Automobilismo, Cubeda premiato dall’Aci per la conquista del Tivm Sud

Catania, 15 febbraio 2016. La terza stagione al volante dell’Osella PA2000 Honda è quella della consacrazione di Domenico Cubeda ai vertici nazionali delle corse in salita. Nel 2015 il veloce pilota catanese si è imposto a suon di vittorie e podi assoluti, oltre che di record, nella classifica del Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud all’interno del gruppo dei prototipi E2/B. L’alfiere della scuderia di famiglia Cubeda Corse ha così ricevuto il riconoscimento dall’Automobile Club d’Italia durante la Cerimonia di Premiazione dei titolati della specialità svoltasi sabato scorso a Bologna Fiere. Per Cubeda si è trattato del punto esclamativo di un’annata trionfale che vivrà l’ultimo atto a Cefalù il 5 marzo con la premiazione regionale dopo la conquista anche del titolo di Campione Siciliano assoluto per la terza volta consecutiva, ma sono comunque i programmi e gli obiettivi 2016 quelli su cui il driver etneo è pienamente concentrato da tempo.

Siamo abituati a guardare sempre avanti dichiara Domenico, quindi siamo già al lavoro in vista dell’esordio stagionale in Calabria al Reventino, dove scatteranno sia il CIVM sia il TIVM e quindi l’importanza dell’impegno è addirittura doppia. A Bologna sono stati bei momenti in un’atmosfera comune insieme a tanti colleghi e ad ACI e ACI Sport, con tanto di gradito saluto del presidente Angelo Sticchi Damiani. La cerimonia ha coronato tutti gli sforzi fatti e gli impegni presi nel 2015 da me come pilota e dalla Cubeda Corse, faremo il massimo per essere presenti anche il prossimo anno.

Visite: 330

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI