Automobilismo, Cubeda Corse alla ripartenza del CIVM a Sarnano

Cubeda Corse alla ripartenza del CIVM a Sarnano

Due portacolori del team catanese affrontano il secondo round del CIVM dal 19 al 21 maggio nelle Marche: Domenico Cubeda conferma l’Osella Pa2000 Honda prima del salto sulla Fa30 Zytek, Aragona la Peugoet 106 di gruppo E1

Catania, 17 maggio 2017. Entrambi, per motivi diversi, assenti al via della “prima” al Reventino, Domenico Cubeda e Giuseppe Aragona segneranno il proprio re-start agonistico nel secondo round del Campionato Italiano Velocità Montagna, che i due alfieri della scuderia catanese Cubeda Corse affronteranno a Sarnano, in provincia di Macerata, dove dal 19 al 21 maggio si disputa il 27° Trofeo Lodovico Scarfiotti. Non schieratosi al via del Reventino a causa delle condizioni mutate dalla pioggia a metà gara-1 dopo la disputa delle prove ufficiali, ripartirà dunque dalla salita marchigiana l’intensa stagione di Cubeda con vista sul Tricolore e sul TIVM Sud. Per Sarnano l’alfiere etneo della scuderia di famiglia e campione siciliano in carica conferma la fida Osella Pa2000 Honda preparata da Paco74 e da LRM, in attesa di “saltare” nel corso dell’annata su un prototipo da 3000cc, l’Osella Fa30 Zytek. Al Trofeo Scarfiotti, che in pratica sarà l’esordio stagionale in gara, con Cubeda sono confermati i partner commerciali che lo affiancano per il 2017: Lorica (azienda del settore carburanti e lubrificanti), Invemet Sud (recupero nel settore ambientale), Marino Service (riparazione veicoli industriali), Idrosystem (assistenza tecnica apparecchiature per la pulizia industriale), Giuseppe Anastasi (promoter finanziario per Banca Fideuram) e Geoquality (studio tecnico di geologia).

Assente al Reventino nel suo caso per motivi personali, anche Giuseppe Aragona inizierà la stagione delle gare alla Sarnano-Sassotetto del prossimo fine settimana. L’indomito portacolori della Cubeda Corse affronta il Trofeo Scarfiotti sulla Peugeot 106 di preparazione libera che tante soddisfazioni gli ha già dato in questi anni. Nel 2017 del pilota calabrese di Villapiana e di stanza in Puglia ci sarano le grandi sfide della classe 1600 del gruppo E1, categoria tra le più combattute dell’intero CIVM che Aragona si è aggiudicato lo scorso anno. Dopo le operazioni di verifica di venerdì pomeriggio, a Sarnano sabato sono in programma due prove ufficiali con via alle 9.00 lungo gli 8877 metri del tracciato marchigiano, uno dei più tecnici del panorama delle cronoscalate, mentre domenica 21 maggio la gara delle auto moderne è in programma alle ore 12.00.

Visite: 136

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI