Automobilismo, Cubeda Corse sul podio di Morano

Cubeda Corse brilla sul podio di Morano

Nel round calabrese del CIVM Domenico Cubeda trionfa in classe ed è terzo assoluto sull’Osella Pa2000, mentre Aragona (Peugeot 106) e Portale (Fiat 126) fanno faville tra le vetture Turismo nelle rispettive categorie

Catania, 12 giugno 2017. Domenico Cubeda guida i successi della Cubeda Corse alla 7^ Salita Morano Campotenese, quarto round del Campionato Italiano Velocità Montagna che per la scuderia catanese ha messo in grande evidenza anche Giuseppe Aragona e Daniele Portale. Cubeda brilla fin dalle prove e sull’Osella Pa2000 Honda preparata da Paco74 e da LRM centra il secondo podio assoluto consecutivo nel Tricolore Montagna replicando il terzo posto di Verzegnis e agguantando anche il secondo posto nel gruppo dei prototipi E2Sc e la vittoria nella classe 2000 (in questo caso tre su tre in stagione dopo Sarnano e Verzegnis). Un fine settimana di grande soddisfazione per il driver catanese in procinto di “saltare” sulla Fa30 Zytek: “In Calabria – racconta Cubeda – siamo stati competitivi per tutto il weekend. Al sabato in prova si faticava un po’ con il grip ma abbiamo forzato delle scelte per trovare un buon setup. Ci siamo riusciti, anche se in gara-1 domenica non eravamo al meglio con la pressione degli pneumatici, poi in gara-2 davvero molto bene, abbiamo abbassato di un secondo il tempo dello scorso anno. Due podi assoluti consecutivi con un prototipo di classe 2000 sono davvero un bottino speciale in CIVM. Ringrazio il team e tutti nella squadra e in scuderia. Stiamo lavorando benissimo e così dobbiamo continuare in vista della complessa sfida che ci attende quando dovremo esordire sulla nuova sportscar passando alla classe 3000”.

Per la compagine diretta da Sebastiano Cubeda arrivano da Morano anche gli esaltanti succesi di Giuseppe Aragona, che rientrava nel Tricolore dopo l’assenza a Verzegnis. Il pilota e ingegnere di Villapiana, che nella gara cosentina giocava in casa, ha strabiliato sulla Peugeot 106 sulla quale ha dominato in entrambe le salite la classe 1600 del gruppo E1 Italia, con la ciliegina sulla torta del super secondo posto di gruppo conquistato in gara-1, precedendo diverse vetture con motorizzazioni superiori. Un ritorno in campionato dunque dalle forti emozioni per Aragona, che in E1-1600 è detentore in carica della Coppa nazionale. Infine, Cubeda Corse esulta anche insieme a Daniele Portale. Pure il giovane pilota etneo era al rientro in CIVM, nel suo caso fra le Bicilindriche, categoria dove sulla Fiat 126 l’alfiere della scuderia siciliana ha rilanciato il suo sempre più saldo ruolo di grande protagonista grazie a un convincente secondo posto.

Visite: 321

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI