino Presidente CST Sport – successi da tutti e tre i fronti in cui siamo stati impegnati in Italia ed all’estero”-.

Visite: 619

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI