Automobilismo Cubeda Corse alla Salita dei Monti Iblei

Catania, 24 settembre 2015. Numerosa e con tanta voglia di fare bene è la pattuglia che schiera la scuderia Cubeda Corse nel weekend del 27 settembre alla 58^ Salita dei Monti Iblei. Il team catanese risponde presente con ben dieci piloti a Chiaramonte Gulfi, che ospita un round cruciale del TIVM Sud. In particolare nelle categorie top sono molto attese le prove di Cubeda e Corona. Nel gruppo delle biposto E2B il campione siciliano in carica Domenico Cubeda sarà al volante dell’Osella PA2000 Honda preparata da Paco74 e per la parte motoristica dalla LRM con la quale si è imposto nell’ultima edizione della salita ragusana. Il forte driver etneo è finora protagonista di un 2015 ai massimi livelli tra podi tricolori e la vittoria assoluta a Morano, risultati che lo proiettano ai vertici della classifica del Trofeo Italiano Velocità Montagna, per il quale a Chiaramonte andrà a caccia di punti pesanti: “Lo scorso anno – spiega Cubeda –, dopo un sabato di prove con la pioggia, abbiamo vinto ma disputando solo gara-1 prima che arrivasse il diluvio. In precedenza abbiamo disputato questa salita con la ‘piccola’ Radical quindi in realtà abbiamo soltanto un riferimento sull’asciutto con la nostra PA2000. Ci sarà da lavorare bene in prova, quindi, ma è chiaro che cercheremo di fare bene soprattutto alla domenica. Cerchiamo punti preziosi per bissare il TIVM conquistato nel 2012 in gruppo e classe e nel 2013 in classe.

Reduce dal suo primo successo tra i prototipi CN in una gara CIVM, colto al Reventino il 6 settembre, e vincitore della Monti Iblei, appunto in gruppo CN, lo scorso anno, si presenta a Chiaramone Gulfi con belle ambizioni anche Giuseppe Corona. Considerato ormai tra i migliori specialisti della categoria, il giovane driver etneo proverà di nuovo a stupire al volante dell’Osella PA21/S Honda. Tornando in E2B, ma nella classe 1600, al via con i colori Cubeda Corse ci sarà Santo Riso, driver catanese spesso impegnato nel gruppo delle Bicilindriche ma per l’occasione intenzionato a riscattare la prova di Gubbio di un mese fa sull‘agile biposto Radical SR4, con la quale dovrà ancora affinare la confidenza.

Scendendo dai prototipi, pilota locale alla Monte Iblei è Gianluca Filesi, che si schiera al via della gara di casa al volante della Peugeot 205 di gruppo E1/A e classe 1400. Completano le fila della Cubeda Corse i protagonisti delle Bicilindriche, tutti catanesi e tutti in classe 700, a iniziare dal vincitore 2014 di categoria Daniele Portale sulla Fiat 126. Su vettura gemella prenderà il via anche Riccardo Vultaggio, mentre sulle Fiat 500 ci saranno Antonino Longo, Alfredo Russo, Orazio Laudani e Antonino Caltabiano. Il tracciato di Chiaramonte misura 5500 metri, da ripetere due volte. Il weekend di gara scatta venerdì con le operazioni di verifica. Sabato si disputano le due manche di prove a partire dalle 9.30 e domenica 27 settembre lo start di gara-1 sarà sempre alle 9.30 con gara-2 a seguire.

Visite: 386

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI