Automobilismo, Cubeda su Osella FA 30 difende la testa di TIVM alla Luzzi-Sambucina

Cubeda su Osella FA 30 difende la testa di TIVM alla Luzzi-Sambucina
Il driver catanese ha completato i test sulla prototipo monoposto e si presenta alla gara calabrese al comando del Trofeo Italiano Velocità Montagna sud. Sabato 30 le due manche di ricognizione e domenica 1 ottobre le due salite di gara

Domenico Cubeda su Osella FA 30 Zytek pronto allo start della Luzzi Sambucina, competizione valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna sud, serie ACI cadetta in cui il pilota catanese è leader di gruppo E2SS, domani si svolgeranno le ricognizioni e domenica le due salite di gara, sui 6,150 Km di tracciato che da Luzzi portano all’Abazia di Sambucina.

Il pilota etneo portacolori della scuderia di famiglia, protagonista assoluto delle scene tricolori, di cui è stato prima al centro con la Osella PA 2000 e poi subito alla ribalta con la nuova FA 30 Zytek, la prototipo monoposto che lo ha visto vincitore a Popoli, Cellara e Monti Iblei, oltre che sul podio tricolore a Fasano, Gubbio e Erice, leader di TIVM e sul podio di CIVM in gruppoE2SS.

Cubeda ha completato nella mattinata di oggi alcune sessioni di test in pista, prima di raggiungere Luzzi per le operazioni di verifica.

L’Osella FA 30 Zytek è stata completamente revisionata presso la Factory della Paco74 Corse, dopo l’inconveniente che lo ha costretto allo stop in prova alla Coppa Nissena lo scorso week end. Pilota e team hanno preferito esaminare ogni parte della vettura per tornare in scena al massimo della potenzialità.

Adesso si tratta di difendere la testa del gruppo in TIVM, cercando di aumentare le 15,5 lunghezze di vantaggio sul diretto inseguitore e campione Italiano Domenico Scola su auto gemella.

Domani, sabato 30 inizieranno le due manche di prova con segnale di start che verrà dato alle 9. Domenica 1 ottobre il semaforo verde della 22esima Luzzi-Sambucina, alle 9.30. La premiazione avverrà alle 16 presso l’anfiteatro del caratteristico centro cosentino.

Visite: 146

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI